GUIDA ALL'ACQUISTO

Migliori antivirus per Mac (aprile 2024)

Chi ha detto che non serve un antivirus per Mac? Le minacce colpiscono anche questi sistemi, scoprite come proteggervi al meglio.

1
Ottimo motore di scansione
Immagine di Bitdefender Antivirus for Mac

Bitdefender Antivirus for Mac

Bitdefender Antivirus per Mac offre una protezione completa contro varie minacce, inclusi ransomware e phishing, con una VPN inclusa ma è carente di un firewall; è disponibile una versione di prova e alcuni strumenti gratuiti.
2
Il più completo
Immagine di Norton 360 Deluxe

Norton 360 Deluxe

Norton 360 Deluxe offre una protezione multi-dispositivo con VPN, firewall, backup su cloud e monitoraggio del dark web.
3
Per salvaguardare la vostra privacy
Immagine di Trend Micro Antivirus for Mac

Trend Micro Antivirus for Mac

Trend Micro Antivirus per Mac offre protezione per social media, anti-ransomware, controllo parentale e protezione anti-phishing, ma copre solo un dispositivo, richiedendo licenze aggiuntive per proteggere ulteriori apparecchi.
4
Anche con prova gratuita
Immagine di Avast Premium Security

Avast Premium Security

Avast Premium Security offre una protezione completa per il Mac con funzioni anti-ransomware, protezione web e monitoraggio Wi-Fi, ma ha un costo elevato, sebbene ci sia una versione di prova gratuita e un'opzione base gratuita disponibile.
5
Sicurezza contro i malware
Immagine di Kaspersky Internet Security for Mac

Kaspersky Internet Security for Mac

Kaspersky Internet Security for Mac offre una protezione efficace con un motore antivirus potente, sicurezza per home banking e webcam, ed include una VPN, supportando fino a 5 dispositivi con un'interfaccia familiare per gli utenti esperti.
Avatar di Marco Silvestri

a cura di Marco Silvestri

Editor

La sicurezza informatica è diventata un argomento caldo anche per gli utenti Mac. Contrariamente alla convinzione diffusa che i dispositivi Apple siano immuni da qualsiasi minaccia, la realtà è decisamente differente. Negli anni, la crescente popolarità dei MacBook e degli iMac ha attirato l'attenzione degli hacker, portando alla luce vulnerabilità prima inesplorate e alla diffusione di malware specificamente progettati per MacOS.

La scoperta di una grave vulnerabilità avvenuta alla fine di settembre 2021 ha messo in allerta l'intera comunità, evidenziando l'importanza di una solida protezione antivirus anche per gli utenti Apple. Considerando l'aumento dei rischi, la scelta di un antivirus affidabile e ben integrato con MacOS è diventata fondamentale. In questo articolo, esploreremo le migliori soluzioni antivirus per Mac, offrendovi una guida affidabile per proteggere il vostro dispositivo e i preziosi dati in esso contenuti.

Perché è importante utilizzare un antivirus anche su macOS?

L'uso di un antivirus su macOS è importante per diversi motivi, nonostante il sistema operativo di Apple sia noto per la sua robusta sicurezza. Innanzitutto, nessun sistema operativo è completamente immune da malware o virus. Gli hacker e i creatori di malware stanno costantemente sviluppando nuovi modi per aggirare le difese di sicurezza, e macOS non fa eccezione. Anche se Apple integra diverse misure di sicurezza nel suo sistema operativo, come la sandboxing delle applicazioni e Gatekeeper, queste non sono infallibili. Un antivirus aggiuntivo offre uno strato di protezione che può rilevare e neutralizzare minacce che potrebbero sfuggire ai meccanismi di sicurezza interni di macOS.

In secondo luogo, con l'aumento dell'interoperabilità tra diversi sistemi operativi e piattaforme, è più probabile che i dispositivi macOS interagiscano con file provenienti da sistemi Windows o altri ambienti che potrebbero essere infetti. Anche se un particolare malware non potrebbe danneggiare direttamente il sistema macOS, il dispositivo può agire come un vettore, trasmettendo il malware o ransomware a sistemi Windows vulnerabili nella rete. Abbiamo anche preparato una piccola guida che potrebbe esservi utile per rimuovere un malware dal vostro Mac.

