Guida all'acquisto

Migliori macchine caffè (febbraio 2024)

Acquistare la giusta macchina del caffè è più complicato di quanto si pensi. Ecco i nostri consigli sull'acquisto, con tanto di spiegazioni

1
Automatica
Immagine di Saeco Xelsis Deluxe

Saeco Xelsis Deluxe

Macchina caffè automatica e tecnologicamente all'avanguardia, con display touch a colori da quasi 5" dal quale è possibile salvare e selezionare diversi profili utente, oltre ad accedere alle 22 bevande preinstallate.
2
Caffè americano
Immagine di Philips HD7769/00

Philips HD7769/00

Macchina caffè progettata per coloro che amano la suddetta bevanda ma di tipo americana. Dispone di un doppio contenitore per i chicchi di caffè e consente di preparare in un unico colpo l'equivalente di 12 tazze di caffè.
3
Caffè macinato
Immagine di De Longhi Dedica EC685.M

De Longhi Dedica EC685.M

Macchina caffè a polvere ma che può essere utilizzata anche con le cialde. Prepara espressi e cappuccini molto buoni grazie ai suoi 15 Bar e alla potenza di 1350W, con la possibilità di personalizzare la lunghezza del proprio caffè.
4
A capsule
Immagine di Lavazza A Modo Mio Voicy

Lavazza A Modo Mio Voicy

Macchina caffè a capsule con supporto ad Amazon Alexa, con il quale è possibile chiedere direttamente all'elettrodomestico l'ordinazione di nuove capsule al momento dell'esaurimento.
5
A cialde
Immagine di Gaggia RI8433/11 Viva Style

Gaggia RI8433/11 Viva Style

Macchina caffè utilizzabile sia con cialde che con caffè macinato. Grazie al pannarello, eroga vapore per emulsionare il latte oppure acqua calda per tè e tisane.
Avatar di Dario De Vita

a cura di Dario De Vita

Editor

Acquistare le macchine caffè è più complicato di quanto si possa pensare, in quanto ci sono diversi fattori da considerare per ottenere un caffè buono come quello del bar. Oltre ad analizzare le caratteristiche tecniche come potenza e capacità del serbatoio, occorre valutare il tipo di utilizzo che si andrà a fare con l'elettrodomestico, scegliendo se conviene acquistare un modello a capsule, a cialde, a polvere o automatico. In questa guida faremo in modo che tutto ciò vi sia chiaro, proponendovi in primis una serie di macchine caffè e poi un approfondimento relativo a ogni elemento da considerare per effettuare la scelta più adatta alle vostre esigenze e preferenze, in modo da assicurarvi di poter gustare un caffè di qualità direttamente a casa vostra.

Dopo aver già arricchito la sezione relativa agli approfondimenti nel corso dei vari aggiornamenti fatti alla nostra guida all'acquisto dedicata alle macchine per caffè, abbiamo nell'ultima revisione aggiunto un ulteriore capitolo di approfondimento, dedicato questa volta al momento migliore dell'anno per aggiudicarsi questo elettrodomestico.

Con il passare degli anni, le macchine caffè sono diventate sempre più avanzate. I modelli di fascia alta permettono oggi di fare in maniera completamente automatica cappuccini, caffè macchiati e preparare acqua calda per un eventuale tè. Almeno sui modelli automatici, dovrete semplicemente premere un pulsante e aspettare qualche secondo per poter gustare un caffè o un cappuccino proprio come quello preparato dal vostro barista di fiducia. In altre tipologie di macchine caffè, il funzionamento è un po' diverso ma comunque semplice e veloce da mettere in pratica. Vediamo quindi quali sono i fattori più importanti da tenere d'occhio al momento dell'acquisto di questo elettrodomestico.

