GUIDA ALL'ACQUISTO

Migliori notebook 2 in 1 (febbraio 2024)

I notebook 2 in 1 hanno vissuto la definitiva consacrazione nel corso del 2020. Eccovi quindi la lista dei migliori modelli attualmente disponibili.

1
Il migliore per autonomia
Immagine di HP Spectre x360 14

HP Spectre x360 14

Il HP Spectre x360 14 del 2023 è un notebook 2 in 1 di punta per la sua lunga autonomia, prestazioni elevate grazie al processore Intel Core i7-1355U e 16 GB di RAM, con un display touch da 14" che lo rende ideale sia per lavoro che intrattenimento.
2
Il migliore per la produttività in mobilità
Immagine di ASUS ZenBook Flip 13 EVO

ASUS ZenBook Flip 13 EVO

L'ASUS ZenBook Flip 13 EVO è un ultra-portatile 2 in 1 estremamente sottile e leggero, con prestazioni elevate, schermo touchscreen OLED certificato PANTONE e una cerniera ErgoLift versatile.
3
Il migliore per i creativi
Immagine di Samsung Galaxy Book3 Pro 360

Samsung Galaxy Book3 Pro 360

Il Samsung Galaxy Book3 Pro 360 è un notebook 2 in 1 con display AMOLED da 16 pollici, progettato per i creativi grazie alle sue numerose porte, potenti specifiche come l'Intel Core i7-1360P e 16 GB di RAM, ideale per lavori grafici e montaggio video.
4
Il migliore per rapporto qualità/prezzo
Immagine di Acer Spin 5

Acer Spin 5

Acer Spin 5 è un versatile notebook 2 in 1 che offre un eccellente equilibrio tra prestazioni di alta qualità e un prezzo accessibile, rendendolo ideale sia per uso professionale che personale.
5
Il miglior convertibile
Immagine di Microsoft Surface Pro 9

Microsoft Surface Pro 9

Il Microsoft Surface Pro 9 è un dispositivo 2-in-1 leggero e potente, ideale per professionisti e creativi che lavorano molto fuori dall'ufficio.
Avatar di Antonello Buzzi

a cura di Antonello Buzzi

Editor

Nell'era digitale in cui viviamo, la tecnologia continua a evolversi a un ritmo senza precedenti. Una delle innovazioni più notevoli degli ultimi anni è rappresentata dai notebook 2 in 1, dispositivi che combinano la funzionalità e la potenza di un computer portatile con la versatilità e la comodità di un tablet. Questa fusione di due mondi ha dato vita a prodotti che non solo soddisfano le esigenze di chi è sempre in movimento, ma offrono anche prestazioni elevate e funzionalità all'avanguardia.

Ma con una varietà così vasta di modelli e marche disponibili sul mercato, come si può scegliere il notebook 2 in 1 che fa al caso proprio? In questo articolo, esploreremo i migliori notebook 2 in 1 del momento, analizzando le loro caratteristiche, i prezzi, le prestazioni, e fornendo una guida esaustiva che aiuterà lettori e consumatori a fare la scelta giusta per le proprie necessità.

Continueremo ad aggiornare periodicamente questo articolo, così da riflettere sempre le ultime tendenze di mercato. Con l'ultimo aggiornamento, abbiamo effettuato un upgrade dei modelli proposti e inserito l'Acer Spin 5 come migliore notebook 2 in 1 per rapporto qualità/prezzo.

Come scegliere un notebook 2 in 1

Nell'acquisto di un notebook 2 in 1, è essenziale tenere in considerazione diverse caratteristiche per garantire che il dispositivo soddisfi le tue esigenze. Ecco un elenco delle principali caratteristiche da valutare:

Quali specifiche tecniche tenere in considerazione?

Le prestazioni di un notebook 2 in 1 sono forse uno degli aspetti più critici da valutare durante l'acquisto, in quanto influenzano direttamente l'efficienza e la reattività del dispositivo. Il processore, con il suo tipo e la sua velocità, è il cuore del sistema e determina la potenza di elaborazione globale, influenzando quindi la rapidità con cui il notebook può gestire applicazioni e compiti.

La memoria RAM è altrettanto vitale, soprattutto in un'era dove il multitasking è diventato la norma; una quantità insufficiente di RAM può rallentare notevolmente il sistema, mentre una RAM adeguata assicura una transizione fluida tra diverse applicazioni aperte.

Infine, la scheda grafica gioca un ruolo chiave, specialmente per chi è interessato al gaming, all'editing video o ad altre attività che richiedono una grafica di alta qualità. Una buona scheda grafica non solo migliora la qualità visiva ma assicura anche che il sistema possa gestire senza problemi applicazioni graficamente intense.