Inoltre, gli utenti di macOS possono essere obiettivo di attacchi di phishing o altre forme di ingegneria sociale che non dipendono dalla vulnerabilità del sistema operativo, ma piuttosto dall'errore umano. Un buon antivirus spesso include strumenti che aiutano a rilevare e bloccare tali minacce.

Infine, l'adozione di un antivirus su macOS può essere vista come una buona pratica di sicurezza informatica. Mantenere aggiornato il software antivirus aiuta a proteggere non solo il singolo utente, ma anche l'intera rete a cui il dispositivo è connesso, contribuendo a creare un ambiente digitale più sicuro per tutti. In sintesi, sebbene macOS sia un sistema operativo relativamente sicuro, l'uso di un antivirus fornisce una protezione aggiuntiva contro una gamma sempre più ampia e sofisticata di minacce informatiche.

Sul mercato, sono disponibili vari brand che offrono una versione Mac dei propri pacchetti di sicurezza. In questa guida, vi forniremo consigli su cinque di questi, che si sono rivelati particolarmente efficaci nella protezione dei vostri dispositivi e che offrono anche un eccellente rapporto qualità-funzionalità-prezzo, oltre a un insieme di strumenti extra che possono essere utili per aumentare i vostri livelli di sicurezza.

Esistono antivirus dedicati per macOS?

Sì, esistono antivirus dedicati per macOS, progettati specificamente per offrire protezione contro malware, virus, e altre minacce alla sicurezza che possono colpire i sistemi operativi Apple. Sebbene macOS sia dotato di varie misure di sicurezza integrate, come Gatekeeper, che verifica il software scaricato da Internet, e XProtect, l'antivirus integrato che controlla i file alla ricerca di malware conosciuto, molti esperti di sicurezza raccomandano l'installazione di ulteriori strati di protezione.

Gli antivirus per macOS sono sviluppati sia da aziende note nel campo della sicurezza informatica, che da nuovi player nel mercato, e offrono varie funzionalità, tra cui:

  • Scansione in tempo reale: monitora il sistema continuamente alla ricerca di minacce.
  • Scansione su richiesta: permette agli utenti di eseguire manualmente la scansione di file, cartelle o dell'intero sistema.
  • Protezione da malware e ransomware: rileva e rimuove software dannoso e protegge da attacchi di ransomware che cifrano i dati chiedendo un riscatto.
  • Protezione da phishing: offre protezione contro siti web fraudolenti che cercano di rubare informazioni personali.
  • Pulizia del sistema: alcuni antivirus includono strumenti per migliorare le prestazioni del sistema eliminando file inutili.

Tra i più noti e affidabili antivirus per macOS si trovano soluzioni offerte da aziende come Bitdefender, Norton, Kaspersky, Sophos, e Avast. Questi prodotti sono progettati per integrarsi senza problemi con l'ecosistema Apple, garantendo protezione senza compromettere le prestazioni del sistema.

Quali sono i rischi che si corrono senza antivirus?

"Ma a che serve l'antivirus, tanto ho un Mac!" In passato questa frase era comunissima tra gli utenti Apple, anche se oggi sappiamo che le cose non stanno più così. Le difese dei MacBook rimangono comunque ottime, ma ci sono diversi rischi connessi alla mancanza di un antivirus dedicato. Tra questi troviamo:

  • Malware: programmi malevoli che possono danneggiare il sistema, rubare dati personali e bancari, o criptare i file chiedendo un riscatto (ransomware).
  • Phishing: tentativi di frode che mirano a indurti a rivelare informazioni sensibili, come credenziali bancarie o di accesso, attraverso email o siti web falsificati.
  • Spyware: software che raccoglie informazioni su di te senza il tuo consenso, spesso per fini pubblicitari o più malintenzionati.
  • Adware: anche se meno pericoloso, può essere fastidioso e compromettere l'esperienza di navigazione, mostrando annunci indesiderati o reindirizzando il browser verso siti specifici.
  • Attacchi zero-day: nuovi exploit che sfruttano vulnerabilità non ancora conosciute o corrette nei software. Gli antivirus aggiornati possono offrire una certa protezione anche contro queste minacce emergenti.
  • Utilizzo indebito delle risorse del sistema: alcuni tipi di malware possono utilizzare le risorse del tuo computer (come la CPU o la GPU) per attività illecite come il mining di criptovalute, rallentando significativamente il sistema.
  • Diffusione di malware: senza un antivirus, non solo il tuo dispositivo è a rischio, ma potresti inconsapevolmente contribuire alla diffusione di malware ad altri dispositivi tramite la rete, email, o dispositivi di memoria USB.
  • Perdita di dati: molti tipi di malware possono portare alla perdita di dati importanti, che possono essere difficili o impossibili da recuperare senza backup adeguati.
  • Violazione della privacy: il furto di informazioni personali può esporti a rischi di furto d'identità, frodi finanziarie e violazioni della privacy.

A volte si riesce a stare alla larga dai pericoli (per fortuna o prudenza) anche senza un antivirus, ma non avrete mai un livello di sicurezza adeguato senza un software di protezione appositamente studiato per la piattaforma con la quale lavorate. 

Gli antivirus compromettono le prestazioni?

L'uso di un antivirus su un Mac può influenzare le prestazioni del sistema, ma l'impatto varia a seconda del software antivirus scelto e di come viene utilizzato. Ma in quali casi si verificano i rallentamenti e si possono evitare parzialmente o del tutto?

  • Scansioni in tempo reale: gli antivirus lavorano in background per monitorare i file alla ricerca di malware. Questa funzionalità, seppur utile, può rallentare le prestazioni quando si accede a molti file contemporaneamente o si eseguono applicazioni che richiedono molte risorse.
  • Scansioni programmate: le scansioni complete del sistema possono essere particolarmente onerose per le risorse del sistema. Programmare queste scansioni durante periodi di inattività può aiutare a minimizzare l'impatto sulle prestazioni.
  • Efficienza del software: non tutti gli antivirus sono uguali. Alcuni sono progettati per essere leggeri e avere un impatto minimo sulle prestazioni del sistema, mentre altri possono essere più pesanti. Leggere recensioni e test di benchmark può aiutare a scegliere un software che bilancia sicurezza e prestazioni.
  • Aggiornamenti: gli aggiornamenti regolari sono cruciali per l'efficacia di un antivirus, ma anche questi possono influenzare le prestazioni. Alcuni software offrono la possibilità di programmare gli aggiornamenti in momenti meno intrusivi.
  • MacOS e sicurezza integrata: MacOS già include diverse misure di sicurezza, come XProtect, Gatekeeper e il sandboxing delle app, che offrono un livello base di protezione contro malware e altre minacce. Questo significa che l'antivirus non deve lavorare tanto duramente come su altri sistemi operativi, potenzialmente riducendo l'impatto sulle prestazioni.
  • Configurazione del sistema: l'impatto delle prestazioni può anche dipendere dalle specifiche del tuo Mac. I sistemi più potenti potrebbero non risentire significativamente dell'uso di un antivirus, mentre i Mac più vecchi o con meno risorse (RAM, CPU) potrebbero essere più colpiti.

In conclusione, l'utilizzo di un antivirus su Mac può avere un impatto sulle prestazioni del sistema ma questo effetto può essere minimizzato scegliendo software leggeri e configurando correttamente le impostazioni di scansione, oltre a tenere conto delle misure di sicurezza già integrate in macOS.

1. Bitdefender Antivirus for Mac

Immagine di Bitdefender Antivirus for Mac

Ottimo motore di scansione

Bitdefender Antivirus per Mac offre una protezione completa contro varie minacce, inclusi ransomware e phishing, con una VPN inclusa ma è carente di un firewall; è disponibile una versione di prova e alcuni strumenti gratuiti.