Come scegliere una macchina caffè

Come avrete notato dalla nostra selezione di prodotti, la prima domanda da porsi quando si acquista una macchina per il caffè è come si preferisce preparare questa bevanda. Esistono diversi modelli basati su capsule, cialde o caffè macinato. Il funzionamento e i costi variano tra le varie tipologie, così come l'ergonomia e la praticità d'uso. Esploreremo quindi le principali caratteristiche di ognuna, i relativi vantaggi e svantaggi, per aiutarvi a restringere le opzioni di ricerca e aumentare le probabilità di fare un acquisto soddisfacente.

Con caffè macinato

Note anche come macchine per il caffè a polvere, queste sono le più semplici dal punto di vista tecnologico, poiché richiedono operazioni manuali per preparare il caffè. È necessario inserire il caffè in un apposito filtro e comprimere il braccio dedicato prima di erogare il caffè. Questi modelli non sono adatti a chi cerca la massima facilità d'uso, ma per coloro che apprezzano il design delle macchine da caffè dei bar, rappresentano un'ottima soluzione poiché la loro struttura è simile. 

A capsule

I modelli a capsule offrono una serie di vantaggi che spiegano la loro popolarità. Innanzitutto, sono meno disordinati grazie alle capsule preconfezionate e sigillate, che evitano la fuoriuscita di caffè o sporcare l'ambiente. Inoltre, ci sono numerose marche di capsule disponibili sul mercato, permettendovi di provare diverse miscele fino a trovare quella che si adatta meglio ai vostri gusti. Queste macchine sono anche compatte nella maggior parte dei casi, rendendole adatte anche alle cucine più piccole. Tuttavia, come tutte le tipologie, hanno degli svantaggi che vanno considerati. Il più rilevante riguarda la compatibilità: di solito, i principali produttori, come Nespresso, richiedono l'uso delle loro capsule originali, che comporta costi più elevati nel medio e lungo termine rispetto ai modelli con caffè macinato, che offrono invece la libertà di acquistare il caffè preferito. Quindi, non lasciatevi ingannare dal prezzo iniziale più basso di questi modelli, perché la spesa si ripercuote in seguito.

A cialde

I modelli a cialde sono simili esteticamente a quelli con caffè macinato, grazie alla presenza di un braccio che posiziona la cialda all'interno della macchina per il caffè, per poi avviare l'erogazione premendo un pulsante. Condividono alcuni vantaggi delle altre tipologie, come la compattezza (sebbene inferiore a quelle a capsule) e il design simile alle macchine da caffè dei bar. Tuttavia, un svantaggio significativo è la sporcizia causata dalle cialde, che possono rompersi o far fuoriuscire caffè durante l'estrazione, richiedendo una pulizia più accurata e frequente dell'elettrodomestico rispetto ad altre macchine per il caffè.

Per caffè americano

I modelli di macchine per caffè americano sono ideali per chi ama gustare una tazza di caffè filtrato in stile americano. Queste macchine utilizzano un sistema di filtraggio per far passare l'acqua calda attraverso il caffè macinato, ottenendo una bevanda dal sapore leggero e delicato. Sono molto facili da usare: basta aggiungere acqua e caffè nel filtro apposito, accendere l'elettrodomestico e attendere che il caffè venga erogato. Un vantaggio è la possibilità di preparare grandi quantità di caffè in una sola volta, ideale per famiglie o situazioni in cui si desidera servire più persone contemporaneamente. Il caffè americano è meno concentrato rispetto ad altre bevande a base di caffè, come l'espresso, ed è preferito da chi desidera un gusto più delicato. Tuttavia, queste macchine potrebbero richiedere più tempo per preparare il caffè rispetto ad altri tipi di macchine, in quanto l'acqua deve passare attraverso il caffè macinato. Inoltre, non sono adatte per preparare bevande a base di caffè come il cappuccino o il latte macchiato, poiché non dispongono di un sistema di erogazione del latte a vapore.

