Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
  • 4
  • 0

I migliori obiettivi reflex Nikon per genere fotografico

Per Ritratti (APS-C)

Nikon AF-S NIKKOR 50 mm f/1.8G


Focale/Angolo di Campo Eq.
75 mm / 31,4°
Lenti/Gruppi
7/6
Stabilizzatore D'immagine
no
In alternativa
  • -

Per Ritratti (FF)

Nikon AF-S NIKKOR 85mm f/1.4G


Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
10/9
Stabilizzatore D'immagine
no
In alternativa
  • -

Per Viaggi (APS-C)

Nikon AF-S DX NIKKOR 18-140mm f/3.5-5.6G ED VR


Focale/Angolo di Campo Eq.
27 - 210 mm / 76 - 11,3°
Lenti/Gruppi
17/12
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Per Viaggi (FF)

Nikon AF-S NIKKOR 24-120mm f/4G ED VR


Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
17/13
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Per Vacanze (APS-C)

AF-S DX NIKKOR 18-55mm f/3.5-5.6G VR II


Focale/Angolo di Campo Eq.
27 - 82,5 mm / 76 - 28,5°
Lenti/Gruppi
11/8
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Per Vacanze (APS-C)

AF-S DX NIKKOR 55-300mm f/4.5-5.6G ED VR


Focale/Angolo di Campo Eq.
82,5 - 450 mm / 28,5 - 5,2°
Lenti/Gruppi
17/11
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Per Vacanze (FF)

AF-S NIKKOR 24-85 mm f/3.5-4.5G ED VR


Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
16/11
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Per Vacanze (FF)

AF-S NIKKOR 70-200mm f/4G ED VR


Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
20/14
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Per Paesaggi e Monumenti (APS-C)

Nikon AF-S DX NIKKOR 10-24mm f/3.5-4.5G ED


Focale/Angolo di Campo Eq.
15 - 36 mm / 109 - 61°
Lenti/Gruppi
14/9
Stabilizzatore D'immagine
no
In alternativa
  • -

Per Paesaggi e Monumenti (FF)

Nikon AF-S NIKKOR 16-35mm f/4G ED VR


Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
17/12
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Per fotografia sportiva e naturalistica (APS-C)

Nikon AF-S VR Zoom-NIKKOR 70-300mm f/4.5-5.6G IF-ED


Focale/Angolo di Campo Eq.
105 - 450 mm / 22,5 - 5,2°
Lenti/Gruppi
17/12
Stabilizzatore D'immagine
no
In alternativa
  • -

Per fotografia sportiva e naturalistica (FF)

Nikon AF-S NIKKOR 80-400mm f/4.5-5.6G ED VR


Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
20/12
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Abbiamo selezionato dal catalogo Nikon gli obiettivi secondo noi più adatti in relazione ai generi fotografici da riprendere. La scelta ricade sul miglior compromesso fra prestazioni ottiche, versatilità dell’obiettivo (per lo scopo) e rapporto qualità/prezzo. Si noti che a differenza di Canon, gli obiettivi Nikon per sensore DX (APS-C) possono essere utilizzati anche su reflex FF in modalità crop.

Nikon detiene, insieme a Canon, la leadership del mercato nelle vendite delle reflex, confinando le pur ottime Pentax e Sony a quote di mercato decisamente marginali. Il punto di forza di queste fotocamere sta nella vastissima gamma di obiettivi disponibili per poter far fronte a tutti, o quasi, i generi fotografici.

Leggi anche: Guida alla scelta dell’obiettivo

L’obiettivo rappresenta il fulcro di questi sistemi fotografici e scegliere quello giusto in funzione delle sue caratteristiche e del costo può essere un’impresa per chi non ha la sufficiente esperienza.