Quanto incide l'autonomia?

L'autonomia della batteria è una delle caratteristiche più importanti da considerare nella scelta di un notebook 2 in 1, in particolare se si prevede di utilizzarlo in mobilità o in contesti con accesso limitato a prese di corrente. Le specifiche tecniche fornite dai produttori, sebbene utili, possono rappresentare un quadro ottimistico della durata effettiva della batteria, poiché queste cifre sono spesso ottenute in condizioni di test ideali. Pertanto, è consigliabile consultare recensioni e forum online per avere una valutazione più realistica.

Il consumo della batteria varia notevolmente in base all'utilizzo: attività come lo streaming video o l'utilizzo di software pesanti consumano più energia rispetto a compiti meno intensivi come la navigazione web o la scrittura di documenti. Quindi, è fondamentale valutare le proprie esigenze quotidiane per capire quanto una lunga durata della batteria sia importante nel proprio caso.

Anche la tecnologia della batteria incide sulla sua durata. Le batterie agli ioni di litio sono generalmente preferibili per la loro maggiore efficienza e durabilità rispetto ad altri tipi di batterie. Osservare la capacità della batteria, espressa in mAh, può fornire ulteriori informazioni sulla durata prevista. Alcuni modelli di notebook 2 in 1 offrono funzioni avanzate di risparmio energetico, permettendo di personalizzare l'uso della batteria in base alle proprie esigenze. Queste impostazioni possono aiutare a equilibrare tra prestazioni e autonomia della batteria.

Infine, la capacità di una batteria di ricaricarsi rapidamente è un altro aspetto da considerare. Anche se non prolunga l'autonomia della batteria, una ricarica rapida può ridurre notevolmente i tempi di inattività quando la batteria si esaurisce, rendendo il dispositivo più pratico in situazioni di mobilità.

Quanto è importante la portabilità?

La portabilità è un fattore cruciale nella scelta di un notebook 2 in 1, specialmente per chi viaggia frequentemente o necessita di un dispositivo facilmente trasportabile. Diversi aspetti influenzano la portabilità, e andrebbero attentamente valutati per trovare il dispositivo più adatto alle proprie esigenze.

Il peso è uno dei principali fattori da considerare. Un modello leggero sarà naturalmente più facile da portare in giro, ma è importante che il dispositivo mantenga le prestazioni necessarie per le vostre attività. Le dimensioni dello schermo incidono anch'esse sulla portabilità: gli schermi più grandi offrono un'esperienza visiva superiore ma possono aumentare l'ingombro. Pertanto, valutare il giusto compromesso tra dimensioni e trasportabilità è fondamentale.

Lo spessore e il design generale del notebook 2 in 1 possono anche influenzare la portabilità. Un design sottile è più maneggevole e occupa meno spazio in una borsa o in uno zaino. I materiali di costruzione, come l'alluminio, possono offrire un buon equilibrio tra leggerezza e durabilità. Inoltre, la durata della batteria, sebbene non direttamente legata alla portabilità, può avere un impatto sulla praticità del dispositivo in movimento. Una batteria che dura di più vi eviterà di dover portare con voi il caricabatterie, rendendo il dispositivo effettivamente più portabile.

La connettività e le porte disponibili sono altri fattori da considerare. La presenza di varie opzioni di connettività, come porte USB o HDMI, può essere un vantaggio se avete bisogno di collegare periferiche mentre siete fuori. Infine, la versatilità del dispositivo, ovvero la sua capacità di passare da una configurazione laptop a una tablet, può aggiungere un ulteriore livello di comodità e praticità, specialmente per chi viaggia spesso.

Che tipo di schermo è preferibile?

Il display è una componente fondamentale in un notebook 2 in 1, influenzando direttamente l'esperienza visiva dell'utente. Le dimensioni e la risoluzione dello schermo devono essere attentamente scelte in base alle esigenze di visualizzazione e alla qualità dell'immagine desiderata. Un display più grande con alta risoluzione offrirà un'esperienza di visione più coinvolgente, ideale per il design, l'editing video o semplicemente per godersi un film. Al contrario, uno schermo più piccolo potrebbe essere più adatto per chi cerca maggiore portabilità. Inoltre, essendo un dispositivo 2 in 1, la qualità e la reattività del touchscreen sono aspetti cruciali. Un touchscreen sensibile e preciso migliorerà l'interazione con il dispositivo, permettendo un uso più intuitivo e flessibile, che si tratti di disegnare con una penna stylus o di navigare attraverso tocchi e swipe.

