CPU

APU A10-6800K Richland a 8 GHz: AMD amica dell’overclock

La nuova APU A10-6800K "Richland" ha raggiunto la frequenza di simbolica di 8 GHz, grazie all'impegno dell'overclocker finlandese The Stilt e tanto azoto liquido. Di questa nuova APU abbiamo parlato in un recente articolo, dove l'abbiamo vista comportarsi leggermente meglio delle soluzioni Trinity che l'hanno preceduta.

Il chip A10-6800K integra quattro core che operano a 4.1/4.4 GHz, oltre che una GPU HD 8670D con 384 stream processor a 844 MHz. Il TDP è di 100 watt. Per quanto concerne l'overclock, gli 8 gigahertz sono stati possibili grazie alla temperatura di -185°C, una vCore di 1.992V, un base clock di 126.99 MHz e un moltiplicatore di 63x.

A10-6800K a 8 GHz – Clicca per ingrandire

Da sottolineare che tutti i core erano attivi, quindi è probabile che si possa salire ulteriormente disabilitando le unità x86. Tra gli altri componenti usati dall'overclocker troviamo una motherboard ASUS F2A85-V Pro e un kit dual-channel da 8 GB (4 GB x 2) operante a 1692 MHz (9-11-9-24-2T).

Al momento su HWbot ci sono cinque risultati di overclock che riguardano la nuova APU di AMD e segnaliamo  che in terza posizione c'è un appassionato italiano, delly, che con raffreddamento phase change ha toccato i 6180 MHz su scheda madre MSI FM2-A85XA-G65.

Per chi volesse "giocare" con la propria APU, segnaliamo infine la nostra guida di circa un anno fa, relativa al vecchio chip Llano A8-3870K ma con tanti consigli utili che valgono anche per i prodotti odierni.