Bitdefender Antivirus per Mac è un prodotto estremamente apprezzato sul mercato, e questo non dovrebbe sorprendere, dato che il suo motore di protezione è considerato uno dei migliori a livello mondiale, come abbiamo avuto modo di confermare durante la nostra recensione. Questa suite di sicurezza offre una copertura molto completa: non si limita a proteggervi dai virus, ma vi tutela anche e soprattutto da minacce come il ransomware e il phishing. Inoltre, riesce a bloccare i siti web dannosi grazie a un'estensione per il browser che potrete facilmente installare.
Non solo, Bitdefender Antivirus per Mac garantisce una protezione efficace anche dagli adware, ovvero quei software indesiderati che possono infiltrarsi nel vostro sistema per visualizzare pubblicità o monitorare le vostre abitudini online. In più, è in grado di rilevare un'ampissima varietà di minacce, anche quelle specificamente create per il sistema operativo Windows.
Uno degli aspetti più interessanti di questo pacchetto è la presenza di una VPN inclusa, che però ha un limite di traffico di 200 MB al giorno. Non si tratta di un grande volume di dati, ma può risultare comunque utile per garantire un livello aggiuntivo di protezione e anonimato, specialmente se vi trovate spesso a lavorare in luoghi come aeroporti, hall di hotel e altri contesti in cui è necessario connettersi a un access point pubblico.
Purtroppo, una delle carenze di questa suite di sicurezza è l'assenza di un firewall. Nonostante ciò, il prodotto rimane molto solido e completo. Per testarne l'efficacia, Bitdefender mette a disposizione una versione di prova gratuita di 30 giorni. Oltre a ciò, l'azienda offre alcuni strumenti gratuiti, tra cui Virus Scanner for Mac, uno strumento semplice e intuitivo, ma che purtroppo non offre la protezione in tempo reale. 

2. Norton 360 Deluxe

Immagine di Norton 360 Deluxe

Il più completo

Norton 360 Deluxe offre una protezione multi-dispositivo con VPN, firewall, backup su cloud e monitoraggio del dark web.

Norton 360 Deluxe è il pacchetto di fascia alta dell'azienda, che include una VPN e una serie di strumenti extra e consente di difendere diversi dispositivi, Mac inclusi. Norton AntiVirus è un ottimo prodotto, e il suo motore è in grado di proteggervi dalle minacce online in modo efficace. Gli extra sono numerosi, e oltre alla VPN, avrete accesso a un firewall avanzato e al backup su cloud, senza dimenticare il monitoraggio del dark web per verificare che i vostri account non siano finiti in qualche database in vendita sul mercato nero. Il vantaggio di questo pacchetto è che potrete attivarlo su 5 dispositivi, indipendentemente dalla piattaforma a cui appartengono e questo può essere un vantaggio se avete l'abitudine di lavorare su dispositivi con sistemi operativi differenti. Purtroppo, la versione Mac non include i controlli per i genitori e, in generale, la suite ha un certo impatto sulle prestazioni, soprattutto relativamente ai Mac più datati. Anche il costo è fra i più elevati sul mercato, ma sulla qualità non si discute. Consigliato soprattutto in periodi di sconti 

3. Trend Micro Antivirus for Mac

Immagine di Trend Micro Antivirus for Mac

Per salvaguardare la vostra privacy

Trend Micro Antivirus per Mac offre protezione per social media, anti-ransomware, controllo parentale e protezione anti-phishing, ma copre solo un dispositivo, richiedendo licenze aggiuntive per proteggere ulteriori apparecchi.