Quali opzioni di upgrade sono fondamentali?

Le opzioni di upgrade in un notebook 2 in 1 possono variare significativamente a seconda del modello e del produttore. Generalmente, i fattori che più frequentemente possono essere aggiornati sono la memoria RAM e lo spazio di archiviazione, ma anche in questi casi, le possibilità dipendono dalla progettazione hardware del dispositivo specifico.

Per quanto riguarda la memoria RAM, in alcuni modelli è possibile aggiungere o sostituire moduli per aumentare le capacità del sistema. Tuttavia, in dispositivi più sottili e compatti, la RAM è spesso saldata direttamente alla scheda madre, precludendo la possibilità di un upgrade futuro. Questo è un aspetto da considerare attentamente se si prevede di utilizzare applicazioni o software che potrebbero richiedere molte risorse in futuro.

Relativamente allo spazio di archiviazione, la situazione è simile. Alcuni notebook 2 in 1 permettono la sostituzione o l'aggiunta di unità di archiviazione come dischi rigidi o SSD. In altri casi, lo spazio è fisso e non può essere esteso internamente. Tuttavia, vi sono sempre opzioni esterne per aumentare la capacità di archiviazione, come l'utilizzo di dischi rigidi esterni o servizi cloud. Altri componenti come la CPU o la GPU sono generalmente fissi e non aggiornabili, a meno che non si opti per modelli specializzati, cosa però rara per i notebook 2 in 1.

Quanto conta la qualità costruttiva?

La costruzione e il design di un notebook 2 in 1 vanno ben oltre la semplice estetica, influenzando direttamente la durata e la funzionalità del dispositivo. I materiali utilizzati nella costruzione determinano la robustezza e l'aspetto del notebook; materiali di alta qualità come alluminio o leghe metalliche possono conferire un aspetto elegante e allo stesso tempo aumentare la resistenza a usura e danneggiamenti. La scelta dei materiali dovrebbe quindi bilanciare l'aspetto estetico con la durabilità.

Le cerniere rappresentano un elemento chiave in un dispositivo 2 in 1, consentendo la transizione tra modalità laptop e tablet. Devono essere sia resistenti, per sopportare continue rotazioni e piegature, sia flessibili, per permettere un'ampia gamma di posizioni. Cerniere di scarsa qualità possono allentarsi o rompersi nel tempo, compromettendo l'usabilità del dispositivo. In sintesi, una costruzione e un design ben pensati non solo rendono il notebook attraente, ma ne assicurano anche la funzionalità e la longevità, fattori essenziali per un investimento saggio in un dispositivo tecnologico.

Quali funzionalità aggiuntive possono essere utili?

Oltre alle caratteristiche principali, ci sono alcune funzionalità aggiuntive che possono arricchire l'esperienza d'uso di un notebook 2 in 1, rendendolo ancora più adatto alle vostre specifiche esigenze. La penna stylus, ad esempio, può essere un elemento fondamentale per chi si dedica al disegno o ha l'abitudine di prendere appunti a mano, offrendo un'esperienza naturale e precisa. La tastiera rimovibile aggiunge un ulteriore livello di versatilità, permettendo di passare facilmente dalla modalità laptop a quella tablet, a seconda delle necessità.

In un mondo sempre più connesso e vulnerabile, anche la sicurezza diventa un aspetto da non trascurare. Funzioni come il riconoscimento delle impronte digitali o sistemi di autenticazione facciale possono garantire una protezione superiore dei dati, mettendo al riparo le informazioni sensibili. Queste funzionalità aggiuntive, seppur non essenziali, possono trasformare un buon notebook 2 in 1 in un dispositivo eccellente, perfettamente calibrato sulle tue esigenze e abitudini quotidiane.

È possibile aggiornare i componenti hardware di un notebook 2 in 1 come si fa con un laptop normale?

La possibilità di aggiornare i componenti hardware in un notebook 2 in 1 è una questione piuttosto complessa che dipende molto dal design specifico del dispositivo e dalle sue caratteristiche tecniche. In generale, i notebook 2 in 1 tendono ad essere meno flessibili rispetto ai laptop tradizionali per quanto riguarda gli aggiornamenti hardware.

Uno dei principali motivi di questa limitazione è il loro design compatto e integrato. Nei notebook 2 in 1, molti componenti essenziali come la CPU e la GPU sono spesso integrati direttamente sulla scheda madre. Questo design contribuisce alla leggerezza e portabilità del dispositivo, ma allo stesso tempo rende impossibile l'aggiornamento di tali componenti.