Automatiche

I modelli completamente automatici erogano il caffè premendo un singolo pulsante. Oltre alla velocità di preparazione, offrono un modo migliore di macinare il caffè utilizzando chicchi di caffè, il che garantisce un aroma superiore grazie alle tecnologie avanzate integrate nella macchina. Questi modelli consentono anche di personalizzare la bevanda, selezionando la quantità di caffè desiderata, la temperatura dell'acqua e l'intensità dell'infusione. Inoltre, le macchine automatiche dispongono di funzioni di programmazione per impostare l'orario di preparazione del caffè in anticipo, garantendo una bevanda fresca al momento desiderato. Grazie alla loro praticità e versatilità, offrono un'esperienza di caffè personalizzata e di alta qualità, soddisfacendo le esigenze di tutti gli amanti del caffè. Tuttavia, questi modelli hanno un prezzo più elevato rispetto alle altre tipologie di macchine per il caffè, con alcuni modelli che superano anche i 1000 euro per garantire la migliore esperienza di caffè.

Che bevande permette di preparare una macchina caffè?

Dopo aver esplorato le diverse tipologie di macchine per caffè disponibili, un secondo elemento da considerare nell'acquisto di questi elettrodomestici è il tipo di bevanda che si desidera preparare. Naturalmente, tutte le macchine per caffè sono progettate per preparare l'espresso, ma alcuni modelli di livello superiore offrono funzionalità aggiuntive, come la possibilità di preparare cappuccino e latte macchiato. Queste funzioni aggiuntive possono essere un vantaggio significativo, evitando così la necessità di avere un montalatte o strumenti simili. Inoltre, alcune macchine permettono di preparare un caffè doppio, ma le funzioni più avanzate sono disponibili solo nelle macchine caffè automatiche, che permettono di sperimentare con caffè americano, caffè ristretto o persino l'estratto di acqua fredda.

Oltre alle varie opzioni di caffè, molte macchine per caffè possono anche essere utilizzate per preparare tè e tisane, basta semplicemente aggiungere acqua senza caffè. Tuttavia, è importante notare che non sempre questa è l'opzione ideale, poiché tali bevande richiedono generalmente una temperatura molto vicina ai 100° C.

Quanto influisce il serbatoio dell'acqua?

La quantità di caffè che si può preparare prima di dover riempire il serbatoio dell'acqua è una considerazione fondamentale, soprattutto se l'apparecchio viene utilizzato da diverse persone o per tutto il corso della giornata, come spesso accade negli ambienti lavorativi.

Ovviamente il serbatoio d'acqua può essere variabile da modello a modello. Le macchine a capsule e a cialde hanno solitamente i serbatoi più piccoli, con volumi che raramente superano il litro di capienza. Per chi cerca maggiore autonomia, le macchine semiautomatiche rappresentano una scelta più indicata, poiché presentano quasi sempre serbatoi di circa 1 litro. Tuttavia, se si desidera un serbatoio più capiente, occorre puntare sulle macchine automatiche, che solitamente vantano serbatoi con capacità di circa 2 litri. Per rendere la scelta più consapevole, bisogna tenere conto che una tazzina di espresso contiene approssimativamente 30 ml di caffè.

Che accortezze deve avere la struttura?

Quando si tratta di preparare il caffè nella routine quotidiana, avere una macchina da caffè affidabile e sicura è essenziale. Le moderne macchine da caffè sono progettate con diverse funzioni e precauzioni per migliorare l'esperienza dell'utente, offrire comodità e garantire la sicurezza. Tra queste precauzioni, tre elementi chiave spiccano: l'altezza regolabile, il contenitore per il caffè e un ripiano riscaldatore per le tazze.