I modelli prodotti da Nikon sono molti, ben 100, inclusi i moltiplicatori di focale, senza contare tutti gli obiettivi di terze parti prodotti da Sigma, Tamron, Tokina, Zeiss, Samyang ecc. che ampliano le possibilità di scelta, dei quali però non ci occuperemo in questo servizio. Abbiamo quindi selezionato una coppia di obiettivi Nikon in base ai principali generi fotografici, uno per sensore DX (APS-C) e di costo più accessibile, l’altro per sensore full frame FX.

Si tenga presente che per trovare la lunghezza focale equivalente nel formato full frame di un obiettivo destinato ad un sensore DX Nikon (23,6 × 15,7 mm), occorre moltiplicare per un fattore di 1,5.

Ritratti

Gli obiettivi ideali per i ritratti sono quelli di lunghezza focale equivalente (nel formato 35 mm full frame) compresa fra 80 e 120/135 mm e con una luminosità elevata in modo tale che, utilizzando lo stesso a tutta apertura e mettendo a fuoco sugli occhi del soggetto da fotografare, si possa adeguatamente “staccarlo” dallo sfondo sfruttando la sua limitata profondità di campo. Un medio-tele di queste focali lo si considera un obiettivo per ritratti perché quando si porta un viso a tutto fotogramma, il volto viene visto al naturale. Anche, e soprattutto, come prospettiva… Lunghezze focali più elevate tenderebbero infatti a comprimerla eccessivamente, facendo risultare il viso “cicciotto” e costringerebbero il fotografo a stare troppo distante dal soggetto. Al contrario, focali inferiori porterebbero il fotografo a stare troppo vicino al soggetto, col rischio di non farlo sentire a proprio agio, oltre a variare eccessivamente le proporzioni dei lineamenti (ad esempio, allungare il naso ecc).

Si tenga presente che anche un 50 mm può essere considerato un valido obiettivo per ritratti se si deve inquadrare non solo il viso ma un mezzo busto (e anche di più).

Viaggi

In genere, chi viaggia non ama portarsi appresso un peso eccessivo e una borsa grande per contenere più obiettivi; inoltre, spesso deve fotografare velocemente per non perdere l’attimo fuggente, come quanto ci si trova per le strade di una città e magari ci si imbatte in un personaggio caratteristico o in una scena di vita da immortalare all’istante. Occorre quindi uno zoom in grado di coprire le lunghezze focali più comuni dal grandangolo moderato al medio-tele, per esempio un 24-120 mm, che è un obiettivo perfetto anche per i matrimoni e per cerimonie religiose simili (battesimi, cresime). Purtroppo, questo genere di obiettivi, salvo qualche eccezione, non offre mai una luminosità particolarmente elevata per ragioni prettamente costruttive; in questo caso, quando la luce comincia a calare, occorrerà salire con gli ISO a discapito di un po’ di rumore.

I costruttori propongono anche i super zoom ad escursione focale molto ampia (fino anche a 18-400 per il formato APS-C, che corrisponde ad un 22,2 x!). Ricordiamo però che superati i 5/7 x le prestazioni ottiche cominciano a calare, perlomeno in alcune gamme focali dell’obiettivo, e quindi al momento dell’acquisto bisognerà essere ben consci di questo limite.

Vacanze

Questo genere potrebbe essere assimilato alla fotografia in viaggio, con la differenza che generalmente in vacanza si ha più tempo da dedicare alla propria passione preferita e si è disposti a portare qualche kg in più di peso per far fronte a tutte le esigenze di ripresa. Infatti, in vacanza, può capitare di dover fotografare di tutto e quindi bisognerebbe essere pronti a qualsiasi evenienza. Tuttavia, volendo limitare il numero di ottiche, si potrebbe pensare ad un 24-70 (ottimo anche per la street photography) e un 70-300. Ci sono anche i super zoom che coprono focali simili con un solo obiettivo, col vantaggio della leggerezza e lo svantaggio della qualità ottica, che è inversamente proporzionale al range focale. Chi ne ha la possibilità, può optare anche per un grandangolare spinto per la fotografia paesaggistica e di monumenti (sotto i 20 mm di lunghezza focale equivalente).

