Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
  • 1
  • 0

Libri sui Computer | I migliori da leggere nel 2020

La storia dell'Intelligenza Artificiale

Il confine del futuro


Genere
Saggistica
Formato
Copertina flessibile
Autore
Francesca Rossi
In alternativa
  • -

La guida completa al CMS più usato al mondo

WordPress. La guida completa


Genere
Saggistica
Formato
Copertina flessibile
Autore
Bonaventura Di Bello
In alternativa
  • -

Uno sguardo alle insidie delle tecnologie

Il capitalismo della sorveglianza. Il futuro dell’umanità nell’era dei nuovi poteri


Genere
Saggistica
Formato
Copertina Flessibile
Autore
Shoshana Zuboff
In alternativa
  • -

Il presente e il futuro della civiltà tecnologica

La civiltà del vento al tempo del Coronavirus


Genere
Saggio
Formato
Kindle
Autore
Carlo Mazzucchelli
In alternativa
  • -

Il nostro rapporto con le macchine intelligenti e il destino della Terra

Novacene. L’età dell’iperintelligenza


Genere
Saggio
Formato
Copertina Flessibile
Autore
James Lovelock
In alternativa
  • -

L'autobiografia di Edward Snowden

Errore di sistema


Genere
Saggistica
Formato
Copertina rigida
Autore
Edward Snowden
In alternativa
  • -

Gli scritti del padre del computer moderno e dell'IA

Intelligenza meccanica


Genere
Saggistica
Formato
Copertina Flessibile
Autore
Alan M. Turing
In alternativa
  • -

Benefici e pericoli dei Big Data

Datacrazia. Politica, cultura algoritmica e conflitti al tempo dei big data


Genere
Saggistica
Formato
Copertina Flessibile
Autore
AA.VV.
In alternativa
  • -

Per i nostalgici del Commodore

Sulla cresta… del baratro: la spettacolare ascesa e caduta della Commodore


Genere
Storia dei computer
Formato
Copertina flessibile
Autore
Brian Bagnall
In alternativa
  • -

Come ottenere profitti con Instagram

Instagram strategy. Promuovi la tua azienda e impara a riconoscere i finti influencer


Genere
Saggistica
Formato
Copertina Flessibile
Autore
Alessandro Sportelli, Federico Spinelli
In alternativa
  • -

Per i fan di Linux e dell'open source

Codice libero. Free as in freedom. Richard Stallman e la crociata per il software libero


Genere
Programmazione
Formato
Copertina flessibile
Autore
Sam Williams
In alternativa
  • -

Per i patriottici del PC

P101. Quando l’Italia inventò il personal computer


Genere
Storia dei computer
Formato
Copertina flessibile
Autore
P. Giorgio Perotto
In alternativa
  • -

L'archeologia del computer

Il computer dimenticato. Charles Babbage, Ada Lovelace e la ricerca della macchina perfetta


Genere
Biografia
Formato
Copertina flessibile
Autore
Silvio Henin
In alternativa
  • -

Aggiornata a ottobre 2020

Con il nuovo aggiornamento vi consigliamo La civiltà del vento al tempo del Coronavirus di Carlo Mazzucchelli è una raccolta di pensieri sintetici, numerose riflessioni critiche, opinioni non conformistiche e visioni future politicamente scorrette sulla tecnologia, i suoi effetti e il suo futuro,  e il saggio Il confine del futuro, sulla storia e gli sviluppi futuri della ricerca sull’Intelligenza Artificiale.

Criteri di scelta dei libri sui computer

Uno degli interessi che accomuna quasi tutti i lettori di Tom’s è sicuramente il PC, nelle sue varie sfaccettature. Ecco perché nelle nostre guide di libri non può mancarne una con i testi che rimandano ai computer, dalla loro storia ad aspetti particolari come l’hardware o la programmazione. Inauguriamo quindi una classifica dedicata espressamente a questa nicchia di mercato, così importante per i nostri lettori.