  • Altezza regolabile: una delle principali precauzioni che una macchina da caffè dovrebbe avere è la possibilità di regolare l'altezza. Ciò consente agli utenti di personalizzare lo spazio tra il dispenser di caffè e il vassoio di raccolta gocce. La capacità di regolare l'altezza è importante perché permette di adattarsi a diverse dimensioni di tazza. Che si tratti di una piccola tazzina da espresso o di una grande tazza da viaggio, l'altezza regolabile assicura che il caffè venga erogato direttamente nella tazza senza schizzi o perdite. Questa funzione non solo evita disordini, ma aiuta anche a prevenire potenziali incidenti, come il caffè caldo che si rovescia sulle mani dell'utente.
  • Contenitore: un contenitore per il caffè sicuro e ben progettato è un altro aspetto cruciale riguardante la struttura una macchina da caffè. Il contenitore dovrebbe avere un coperchio aderente o un meccanismo di chiusura, assicurando che i chicchi di caffè o la polvere rimangano sigillati e freschi. Questa precauzione non solo preserva il sapore e l'aroma del caffè, ma previene anche eventuali perdite accidentali quando la macchina viene spostata o inclinata.
  • Ripiano riscaldatore: molte moderne macchine da caffè sono dotate di un ripiano riscaldatore per le tazze. Questa caratteristica aiuta a mantenere la temperatura della tazza prima di versare il caffè. Una tazza calda è essenziale per mantenere il caffè a una temperatura ottimale, migliorando il sapore e il piacere complessivo della bevanda. Inoltre, un ripiano riscaldatore per le tazze impedisce bruschi cambi di temperatura quando si versa il caffè caldo in una tazza fredda, riducendo la probabilità di crepe o rottura.

Che funzioni può integrare una macchina per caffè?

Se avete letto la prima parte di questo approfondimento, avrete compreso che le funzioni di una macchina da caffè dipendono principalmente dal tipo di elettrodomestico. Di solito, solo i modelli completamente automatici offrono un ampio ventaglio di funzionalità, mentre le altre tipologie di macchine da caffè si limitano alle funzioni basilari, come l'autospegnimento e la regolazione della lunghezza della bevanda.

Quali sono, dunque, le funzioni avanzate che si possono trovare nei modelli automatici? Tra le più popolari vi è la possibilità di regolare la temperatura, permettendo di ottenere un caffè più caldo o più freddo a seconda delle preferenze. Anche la regolazione della macinatura è una caratteristica sempre presente in un modello automatico. Va notato, tuttavia, che a seconda del modello, il livello di macinatura può variare, con la possibilità di scegliere, in alcuni casi, tra un massimo di 5 livelli, e in altri, molti di più.

Con una macchina da caffè automatica è possibile poi regolare l'intensità dell'aroma, conferendo un'importanza maggiore a questo aspetto della degustazione. Se è presente un cappuccinatore, è molto probabile che si possa regolare anche il livello di schiuma del latte, personalizzando ulteriormente l'esperienza di degustare un caffè secondo i propri gusti.

Nei modelli più sofisticati, è comune trovare una funzione di memoria, talvolta con la capacità di memorizzare diversi profili utente. Questo consente a ciascuna persona di selezionare subito il suo caffè preferito, senza dover impostare i valori ogni volta. Questa funzionalità risulta utile in famiglie con più membri che utilizzano la stessa macchina per caffè. Inoltre, sempre più spesso, è possibile controllare gli elettrodomestici da remoto, una caratteristica che sta diventando sempre più diffusa anche nelle macchine per caffè, soprattutto in quelle automatiche.

Come valutare le prestazioni di una macchina caffè?

Per valutare le prestazioni di una macchina da caffè, è essenziale tenere in considerazione due fattori chiave: la potenza in watt e il numero di bar.

Nelle macchine del caffè, la presenza di un elevato numero di watt è fondamentale per garantire un rapido riscaldamento dell'elettrodomestico. Dopo l'accensione, la macchina da caffè richiede infatti circa 30 secondi o poco più per raggiungere la temperatura ottimale. La quantità di watt tipica di una macchina da caffè è progettata per consentire agli utenti di godersi la loro bevanda preferita nel minor tempo possibile. Pertanto, è comune trovare modelli con una potenza di almeno 800W, che supera spesso i 1000W nei modelli più sofisticati.