Nonostante ciò, ci sono alcune possibilità di upgrade in determinati aspetti. Ad esempio, in alcuni modelli è possibile sostituire l'unità SSD con una di maggiore capacità, offrendo così più spazio di archiviazione. Anche la memoria RAM, in alcuni casi, può essere espansa, ma è fondamentale verificare prima se il modello specifico lo permette, poiché in molti notebook 2 in 1 la RAM è saldata e non aggiornabile.

Per quanto riguarda la batteria e la tastiera, queste possono spesso essere sostituite, soprattutto se iniziano a mostrare segni di usura o malfunzionamenti. Tuttavia, questo tipo di interventi potrebbe richiedere l'assistenza di un tecnico specializzato, data la complessità strutturale dei notebook 2 in 1.

È importante anche tenere presente che intervenire sui componenti hardware può avere implicazioni sulla garanzia del dispositivo. Molti produttori potrebbero infatti annullare la garanzia se il notebook viene aperto o modificato dall'utente.

Qual è il prezzo giusto per un notebook 2 in 1?

Determinare il budget è una fase cruciale nell'acquisto di un notebook 2 in 1, in quanto rappresenta un equilibrio tra le vostre possibilità finanziarie e il valore che desiderate ottenere dal dispositivo. Il costo del notebook deve essere attentamente valutato, considerando non solo il prezzo in sé ma anche le specifiche e le funzionalità offerte in relazione a quel prezzo. Trovare il giusto compromesso tra costi e benefici è essenziale per evitare spese superflue o l'acquisto di un prodotto sottodimensionato rispetto alle tue necessità. Ricordatevi che un prezzo più elevato non sempre equivale a una qualità superiore, e viceversa, un dispositivo economico non deve necessariamente essere scartato. La chiave è comprendere ciò che realmente vi serve e confrontare le diverse opzioni disponibili all'interno del vostro budget, valutando attentamente le recensioni e le opinioni degli esperti. In questo modo, potrete investire in un notebook 2 in 1 che non solo soddisfa le vostre esigenze ma rispecchia anche un investimento ponderato e oculato delle risorse finanziarie.

1. HP Spectre x360 14

Immagine di HP Spectre x360 14

Il migliore per autonomia

Il HP Spectre x360 14 del 2023 è un notebook 2 in 1 di punta per la sua lunga autonomia, prestazioni elevate grazie al processore Intel Core i7-1355U e 16 GB di RAM, con un display touch da 14" che lo rende ideale sia per lavoro che intrattenimento.

Il notebook 2 in 1 HP Spectre x360 14 si distingue nel mercato per la sua eccezionale autonomia, che può arrivare sino a 20 ore e 15 minuti, rendendolo uno dei migliori nella sua categoria. Questo modello è dotato di un processore Intel Core i7-1355U, che offre prestazioni elevate pur mantenendo un'efficienza energetica ottimale. I 16 GB di RAM DDR4 assicurano una fluidità di esecuzione per le applicazioni più esigenti. Il display touch da 14 pollici fornisce una qualità di immagine nitida e colori vivaci, ideale sia per il lavoro che per l'intrattenimento. La combinazione di queste caratteristiche, insieme all'ottima durata della batteria, rende il HP Spectre x360 14 un'opzione eccellente per chi cerca un dispositivo versatile e affidabile per l'uso quotidiano. 

2. ASUS ZenBook Flip 13 EVO

Immagine di ASUS ZenBook Flip 13 EVO

Il migliore per la produttività in mobilità

L'ASUS ZenBook Flip 13 EVO è un ultra-portatile 2 in 1 estremamente sottile e leggero, con prestazioni elevate, schermo touchscreen OLED certificato PANTONE e una cerniera ErgoLift versatile.

ASUS ZenBook Flip 13 EVO è un dispositivo di qualità, che vi proponiamo come il migliore 2 in 1 per la produttività in mobilità. È alimentato da un processore Intel Core i5-1135G7, che, insieme alla RAM da 8 GB e all'SSD da 512 GB, offre eccellenti prestazioni. L'ultra-portatile è anche incredibilmente leggero e dispone di uno splendido schermo touchscreen OLED da 13,3" con una risoluzione di 1080p, che è stato certificato PANTONE per l'accuratezza del colore. ASUS ZenBook Flip 13 EVO si distingue anche per la sua estrema sottigliezza, con uno spessore di soli 13,9 mm, che lo rende uno dei 2 in 1 più sottili al mondo. La robusta cerniera ErgoLift a 360° consente un uso versatile, che si tratti di un laptop, un tablet, una modalità stand o una modalità tenda.