Come tutte le nostre classifiche, anche questa non sarà statica: periodicamente apporteremo dei cambiamenti per assicurarci che in lista ci siano sempre le scelte migliori, le più stimolanti, le più curiose. Non vogliatecene quindi se il vostro libro preferito è stato temporaneamente escluso, anzi, vi esortiamo a collaborare come sempre con i vostri consigli e a segnalarci gli eventuali cambiamenti che secondo voi renderebbero più utile questa pagina.

Per ricevere i prodotti Amazon in questa guida nel minor tempo possibile* iscrivetevi ad Amazon Prime gratuitamente per i primi 30 giorni.
*Verifica la data di consegna durante il processo d’acquisto

Genere
Saggistica
Formato
Copertina flessibile
Autore
Francesca Rossi
Editore
Feltrinelli
Collana
Varia
La storia dell'Intelligenza Artificiale

Pagine
124
Lingua
Italiano

Il confine del futuro, scritto da Francesca Rossi, ricercatrice del  T.J. Watson Research Center di Ibm a New York, tratta la storia dello sviluppo dell’intelligenza artificiale.

Se qualche esemplare fa già parte della nostra vita, come il navigatore satellitare o la pubblicità personalizzata sul web, l’intelligenza artificiale è ancora in una fase di incubazione. Altre tecnologie arriveranno presto a cambiare il nostro mondo. Per esempio, il machine learning e la macchina a guida autonoma. Di queste tecnologie, appena sconfinate dalla fantascienza alla scienza, si occupa Rossi, recentemente incaricata dalla Commissione Europea di guidare il gruppo di ricerca che sovrintende alla diffusione dell’IA.

Che cosa significa trovarsi al fronte del progresso scientifico? Quando si tratta di intelligenza artificiale, la nozione di “intelligenza” non è poi così lontana da quella che usiamo nel linguaggio di tutti i giorni e indica la capacità di prendere decisioni, di pianificare e di fare inferenze. Rossi racconta dall’interno del laboratorio le sfide del ricercatore di IA e spiega che oggi non consistono solo nell’ampliamento delle capacità di questa nuova tecnologia, ma anche nel trarre il massimo beneficio possibile per la società, nonché studiare le implicazioni etiche.

“Per poterci fidare dell’IA, allora, è importante che essa segua i nostri stessi principi etici e valori morali e che abbia compreso perfettamente qual è il problema che deve risolvere. Dato che molte tecniche di ia si basano in modo fondamentale su grandi quantità di dati personali e le aziende devono essere responsabili e trasparenti.” Rossi,  racconta la storia di questa rivoluzione epocale e ci guida fino alle scoperte più recenti, portandoci sino al confine del futuro, che finalmente diventa immaginabile. Disponibile anche in ebook.

Genere
Saggistica
Formato
Copertina flessibile
Autore
Bonaventura Di Bello
Editore
Hoepli
Collana
WebPro+
La guida completa al CMS più usato al mondo

Pagine
344
Lingua
Italiano

La prima guida a WordPress che integra, in una panoramica che ha lo scopo di trattare ogni aspetto fondamentale di questo strumento, contenuti di approfondimento che si sono sviluppati online e che spesso è difficile reperire con semplici ricerche sui motori.

Questa seconda edizione abbraccia l’evoluzione del CMS che ha cambiato e sta cambiando il volto del Web, grazie alla sua missione di rendere sempre più democratico il processo di pubblicazione dei contenuti digitali. WordPress infatti non è più soltanto sinonimo di blogging, ma viene utilizzato ormai per pubblicare e gestire siti internet di ogni tipo, da parte di privati, professionisti, istituzioni, media e persino grandi aziende.