Tuttavia, l'aspetto cruciale è rappresentato dalla pressione, espressa in bar, poiché questa determina la crema dell'espresso. Per ottenere un risultato ottimale, si consiglia una pressione di 9 o 10 bar. È importante notare che molti modelli di macchine da caffè disponibili sul mercato hanno una pressione di almeno 15 bar, raggiungendo spesso valori fino a 19 bar. Questo è dovuto al fatto che i valori dichiarati dai produttori si riferiscono alla fase iniziale della preparazione del caffè. La pressione diminuisce infatti tra la pompa e la testa del gruppo. Pertanto, è consigliabile optare per macchine con una pressione superiore a quella necessaria per garantire prestazioni ottimali nel tempo.

Quanto investire in una macchina per caffè?

Quanto investire in una macchina da caffè dipende dalla tipologia di macchina che si preferisce acquistare. I modelli che utilizzano cialde o caffè macinato tendono ad essere più economici, consentendo di acquistare un modello di qualità anche con un budget di poco più di 100€. Anche molte macchine a capsule possono essere ottenute a cifre simili, ma è importante considerare il costo delle capsule, generalmente più elevate rispetto alle cialde.

D'altra parte, le macchine da caffè automatiche si collocano in una fascia di prezzo molto più alta, giustificata dalle funzioni avanzate integrate in questi modelli. Queste caratteristiche permettono agli appassionati di caffè di apprezzare appieno la preparazione della bevanda. La scelta dell'investimento dipende quindi dalle vostre esigenze individuali, poiché anche con un budget relativamente modesto è possibile accedere a macchine in grado di preparare un eccellente caffè.

Chi produce le migliori macchine caffè?

Il settore delle macchine per caffè è molto competitivo, con numerose aziende impegnate nella produzione di modelli di alta qualità. Alcune di esse si specializzano in particolari tipologie di macchine, come ad esempio quelle a capsule o a cialde. Al contrario, marchi come De Longhi si distinguono per la vasta gamma di macchine offerte, coprendo così una significativa fetta di mercato. Ed è proprio De Longhi una delle aziende che spicca maggiormente in questo settore, autore sia di modelli top di gamma, sia dall'ottimo rapporto qualità/prezzo. Nel segmento premium, Philips è un altro attore degno di nota, mentre tra i marchi più popolari e ampiamente pubblicizzati emergono Didiesse, Faber e Gaggia

Dove conviene acquistare una macchina per caffè?

Le macchine da caffè sono tra gli elettrodomestici più diffusi, e pertanto sono reperibili in tutti i negozi di elettronica, sia di piccole che grandi dimensioni. Mentre i negozi più piccoli solitamente offrono solo i modelli più popolari, nelle catene di elettronica più ampie è possibile trovare una selezione più ampia, comprendente anche modelli con funzioni specifiche che potrebbero soddisfare le vostre esigenze. La stessa varietà si riscontra online, su piattaforme come Amazon, che offre un catalogo esteso, compresi modelli in edizione limitata o quelli di recente lancio, spesso disponibili prima rispetto ai negozi fisici.

Per quanto riguarda i risparmi, l'acquisto online risulta solitamente più conveniente. Portali come Amazon offrono infatti regolarmente offerte e sconti su una vasta gamma di prodotti, comprese le ambitissime macchine per caffè. In alcuni casi, queste promozioni possono consentire di risparmiare anche diverse centinaia di euro.

Quando conviene acquistarle per il massimo risparmio?

Identificare il momento perfetto per acquistare una macchina per caffè può tradursi in significativi risparmi. Tuttavia, queste opportunità ideali sono sporadiche, soprattutto per chi punta a investire durante eventi promozionali di grande rilievo come il Prime Day e il Black Friday. Questo non vuol dire che il resto dell'anno sia privo di occasioni vantaggiose, ma individuarle richiede maggiore attenzione e, spesso, la consultazione assidua di siti e piattaforme specializzati in offerte.

