Tom's Hardware Italia
Storage

Aorus AIC Gen 4, ecco l’SSD di Gigabyte da 15 GB/s

Gigabyte ha presentato al Computex il nuovo SSD Aorus AIC Gen 4, in grado di raggiungere velocità impressionanti grazie al PCI Express 4.0.

Durante la sua conferenza, Gigabyte non si è limitata a presentare le sue nuove schede madre con chipset X570 (come la nuova top di gamma X570 Aorus Xtreme), ma ha anche mostrato al pubblico due nuovi SSD.

Partiamo dal primo, decisamente il più interessante. Si chiama Aorus AIC Gen 4 ed è un SSD con interfaccia PCI Express x16, che sfrutta il nuovo standard PCIe 4.0 per raggiungere le incredibili velocità di 15 GB/s in lettura e 15,2 GB/s in scrittura.

Per ottenere questi risultati, Gigabyte ha innanzitutto utilizzato un controller Phison 5016-E16 PCIe x4, in grado di raggiungere una velocità di 5 GB/s in lettura e di 4,4 GB/s in scrittura, e lo ha abbinato a memorie Toshiba BiCS 4.0, creando degli SSD NVMe di nuova generazione. Dopodiché l’azienda ha collegato quattro di queste unità a un controller PCIe x16, utilizzando un PCB appositamente progettato.

Secondo Gigabyte il nuovo Aorus AIC Gen 4 è perfetto per i creatori di contenuti, che molto spesso hanno bisogno di lavorare su file di grosse dimensioni. Ma il brand Aorus è dedicato anche ai videogiocatori, e l’azienda ha pensato anche a loro, creando l’SSD Aorus NVMe M.2 Gen4.

Si tratta di un’unità che utilizza uno degli SSD NVMe descritti in precedenza, con controller Phison e memorie Toshiba, con una velocità massima di 5 GB/s in lettura e 4,4 GB/s in scrittura. Per mantenere basse le temperature e assicurare sempre la massima velocità, Gigabyte ha utilizzato un dissipatore completamente in rame e ben due pad termici, posta sopra e sotto l’SSD.

L’Aorus NVMe M.2 Gen4 sarà disponibile nei tagli di memoria da 512 GB, 1 TB e 2 TB, mentre per l’Aorus AIC Gen 4 è stata annunciata una sola versione da 8 TB, ma non è da escludere che arriveranno anche versioni più piccole. Ancora ignoti invece prezzo e disponibilità.