Una nuova edizione che, coadiuvata da numerosi approfondimenti sul sito dedicato (wpgc.it), è stata integrata da una guida a 360 gradi ai plugin di WordPress, che da sempre costituiscono lo strumento chiave per espandere le possibilità di impiego del CMS. Come sempre, l’interazione con i lettori è incoraggiata e facilitata attraverso il sito, i profili e le pagine social che l’autore utilizza per segnalare aggiornamenti e novità, offrendo così la possibilità di mantenere nel tempo la validità delle informazioni presenti nel volume.

Disponibile anche in ebook.

Genere
Saggistica
Formato
Copertina Flessibile
Autore
Shoshana Zuboff
Editore
Luiss University Press
Collana
Pensiero Libero
Uno sguardo alle insidie delle tecnologie

Pagine
622
Lingua
Italiano

Il capitalismo della sorveglianza. Il futuro dell’umanità nell’era dei nuovi poteri, è un saggio di Shoshana Zuboff, frutto di anni di ricerca, mostra la pervasività e pericolosità di un sistema che rischia di minacciare la natura umana: un’architettura globale di sorveglianza, ubiqua e sempre all’erta, osserva e indirizza il nostro stesso comportamento per fare gli interessi di pochissimi – coloro i quali dalla compravendita dei nostri dati personali e delle predizioni sui comportamenti futuri traggono enormi ricchezze e un potere sconfinato. È il “capitalismo della sorveglianza”, lo scenario alla base del nuovo ordine economico che sfrutta l’esperienza umana sotto forma di dati come materia prima per pratiche commerciali segrete e il movimento di potere che impone il proprio dominio sulla società sfidando la democrazia e mettendo a rischio la nostra stessa libertà.

Il saggio si propone di svelare come, spesso senza rendercene conto, stiamo di fatto pagando per farci dominare. Il capitalismo della sorveglianza, un’opera già classica e un libro imprescindibile per comprendere la nostra epoca, è l’incubo in cui è necessario immergersi per poter trovare la strada che ci conduca a un futuro più giusto – una strada difficile, complessa, in parte ancora sconosciuta, ma che non può che avere origine dal nostro dire “basta!”.

Anche in formato kindle.

Genere
Saggio
Formato
Kindle
Autore
Carlo Mazzucchelli
Editore
Delos Digital
Il presente e il futuro della civiltà tecnologica

Lingua
Italiano

La civiltà del vento al tempo del Coronavirus di Carlo Mazzucchelli è una raccolta di pensieri sintetici, numerose riflessioni critiche, opinioni non conformistiche e visioni future politicamente scorrette sulla tecnologia, i suoi effetti e il suo futuro.

Il titolo è ispirato a un racconto di J.G. Ballard che narra la rovina della nostra civiltà, di come essa venga vissuta e subita, adattandosi alla desolazione e alla decadenza. Il testo descrive città spopolate nelle quali l’atmosfera è di abbandono, con pochi alberghi aperti, semafori disattivati, smog svanito e un silenzio ovattato per la mancanza di motori accesi. Una realtà  nella quale i fortunati sopravvissuti sognano una seconda fase nella quale ritorni la luce, il traffico, il rumore, la vita serale e persino gli atti di violenza come testimonianza di vitalità, energia e esistenza. La prigionia, così come la fuga da essa, sono vissute come un dramma. Il racconto ballardiano richiama i tempi del Coronavirus. L’ossessione è la stessa: cercare di scansare il contagio e ipotizzare il futuro che lo seguirà. Chiuso in casa come tutti, l’autore di questo ebook, ha scelto di raccontare la crisi, mentre è ancora in corso, scrivendo e condividendo una serie di riflessioni quotidiane nate da sentimenti e sensazioni, letture, notizie, eventi e avvenimenti che hanno dettato il ritmo del tempo nell’emergenza del coronavirus. L’ebook si articola in 100 brevi riflessioni, pensieri critici, punti di vista non conformistici e visioni politicamente scorrette. È rivolto a persone curiose, alla ricerca di approfondimenti e vie di fuga, dal presente e dall’attualità di questi tempi critici e tecnologici. Si presta sia a una lettura rapida ma puntuale dei fenomeni in cui siamo sprofondati, non sequenziale, a casa o in viaggio, oggi che  quando la pandemia sarà superata. Organizzato come un viaggio, esplora  i mondi della tecnologia e poi della pandemia, analizzate come elementi di una stessa realtà: complessa, globalizzata, intrecciata e in continuo mutamento, che obbliga tutti a diventare (tecno)consapevoli per riuscire a immaginare futuri diversi, non distopici, nei quali sopravvivere alle crisi future, delle quali il coronavirus è semplicemente un simbolo. La riflessione finale è che crisi ambientali, economiche, sociali e politiche ma anche psichiche e personali per essere affrontate hanno bisogno di pensiero critico, di guardare lontano, di affermare nuovi valori (solidarietà, umanità e collaborazione) e di un nuovo protagonismo, anche politico, individuale.