Detto ciò, le possibilità di incappare in un'affare vantaggioso possono presentarsi durante tutto l'arco dell'anno, sia su piattaforme come Amazon che su altri store online. Chi è alla ricerca di una macchina per caffè e desidera massimizzare il risparmio dovrebbe quindi considerare di dedicare del tempo alla ricerca sui principali siti di e-commerce, i quali frequentemente lanciano promozioni e sconti che possono includere anche le macchine per caffè.

1. Saeco Xelsis Deluxe

Immagine di Saeco Xelsis Deluxe

Automatica

Macchina caffè automatica e tecnologicamente all'avanguardia, con display touch a colori da quasi 5" dal quale è possibile salvare e selezionare diversi profili utente, oltre ad accedere alle 22 bevande preinstallate.
  • Wi-Fi integrato , 22 bevande , Display touch intuitivo

Tra le migliori macchine per caffè completamente automatiche c'è sicuramente la gamma di soluzioni Saeco, che è il marchio più popolare della categoria, anche se di proprietà del gruppo Philips. Tra i vari modelli di macchine per caffè in grani, Saeco propone il modello Xelsis Deluxe, che si distingue per il raffinato sistema HygieSteam brevettato dall'azienda, che mantiene sempre pulito il circuito del latte. Questa macchina ha un design moderno e raffinato che si adatta perfettamente all'ambiente in cui viene posizionata ed è senza dubbio una delle migliori anche per la qualità dell'aroma, in grado di preparare un caffè dal gusto unico. A tal riguardo, la Saeco Xelsis Deluxe offre una vasta scelta di bevande, tra cui ben 22 bevande classiche e più di 12 varietà di caffè stagionali, il che la rende una delle macchine per caffè automatiche con il maggior numero di funzionalità integrate sul mercato. Tutte queste funzioni si potranno regolare dall'ampio e bellissimo pannello frontale touch, con schermata a colori per una visualizzazione nitida e intuitiva delle impostazioni selezionate. Saeco Xelsis Deluxe si connette anche al Wi-Fi, per aggiornamenti software o per la scoperta di nuove ricette, senza la necessità di scaricare applicazioni su smartphone per rendere il tutto compatibile. Il prezzo è importante ma, come avrete notato, siamo di fronte a un elettrodomestico di altissimo livello.

2. Philips HD7769/00

Immagine di Philips HD7769/00

Caffè americano

Macchina caffè progettata per coloro che amano la suddetta bevanda ma di tipo americana. Dispone di un doppio contenitore per i chicchi di caffè e consente di preparare in un unico colpo l'equivalente di 12 tazze di caffè.

La Philips HD7769/00 è il modello che vi suggeriamo di acquistare qualora preferiate il caffè americano, ossia quello dal sapore meno corposo a causa dell'aggiunta di acqua bollente. Le recensioni parlano chiaro e dicono che siamo di fronte a una macchina per caffè molto apprezzata, con molte caratteristiche che la distinguono dalla concorrenza. Una delle sue peculiarità è la presenza di un doppio contenitore, che permette di conservare due tipi di chicchi di caffè o di miscelarli per creare un sapore unico. Inoltre, questo modello può utilizzare sia caffè pre-macinato che chicchi interi e offre ben 9 opzioni di macinatura per regolare l'intensità del caffè a seconda dei propri gusti personali. Le varie impostazioni possono essere regolate tramite una elegante manopola frontale, mentre il coperchio superiore salva aroma consente di monitorare la quantità di chicchi di caffè disponibili. Un modello molto raffinato dunque, adatto a chi vuole la possibilità di personalizzare il proprio caffè dalla comodità di casa, scegliendo tra diverse opzioni di macinatura e di miscelazione dei chicchi.

3. De Longhi Dedica EC685.M

Immagine di De Longhi Dedica EC685.M

Caffè macinato

Macchina caffè a polvere ma che può essere utilizzata anche con le cialde. Prepara espressi e cappuccini molto buoni grazie ai suoi 15 Bar e alla potenza di 1350W, con la possibilità di personalizzare la lunghezza del proprio caffè.