3. Samsung Galaxy Book3 Pro 360

Immagine di Samsung Galaxy Book3 Pro 360

Il migliore per i creativi

Il Samsung Galaxy Book3 Pro 360 è un notebook 2 in 1 con display AMOLED da 16 pollici, progettato per i creativi grazie alle sue numerose porte, potenti specifiche come l'Intel Core i7-1360P e 16 GB di RAM, ideale per lavori grafici e montaggio video.

Samsung Galaxy Book3 Pro 360 è il dispositivo ideale per i creativi alla ricerca di un notebook 2 in 1 altamente versatile e potente. Dotato di un display AMOLED da 16 pollici con risoluzione di 2.880x1.800 pixel, questo modello è perfetto per chi necessita di uno schermo ampio per lavori di grafica, montaggio video o qualsiasi altra attività creativa Una delle caratteristiche che lo rendono il top della categoria per i creativi è la presenza di numerose porte integrate, che offrono una versatilità ineguagliabile. Oltre alle porte HDMI e USB-A, il dispositivo è dotato anche di uno slot microSD, rendendo molto più agevole il trasferimento di grandi file. Sotto il cofano, il Samsung Galaxy Book3 Pro 360 è un vero e proprio portento in termini di prestazioni. Con un processore Intel Core i7-1360P di tredicesima generazione, 16 GB di RAM, 512 GB di SSD e una scheda grafica Intel Iris Xe, questo notebook è più che capace di gestire anche i compiti più esigenti.

4. Acer Spin 5

Immagine di Acer Spin 5

Il migliore per rapporto qualità/prezzo

Acer Spin 5 è un versatile notebook 2 in 1 che offre un eccellente equilibrio tra prestazioni di alta qualità e un prezzo accessibile, rendendolo ideale sia per uso professionale che personale.

Acer Spin 5 rappresenta una soluzione ideale per chi cerca un notebook 2 in 1 che combini performance di alta qualità con un prezzo accessibile. Questo modello si distingue per la sua versatilità: può essere utilizzato sia come laptop tradizionale sia come tablet, grazie alla sua cerniera girevole a 360 gradi. Il display è uno degli aspetti più notevoli, con un pannello IPS da 13,5" a risoluzione FullHD, che garantisce immagini nitide e colori brillanti. È un dettaglio che fa la differenza, soprattutto per chi utilizza il dispositivo per guardare video o lavorare con grafica. Sotto il cofano, Acer Spin 5 è altrettanto impressionante. Equipaggiato con un processore Intel Core i7-1165G7, 16 GB di RAM, un SSD da 512 GB e una GPU Intel Iris Xe, assicura prestazioni rapide e affidabili, capaci di soddisfare sia le esigenze professionali sia quelle di intrattenimento. Tuttavia, il vero punto di forza dell'Acer Spin 5 è il suo rapporto qualità/prezzo. Nonostante le sue caratteristiche premium, rimane un'opzione economicamente vantaggiosa, rendendolo particolarmente attraente per studenti e professionisti che non vogliono compromettere la qualità pur avendo un budget limitato.

5. Microsoft Surface Pro 9

Immagine di Microsoft Surface Pro 9

Il miglior convertibile

Il Microsoft Surface Pro 9 è un dispositivo 2-in-1 leggero e potente, ideale per professionisti e creativi che lavorano molto fuori dall'ufficio.

Microsoft Surface Pro 9 è un dispositivo 2-in-1 che combina le funzionalità di un tablet e di un laptop, offrendo versatilità e potenza per soddisfare sia le esigenze professionali che quelle creative. Grazie al suo design elegante e alla sua straordinaria portabilità, Microsoft Surface Pro 9 è l'ideale per coloro che cercano un dispositivo con prestazioni elevate senza compromessi. Microsoft Surface Pro 9 è estremamente sottile e leggero, con un peso di soli 879 grammi e uno spessore di 9,35 mm, caratteristiche che lo rendono facile da trasportare e comodo da utilizzare in qualsiasi situazione. Il dispositivo è dotato di un display PixelSense Flow da 13 pollici con risoluzione di 2880 x 1920 pixel, che offre immagini nitide e colori vivaci. Microsoft Surface Pro 9 è alimentato da processori Intel Core di dodicesima generazione (o processore Microsoft SQ 3 realizzato in collaborazione con Qualcomm) e dispone di una vasta gamma di opzioni di connettività, tra cui Wi-Fi 6E, Bluetooth 5.1 e porte USB-C. Inoltre, il dispositivo è dotato di una fotocamera posteriore da 10 MP e una fotocamera frontale, che permettono di scattare foto di alta qualità e effettuare videochiamate in alta definizione.