Genere
Saggio
Formato
Copertina Flessibile
Autore
James Lovelock
Editore
Bollati Boringhieri
Collana
Saggi scienze
Il nostro rapporto con le macchine intelligenti e il destino della Terra

Pagine
123
Lingua
Italiano

Novacene è il nuovo saggio del centenario James Lovelock, autore del celebre Gaia. Nuove idee sull’ecologia, nel quale introduceva la tesi della Terra interpretata come un organismo vivente in grado di autoregolarsi. In Novacene. L’età dell’iperintelligenza, affronta due dei temi più attuali, inquietanti e complessi della contemporaneità: il nostro rapporto con le macchine intelligenti e il destino della Terra. Secondo Lovelock, l’Antropocene – l’era geologica in cui l’attività della nostra specie si è dimostrata un fattore critico per l’intero pianeta –  farà presto spazio a un età che definisce come il «Novacene», l’era della collaborazione tra l’uomo e le macchine. Dall’intelligenza artificiale nuovi esseri prenderanno forma. Penseranno 10 000 volte più velocemente dell’uomo e ci guarderanno forse con la stessa condiscendenza con cui noi guardiamo le piante. Ma secondo Lovelock, non sarà l’inizio di una distopia alla Terminator o Matrix, perché questi esseri iperintelligenti sapranno e meglio di noi di essere totalmente dipendenti dal buon stato di salute della Terra. Come noi esseri umani, anche le macchine avranno bisogno di Gaia per sopravvivere. Poiché il sistema regolare di Gaia dipende dalla vita organica, sarà loro interesse preservarla. Inoltre il Novacene potrebbe essere  l’inizio della conquista dell’intero cosmo da parte di un’intelligenza diffusa. L’alba di un nuovo universo. Disponibile anche in versione Kindle.

Genere
Saggistica
Formato
Copertina rigida
Autore
Edward Snowden
Editore
Longanesi
Collana
Nuovo Cammeo
L'autobiografia di Edward Snowden

Pagine
347
Lingua
Italiano

L’autobiografia di Edward Snowden. Il racconto di come un ragazzo fragile e idealista, da bambino introverso e geniale, sia diventato il ricercato numero uno dalle più potenti agenzie di sicurezza del mondo occidentale. È il 2013 quando Snowden, funzionario della CIA e consulente della NSA, si rende conto che il Paese che serve sta tradendo tutti gli ideali in cui crede, e diventa la talpa del Datagate, lo scandalo che ha rivelato al mondo l’esistenza di una iniziativa illegale di sorveglianza digitale di massa con la quale il governo statunitense spiava praticamente chiunque sulla faccia della Terra. Dopo il suo atto d’accusa non solo infrange per sempre l’illusione del sogno americano, quell’uomo diede per sempre addio alla vita come la conosceva. Sei anni dopo Snowden rivela il proprio ruolo nella creazione della tecnologia che ha consegnato agli Stati Uniti un’arma troppo potente per qualunque governo intenda conservarsi democratico, e cosa lo ha spinto a denunciarne infine l’esistenza.