Paesaggi, monumenti, architettura

È difficile dire qual è l’obiettivo giusto da utilizzare per i paesaggi, in quanto si può spaziare dall’ultra-grandangolare per dare il giusto respiro ad un’immagine che lo richiede, al teleobiettivo spinto. Sicuramente è molto utile poter disporre di uno zoom grandangolare che copra focali anche molto ridotte, meglio se luminoso, in modo da poter fotografare anche in condizioni di luce scarsa, come ad esempio al crepuscolo. Un 16-35 mm è sicuramente un’ottica che non deve mancare: da abbinare eventualmente ad un 70-200… Attenzione al fatto che i grandangoli spinti sono in genere caratterizzati da una distorsione elevata, che in alcune fotocamere viene parzialmente corretta in camera, mentre in altri casi lo si può fare in post-produzione con appositi programmi.

Per la fotografia di monumenti ed architettonica, un grandangolo od uno zoom grandangolare sono indispensabili. Nikon ne ha in catalogo vari modelli, sia per formato APS-C che full frame, di costo variabile. Spesso le nostre piazze non ci consentono di arretrare più di tanto e quindi è necessario dotarsi di una focale molto corta per ritrarre il monumento nella sua interezza. Nella fotografia architettonica si possono anche usare obiettivi decentrabili e basculabili per correggere le linee prospettiche.

Fotografia sportiva e naturalistica

La fotografia sportiva è uno dei generi più difficili da affrontare. La messa a fuoco è critica. I tempi di scatto devono essere rapidi per bloccare il movimento del soggetto. Le lunghezze focali spesso sono spinte, in quanto non ci si può avvicinare e magari ci si deve accontentare di fotografare dalle tribune. Un tele-zoom ad elevata luminosità sarebbe la scelta ideale, ma le possibilità di scelta nel parco ottiche Nikon sono limitate. Per chi può permetterselo, un super teleobiettivo luminoso potrebbe rappresentare la scelta ideale, ma sono obiettivi molto pesanti e costosi, soprattutto per i sensori full frame.

Se si ha la possibilità di avvicinarsi abbastanza, un 70-200 f/2.8 potrebbe bastare, eventualmente abbinandolo ad un moltiplicatore di focale, altrimenti bisogna spingersi su qualcosa di più specifico, però dipende molto se le riprese sono indoor o outdoor. Il sensore APS-C qui aiuta grazie al fattore di crop di 1,5 x.

Per quanto riguarda invece la fotografia di animali nel loro habitat naturale, valgono in linea di massima le considerazioni già espresse per la quella sportiva, con la differenza che essendo all’aperto si può contare su un quantitativo maggiore di luce disponibile, se si esclude la fotografia al crepuscolo. Indispensabili sono quindi tele-zoom ad ampia escursione focale in modo da stare a debita distanza dal soggetto da riprendere senza il rischio di farlo scappare.

Focale/Angolo di Campo Eq.
75 mm / 31,4°
Lenti/Gruppi
7/6
Stabilizzatore D'immagine
no
Diaframma
7 lamelle
Distanza minima di MAF
45 cm
Per Ritratti (APS-C)

Motore AF
SWM
Diametro e Lunghezza
72 x 52,5 cm
Peso
185 gr

Obiettivo standard da 50 mm leggero e compatto che su sensore Nikon DX diventa un 75 mm. Utilizzabile per ritratti, diventa solo un po’ “corto” quando ci limita al solo viso. Presenta un’apertura massima pari a f/1.8, ideale in situazioni di scarsa illuminazione o quando è richiesta una profondità di campo ridotta. Lo schema ottico completamente rinnovato offre una lente asferica a differenza dell’equivalente Canon; il motore Silent Wave (SWM) garantisce un funzionamento particolarmente silenzioso.  La baionetta in metallo, le dimensioni compatte e il rapporto qualità/prezzo estremamente favorevole ne fanno un prodotto vincente.

Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
10/9
Stabilizzatore D'immagine
no
Diaframma
9 lamelle
Distanza minima di MAF
85 cm
Per Ritratti (FF)

Motore AF
SWM
Diametro e Lunghezza
86,5 x 84 cm
Peso
595 gr

Medio-tele professionale ad elevata apertura massima per l’utilizzo su fotocamere reflex digitali Nikon formato FX e DX; nel primo caso, è ideale per ritratti e fotografie in studio vista la sua lunghezza focale. Si tratta di una nuova versione di un leggendario NIKKOR apprezzato da generazioni di fotografi, ma con schema ottico completamente rinnovato (che non necessita di elementi asferici) per offrire prestazioni ottiche eccellenti. Il trattamento Nano Crystal Coat riduce notevolmente le immagini fantasma e la luce parassita e l’apertura circolare a 9 lamelle garantisce un bokeh morbido e pastoso. Il motore di messa a fuoco è il noto SWM. Il prezzo, un po’ elevato, sfiora i 1.500 Euro.

Focale/Angolo di Campo Eq.
27 - 210 mm / 76 - 11,3°
Lenti/Gruppi
17/12
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
7 lamelle
Distanza minima di MAF
45 cm
Per Viaggi (APS-C)

Motore AF
SWM
Diametro e Lunghezza
78 x 97 cm
Peso
490 gr

Ideale per riprendere vasti paesaggi come soggetti abbastanza distanti, questo versatile obiettivo è adatto alla maggior parte delle occasioni. Pensato per i fotografi meno esperti, vanta un’escursione focale di 18-140 mm per riprendere un’ampia gamma di soggetti senza cambiare obiettivo: la soluzione ottimale per viaggiare leggeri. Oltre alla versatilità offerta dall’escursione focale, offre la tecnologia Nikon per la riduzione delle vibrazioni (VR), che consente ai fotografi di utilizzare tempi di posa più lunghi fino a 4 stop. Una lente in vetro ED ed una asferica garantiscono elevati valori di risoluzione e contrasto, riducendo al minimo le aberrazioni cromatiche.

Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
17/13
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
9 lamelle
Distanza minima di MAF
85 cm
Per Viaggi (FF)

Motore AF
SWM
Diametro e Lunghezza
86,5 x 84 cm
Peso
595 g

Uno zoom 5 x compatto per l’utilizzo con le reflex digitali Nikon formato FX che offre un range focale ancora più interessante del corrispondente Canon, di pari luminosità, perché il tele arriva a 120 mm. Un’offerta interessante per i fotografi professionisti e gli appassionati che dispongono di un budget limitato. Fornisce prestazioni ottiche elevate e apertura costante di f/4. Lo stabilizzatore d’immagini Nikon di seconda generazione garantisce immagini nitide anche con tempi di scatto non propriamente brevi, mentre il trattamento della lente frontale Nano Crystal  Coat riduce notevolmente l’effetto fantasma e la luce parassita.

Focale/Angolo di Campo Eq.
27 - 82,5 mm / 76 - 28,5°
Lenti/Gruppi
11/8
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
7 lamelle
Distanza minima di MAF
28 cm
Per Vacanze (APS-C)

Motore AF
SWM
Diametro e Lunghezza
66 x 59,5 mm
Peso
195 gr

Ideale per riprendere vasti paesaggi come soggetti abbastanza distanti, questo versatile obiettivo è adatto alla maggior parte delle occasioni. Pensato per i fotografi meno esperti, vanta un’escursione focale di 18-140 mm per riprendere un’ampia gamma di soggetti senza cambiare obiettivo: la soluzione ottimale per viaggiare leggeri. Oltre alla versatilità offerta dall’escursione focale, offre la tecnologia Nikon per la riduzione delle vibrazioni (VR), che consente ai fotografi di utilizzare tempi di posa più lunghi fino a 4 stop. Una lente in vetro ED ed una asferica garantiscono elevati valori di risoluzione e contrasto, riducendo al minimo le aberrazioni cromatiche.

