Tom's Hardware Italia
Storage

ADATA svela gli SSD XPG SX8200 Pro dedicati ai videogiocatori

SSD M.2 XPG SX8200 Pro, ma anche Gammix S5 e le memorie DDR4 Gammix D30 tra le novità di ADATA Technology.

Dopo gli ottimi SX8200 nella fascia entry level del mercato M.2, dotati di un buon rapporto tra prezzo e prestazioni, ADATA Technology rilancia con gli SX8200 Pro. Dedicati a un pubblico di appassionati, giocatori e creatori di contenuti, i nuovi SSD si presentano in quattro capacità di 256 GB, 512 GB, 1 e 2 TB, sempre in formato M.2, interfaccia PCIe 3.0 x4 e aderenti al protocollo NVMe 1.3.

A bordo troviamo una non meglio precisata memoria 3D NAND TLC e un controller SMI (Silicon Motion). Gli SX8200 adottano un SMI SM2262 e NAND di Micron, e non crediamo che questi Pro siano differenti sotto questo punto di vista. Probabilmente ADATA ha lavorato sul firmware, per alzare le prestazioni portandole a un massimo di 3500 e 3000 MB/s per quanto riguarda le letture e le scritture sequenziali e a un limite di 390.000 e 380.000 IOPS per quanto concerne le letture e le scritture casuali 4K.

Si tratta di valori massimi, che sono inferiori nelle capacità più contenute a causa del minor parallelismo. Spulciando nel datasheet vediamo infatti che il modello da 256 GB si ferma ad esempio a 220.000 e 290.000 IOPS sul fronte delle prestazioni in lettura e scrittura casuale. Per il resto l’azienda garantisce l’integrità dei dati tramite ECC LDPC ed E2E Data Protection.

Non si tratta però dell’unica serie di SSD annunciata in queste ore. L’azienda ha anche una linea di soluzioni “più trendy” nell’offerta XPG Gammix, caratterizzata da un dissipatore passivo che copre l’SSD. La nuova famiglia Gammix S5 sarà disponibile in tre versioni da 256 GB, 512 GB e 1 TB con prestazioni sequenziali fino a 2100 e 1500 MB/s rispettivamente in lettura e scrittura.

Purtroppo, sul sito dell’azienda questa serie non è ancora a catalogo, quindi non abbiamo ulteriori informazioni, se non che la disponibilità dovrebbe arrivare a novembre, per entrambe le offerte di SSD M.2.

Per chiudere, l’azienda ha anche annunciato la linea di moduli DDR4 Gammix D30 con frequenze fino a 4600 MHz, supporto alle più recenti piattaforme Intel e AMD, PCB di qualità e chip DRAM selezionati. Chi ama i LED RGB resterà deluso, in quanto assenti su questi moduli, ma presenti sulle soluzioni Spectrix di ADATA. Anche in questo caso non ci sono maggiori informazioni, ma si parla di disponibilità nel corso di novembre. Da ricordare in tema di memorie il rinnovato focus dell’azienda con l’apertura degli XPG Overclocking Lab (XOCL).

In casa ADATA gli SSD da tenere d’occhio se avete bisogno di una soluzione M.2 sono gli XPG SX8200, con un buonissimo rapporto tra prezzo e prestazioni. Trovate il modello da 480 GB, ideale per installare il sistema operativo e i software/giochi principali a questo indirizzo.