«Mi chiamo Edward Joseph Snowden. Un tempo lavoravo per il governo, ora lavoro per le persone. Mi ci sono voluti quasi trent’anni per capire che c’era una differenza tra le due cose e, quando è successo, ho iniziato ad avere qualche problema sul lavoro. E così adesso passo il tempo cercando di proteggere la gente dalla persona che ero una volta – una spia della CIA e della National Security Agency. Se state leggendo questo libro è perché ho fatto qualcosa di molto pericoloso, per uno nella mia posizione: ho deciso di dire la verità.»

 

Genere
Saggistica
Formato
Copertina Flessibile
Autore
Alan M. Turing
Editore
Bollati Boringhieri
Collana
Universale Bollati Boringhieri-S. scient.
Gli scritti del padre del computer moderno e dell'IA

Pagine
164
Lingua
Italiano

Uno degli obiettivi di Alan Turing, già mentre collaborava alla decrittazione del codice Enigma nel laboratorio di Bletchley Park, era di voler costruire un cervello meccanico. Turing collaborò alla costruzione del primo calcolatore elettronico inglese.

Questo libro è la raccolta degli articoli di Alan Turing sull’intelligenza artificiale, scritti tra il 1945 e il 1950, nei quali cercando una possibile risposta alla domanda “Può una macchina pensare?” traccia una possibile via di ricerca per le generazioni future. Se i primi due articoli sono di carattere essenzialmente pratico, ed esprimono la volontà di Turing di fornire solide basi ingegneristiche alle sue teorie, nei succesivi “Macchine intelligenti” e “Macchine calcolatrici e intelligenza”, Turing approfondisce il tema del cervello artificiale ponendosi anche interrogativi di natura etica e propone il suo famoso test, che nasce in realtà come «gioco di imitazione» da parte della macchine delle caratteristiche del cervello umano.

Il velato ottimismo di Turing, sia pure con qualche obiezione ragionata, sulle possibilità di uno sviluppo a breve dell’intelligenza artificiale, pone interrogativi su quali sviluppi  non ancora realizzati sarebbe andata la ricerca se il matematico inglese non si fosse suicidato per lo stato di depressione indotto dalla castrazione chimica alla quale fu sottoposto dopo la condanna per il reato di omossessualità. Trattamento per il quale in tempi recenti il governo inglese ha chiesto pubblicamente scusa.

Genere
Saggistica
Formato
Copertina Flessibile
Autore
AA.VV.
Editore
D. Editore
Benefici e pericoli dei Big Data

Pagine
360
Lingua
Italiano

L’arrivo dei Big Data analizzato da diversi punti di vista. Un saggio corale per comprendere come algoritmi e manipolazione dei dati siano il petrolio di questo scorcio di secolo.

Se infatti l’aumento esponenziale delle capacità di calcolo ha radicalmente aumentato la quantità di dati elaborati in tutti i settori della società, dalla politica alla ricerca scientifica, dai rapporti sociali alle forme di lavoro, non tutte le trasformazioni sociali avviate appaiono trasparenti.  Quanto possiamo fare affidamento sui pochissimi gruppi privati che detengono le informazioni e sui loro algoritmi di analisi?

Datacrazia esamina con diverse voci sia le potenzialità che i rischi, proponendo concretamente anche come i Big Data possano essere anche fonte di grandi opportunità per il nostro futuro.

Genere
Storia dei computer
Formato
Copertina flessibile
Autore
Brian Bagnall
Editore
Brian Bagnall
Collana
-
Per i nostalgici del Commodore

Pagine
574
Lingua
Italiano

Un’azienda che sembrava non avere rivali, ma che nel 1994 fallì. Perché? In questo libro troverete i clamorosi e incredibili errori di gestione e marketing che sancirono la disfatta di un colosso e la caduta di un mito. L’autore ricostruisce nei dettagli tutto il percorso della storia di Commodore, con interviste ai protagonisti, dai manager agli ingegneri, ai lavoratori. Utile per chiunque ami riflettere su cosa accade nel fantasmagorico mondo della tecnologia.