Trend Micro Antivirus per Mac è un prodotto che merita una particolare attenzione, poiché offre alcune caratteristiche peculiari che difficilmente potrete trovare in altri prodotti simili sul mercato. Una delle sue funzionalità più distintive è sicuramente la protezione dei vostri social media, progettata principalmente per salvaguardare la vostra privacy, che monitora le vostre attività sui social network per prevenire furti di identità, violazioni della privacy e altre minacce tipiche di questi ambienti.
L'antivirus include un sistema anti-ransomware che si basa sulla tecnologia Folder Shield, una funzione che protegge i vostri file più importanti bloccando i tentativi di modifica non autorizzati, tipici dei ransomware. Questo vuol dire che i vostri documenti, le vostre foto e i vostri video saranno al sicuro da qualsiasi tentativo di cifratura da parte di malintenzionati.
Un'altra caratteristica molto utile è il sistema di controllo parentale, progettato per proteggere i più giovani dalle insidie presenti su Internet, che vi permette di limitare l'accesso a determinati siti web e di monitorare le attività online dei vostri figli per garantire che navigano in sicurezza. In aggiunta, l'antivirus di Trend Micro include anche una solida protezione anti-phishing, che vi aiuterà a evitare di cadere in trappole online mirate a rubare le vostre informazioni personali.
Tuttavia, c'è un aspetto che potrebbe rappresentare un punto a sfavore per alcuni utenti: il pacchetto di Trend Micro Antivirus per Mac copre un solo dispositivo. Questo significa che se avete più di un Mac o altri dispositivi che vorreste proteggere, dovrete acquistare licenze aggiuntive. Questo può essere un po' scomodo, soprattutto se si considera che esistono altre aziende che offrono piani di protezione che coprono dai 3 ai 5 dispositivi contemporaneamente allo stesso prezzo. 

4. Avast Premium Security

Immagine di Avast Premium Security

Anche con prova gratuita

Avast Premium Security offre una protezione completa per il Mac con funzioni anti-ransomware, protezione web e monitoraggio Wi-Fi, ma ha un costo elevato, sebbene ci sia una versione di prova gratuita e un'opzione base gratuita disponibile.

Avast Premium Security si contraddistingue come uno dei pacchetti di protezione antivirus di alto livello disponibili sul mercato. La suite fornisce un potente strato di difesa per il vostro Mac, incluse le funzioni anti-ransomware conosciute come Ransomware Shield. Questa specifica funzionalità offre un livello di protezione supplementare per i vostri file più importanti, bloccando qualsiasi tentativo di modifica o cifratura non autorizzata.
Oltre a ciò, Avast Premium Security include una protezione web avanzata e un efficace strumento anti-phishing che lavora attivamente per identificare e bloccare i siti web pericolosi prima che possiate diventarne vittime. Un altro aspetto interessante del prodotto è il monitoraggio in tempo reale della rete Wi-Fi. Questa funzione verifica costantemente la sicurezza della vostra rete domestica, segnalando eventuali tentativi di intrusione o altre attività sospette.
Bisogna però considerare che, rispetto ad altre opzioni sul mercato, Avast Premium Security ha un costo piuttosto elevato, soprattutto se optate per un abbonamento annuale per un solo dispositivo. Tuttavia, investendo un po' di più, avrete la possibilità di installare la suite su ben 10 dispositivi, a prescindere dal sistema operativo, coprendo così Windows, Mac, Android e iOS.
Per coloro che sono interessati a provare Avast Premium Security, l'azienda offre una versione di prova gratuita di 30 giorni. Se invece preferite un'opzione completamente gratuita, potete optare per Avast Free Antivirus per Mac. Questo prodotto offre una buona capacità di rilevazione e protezione da varie minacce e vulnerabilità, tuttavia non include alcune delle funzionalità avanzate presenti nel pacchetto a pagamento. 

5. Kaspersky Internet Security for Mac

Immagine di Kaspersky Internet Security for Mac

Sicurezza contro i malware

Kaspersky Internet Security for Mac offre una protezione efficace con un motore antivirus potente, sicurezza per home banking e webcam, ed include una VPN, supportando fino a 5 dispositivi con un'interfaccia familiare per gli utenti esperti.

Kaspersky Internet Security for Mac è la versione per computer Apple di Kaspersky Antivirus, senza dubbio uno dei migliori prodotti sul mercato. Seppur più "spartano" rispetto alla concorrenza, questo antivirus è molto efficace sia nella protezione dalle minacce che nella sicurezza garantita durante le vostre operazioni di home banking. Potrete attivare la suite fino su 5 dispositivi diversi, con la possibilità di proteggere la webcam da tentativi di accesso da parte di altri soggetti. Il motore antivirus è fra i migliori nel settore ed è in grado di proteggervi efficacemente anche dai malware. Il pacchetto include una VPN con 300 MB di traffico al giorno. La versione Mac non si discosta troppo dalla controparte Windows e la sua interfaccia è ormai un classico fra gli utenti più esperti, grazie anche alle numerose opzioni a disposizione.