Focale/Angolo di Campo Eq.
82,5 - 450 mm / 28,5 - 5,2°
Lenti/Gruppi
17/11
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
9 lamelle
Distanza minima di MAF
140 cm
Per Vacanze (APS-C)

Motore AF
SWM
Diametro e Lunghezza
76,5 x 123 mm
Peso
530 gr

Ideale per riprendere vasti paesaggi come soggetti abbastanza distanti, questo versatile obiettivo è adatto alla maggior parte delle occasioni. Pensato per i fotografi meno esperti, vanta un’escursione focale di 18-140 mm per riprendere un’ampia gamma di soggetti senza cambiare obiettivo: la soluzione ottimale per viaggiare leggeri. Oltre alla versatilità offerta dall’escursione focale, offre la tecnologia Nikon per la riduzione delle vibrazioni (VR), che consente ai fotografi di utilizzare tempi di posa più lunghi fino a 4 stop. Una lente in vetro ED ed una asferica garantiscono elevati valori di risoluzione e contrasto, riducendo al minimo le aberrazioni cromatiche.

Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
16/11
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
7 lamelle
Distanza minima di MAF
38cm
Per Vacanze (FF)

Motore AF
SWM
Diametro e Lunghezza
78 x 82 mm
Peso
465 gr

Il 24-85 mm f/3.5-4.5G ED VR è molto diffuso fra gli utenti Nikon delle reflex FF poiché grazie al all’escursione focale e alla struttura compatta è un ottimo obiettivo “per girare tra la folla”. Lo stabilizzatore aiuta quando i tempi di scatto diventano lunghi. Le lenti in vetro ED consentono di ottenere una nitidezza e un contrasto molto elevati. Il tele-zoom, dotato di apertura costante pari a f/4, è particolarmente indicato per i viaggi, la natura e lo sport. E’ dotato di meccanismo di zoomata interno, trattamento Nano Crystal Coat e motore SWM per un autofocus silenzioso e preciso.

Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
20/14
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
9 lamelle
Distanza minima di MAF
100 cm
Per Vacanze (FF)

Motore AF
SWM
Diametro e Lunghezza
78 x 178,5 mm
Peso
850 gr

Il 24-85 mm f/3.5-4.5G ED VR è molto diffuso fra gli utenti Nikon delle reflex FF poiché grazie al all’escursione focale e alla struttura compatta è un ottimo obiettivo “per girare tra la folla”. Lo stabilizzatore aiuta quando i tempi di scatto diventano lunghi. Le lenti in vetro ED consentono di ottenere una nitidezza e un contrasto molto elevati. Il tele-zoom, dotato di apertura costante pari a f/4, è particolarmente indicato per i viaggi, la natura e lo sport. E’ dotato di meccanismo di zoomata interno, trattamento Nano Crystal Coat e motore SWM per un autofocus silenzioso e preciso.

Focale/Angolo di Campo Eq.
15 - 36 mm / 109 - 61°
Lenti/Gruppi
14/9
Stabilizzatore D'immagine
no
Diaframma
7 lamelle
Distanza minima di MAF
24 cm
Per Paesaggi e Monumenti (APS-C)

Motore AF
SWM
Diametro e Lunghezza
82,5 x 87 mm
Peso
460 gr

Un obiettivo zoom ultra-grandangololare 2,4 x per sensori DX con angolo di campo compreso tra 109° e 61°, equivalente ad un 15-36 mm in formato FF. Rispetto al Canon EF-S 10-22mm f/3.5-4.5 USM offre un range focale leggermente più esteso e la medesima luminosità massima. Lo schema ottico prevede tre lenti asferiche e due elementi in vetro ED per garantire immagini con un livello di risoluzione e di contrasto altissimi, riducendo al minimo la distorsione. Ideale per la ripresa di paesaggi, è dotato del motore AF Silent Wave. Il progetto IF (Internal Focusing) evita che l’elemento anteriore dell’obiettivo ruoti e quindi consente l’utilizzo di filtri polarizzatori e anche zoomando l’obiettivo non si allunga. Il diaframma è a 7 lamelle circolari e il diametro dei filtri di 77 mm. Come il Canon, è privo di stabilizzatore d’immagine.

Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
17/12
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
9 lamelle
Distanza minima di MAF
29 cm
Per Paesaggi e Monumenti (FF)

Motore AF
SWM
Diametro e Lunghezza
82,5 x 125 mm
Peso
680 gr

Compie 8 anni questo zoom ultra-grandangolare NIKKOR per sensori full frame. Si tratta del primo obiettivo di questo tipo al mondo ad essere dotato di sistema di stabilizzazione delle immagini con efficacia di 4 f/stop. La funzione di riduzione delle vibrazioni si associa all’apertura massima f/4 quando si scatta in condizioni di scarsa illuminazione. Costituisce un’opzione pratica e di prezzo ragionevole per la fotografia paesaggistica, un’alternativa più conveniente al NIKKOR 17-35 mm f/2.8D IF-ED o al più recente AF-S 14-24 mm f/2.8G ED. Lo schema ottico complesso dell’obiettivo sfrutta l’esclusivo rivestimento nano-crystal antiriflesso, 2 lenti in vetro ED e almeno 3 lenti asferiche per ridurre al minimo distorsione e aberrazione, anche con la massima apertura. Il diaframma circolare con nove lamelle regala un piacevole effetto bokeh.

Focale/Angolo di Campo Eq.
105 - 450 mm / 22,5 - 5,2°
Lenti/Gruppi
17/12
Stabilizzatore D'immagine
no
Diaframma
9 lamelle
Distanza minima di MAF
150 cm
Per fotografia sportiva e naturalistica (APS-C)

Motore AF
SWM
Diametro e Lunghezza
80 x 143,5 mm
Peso
745 gr

L’alternativa Nikon al Canon EF 70-300mm f/4-5.6 IS II USM per i fotografi che hanno scelto le reflex con questo marchio. Si tratta di un tele-zoom ad alte prestazioni e prezzo accessibile progettato per soddisfare le esigenze degli utenti di fotocamere SRL digitali in formato DX/FX. Dispone di uno zoom 4,3 x con escursione focale di 70-300 mm (105-450 mm in formato DX) e di lenti in vetro ED (Extra-low Dispersion) in grado di garantire prestazioni ottiche elevate. Il sistema di riduzione delle vibrazioni di seconda generazione (Nikon VR II) consente scatti a mano più flessibili con un’efficacia di quattro stop. Il motore Silent Wave (SWM) e la tecnologia IF (Internal Focusing) garantiscono un funzionamento dell’autofocus rapido e silenzioso mentre il diaframma circolare con 9 lamelle consente una resa più naturale delle aree fuori fuoco.

Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
20/12
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
9 lamelle
Distanza minima di MAF
175 cm
Per fotografia sportiva e naturalistica (FF)

Motore AF
SWM
Diametro e Lunghezza
95,5 x 203 mm
Peso
1.480 gr

Grazie all’ampia escursione focale di 80-400 mm, questo obiettivo è ideale per un’ampia varietà di soggetti inclusi natura, paesaggi e sport. Il sistema di riduzione vibrazioni Nikon con modalità Normale, Attiva e Treppiedi consente di scattare con tempi di posa fino a quattro stop più lunghi per ottenere immagini stabili con qualsiasi lunghezza focale. Quattro lenti in vetro ED (a bassissimo indice di dispersione) e una lente in vetro Super ED consentono di correggere l’aberrazione cromatica e il tipo di difetti cromatici che si possono verificare alle lunghezze focali superiori. Il trattamento Nano Crystal Coat riduce in modo significativo l’immagine fantasma e la luce parassita. Il selettore “FULL” e ∞-6 m permette di ridurre il tempo di messa a fuoco con scatti a distanze specifiche. Infine, l’obiettivo è compatibile anche con il moltiplicatore di focale 1,4 x.