Genere
Saggistica
Formato
Copertina Flessibile
Autore
Alessandro Sportelli, Federico Spinelli
Editore
Hoepli
Collana
Digital Marketing Pro
Come ottenere profitti con Instagram

Pagine
320
Lingua
Italiano

Come usare Instagram per intercettare potenziali clienti, riconoscere e distinguere i veri influencer e analizzare i numeri legati all’uso di questo social nelle campagne pubblicitarie? In questo libro si propone di aiutare il lettore potrà capire come la pubblicità su Instagram si integri in un piano di marketing complesso e come, insieme ad altri strumenti di web marketing, possa aiutare a raggiungere i desiderati profitti. Grazie ai loro consigli e ai numerosi esempi e casi studio reali presenti in questo volume, gli autori si propongono di aiutare tutte quelle aziende che utilizzano il social network per promuovere la propria attività, ma che purtroppo non possiedono le competenze per comprendere come Instagram possa essere utilizzato per ottenere risultati degni di nota, aiutandole a scansare i sedicenti esperti e i finti “influencer” i cui numeri, se analizzati correttamente, non creano di fatto alcun valore.

Genere
Programmazione
Formato
Copertina flessibile
Autore
Sam Williams
Editore
Apogeo
Collana
Cultura digitale
Per i fan di Linux e dell'open source

Pagine
240
Lingua
Italiano

Richard Stallman, uomo simbolo di Linux, ma più che altro della cultura open source e della lotta contro le grandi aziende del settore. La sua è una storia avvincente, ricca di aneddoti e di battaglie anche durissime, che vale la pena leggere non solo se siete appassionati di Linux, ma anche se lo siete e volete una visione più completa della storia. Una lettura piacevole che svela i retroscena di una battaglia che va molto al di là della questione meramente finanziaria, che parte da un’ideologia alternativa e decisamente fuori dai canoni di business che tutti ben conosciamo.

Genere
Storia dei computer
Formato
Copertina flessibile
Autore
P. Giorgio Perotto
Editore
Edizioni di Comunità
Collana
Edizioni di Comunità
Per i patriottici del PC

Pagine
123
Lingua
Italiano

Ai più giovani probabilmente il nome di Pier Giorgio Perotto non dirà granché. Però tutti avranno sentito parlare della missione Apollo 11, quella che portò l’uomo sulla Luna. Ebbene c’è un legame nemmeno troppo blando fra i due: Perotto fu l’industriale italiano visionario che nel 1964 progettò Programma 101, un computer da scrivania che fu usato dalla NASA nella storica missione. La storia di un successo Tricolore che non è arrivato ai giorni nostri perché al genio e all’inventiva non si è accompagnata altrettanta lungimiranza sul piano finanziario. Una storia vecchia con una morale tremendamente attuale, per questo vale la pena di conoscerla.

Genere
Biografia
Formato
Copertina flessibile
Autore
Silvio Henin
Editore
Hoepli
Collana
Microscopi
L'archeologia del computer

Pagine
160
Lingua
Italiano

Leggendo la maggior parte dei libri sui computer non si ha un’idea precisa del percorso che ha portato alla nascita di quelli che sono diventati con il tempo e il progresso tecnologico i PC che oggi conosciamo. In realtà prima di Amiga, del Commodore, dell’Apple 1 e dei precursori del moderno PC c’era un mondo. Per averne un’idea potreste leggere questo libro, che narra le vicende di Charles Babbage e Ada Lovelace, un inventore e un’appassionata di Scienze e Matematica, che ai tempi dell’Inghilterra vittoriana svilupparono le basi dell’information technology. Una storia vera, appassionante che apre molte prospettive e offre chiavi di lettura alternative alle idee che ci siamo fatti oggi.