De Longhi Dedica EC685.M è una macchina per caffè macinato o, se preferite, in polvere. Il suo funzionamento avviene inserendo il caffè macinato all'interno di un filtro, che farà erogare il caffè dopo averlo compresso con la manopola dedicata. Esteticamente simile a quelle presenti nei bar, De Longhi Dedica EC685.M vanta una struttura allungata in verticale, ciò le permette di essere posizionata più facilmente sulle superficie più strette. Ad ogni modo, non vi abbiamo proposto questo modello, interamente in metallo, per la sua compattezza generale, bensì per le sue qualità tecniche, che fanno sì che l'elettrodomestico eroghi un caffè espresso molto buono. La funzione Flow Stop vi permetterà di personalizzare la lunghezza del caffè, che potrà essere preparato dopo soli 40 secondi dall'accensione della macchina, tempo sufficiente per il riscaldamento dei materiali interni. De Longhi Dedica EC685.M possiede anche un cappuccinatore regolabile, con cui schiumare il latte o aggiungere vapore. Il serbatoio d'acqua ha una capienza di 1 litro ed è trasparente, oltre che estraibile, per una manutenzione facile e veloce. Insomma, se siete soliti preparare il caffè macinato, questo prodotto a marchio De Longhi è uno dei migliori acquisti che potete fare oggi.

4. Lavazza A Modo Mio Voicy

Immagine di Lavazza A Modo Mio Voicy

A capsule

Macchina caffè a capsule con supporto ad Amazon Alexa, con il quale è possibile chiedere direttamente all'elettrodomestico l'ordinazione di nuove capsule al momento dell'esaurimento.

Lavazza A Modo Mio Voicy è il perfetto connubio tra la tecnologia sviluppata dall'azienda torinese negli anni nelle macchine per caffè e la possibilità di gestire tutti i dispositivi adibiti alla domotica casalinga. Infatti, questo elettrodomestico porta con sé tantissime funzionalità aggiuntive, grazie all'assistente vocale Alexa, che permette di controllare tutti i propri interessi (smart home, musica, notizie, meteo e molto altro ancora) con la propria voce, oltre che prepararvi il caffè secondo i vostri gusti personali. Potrete persino ordinare in maniera automatica nuove capsule direttamente dalla macchina, grazie sempre alle potenzialità di Alexa. Insomma, un prodotto perfetto per i più tecnologici. Per quanto concerne le specifiche tecniche, Lavazza A Modo Mio Voicy garantisce bevande a pari livello del bar, grazie alla possibilità di impostare la lunghezza del caffè e tanti altri parametri. Come avrete intuito, parliamo di una macchina per caffè a capsule, tipologia che ha come vantaggio il fatto di non sporcare troppo la superficie, come invece può accadere più spesso con un modello a cialde.

5. Gaggia RI8433/11 Viva Style

Immagine di Gaggia RI8433/11 Viva Style

A cialde

Macchina caffè utilizzabile sia con cialde che con caffè macinato. Grazie al pannarello, eroga vapore per emulsionare il latte oppure acqua calda per tè e tisane.

Se preferite preparare il caffè con le cialde, il nostro consiglio è di acquistare la Gaggia RI8433/11 Viva Style. Si tratta di un modello dal prezzo abbastanza contenuto ma dalle prestazioni di tutto rispetto, capaci di farvi gustare un ottimo caffè. La struttura consente di preparare due tazze alla volta e vale la pena segnalare la presenza di un filtro per caffè macinato, cosicché possiate usarla anche qualora vogliate cambiare tipologia di preparazione, optando per il caffè in polvere. Un modello molto versatile dunque e dal design classico, con il cappuccinatore posto al fianco dell'estrattore principale con cui preparare il latte oppure acqua calda per tè e tisane. Sia il serbatoio dell'acqua che il vassoio raccogligocce sono estraibili, pertanto la manutenzione sarà semplice e veloce, un fattore importante soprattutto se si è soliti preparare il caffè con le cialde, che di solito tende a sporcare di più la superficie.