Storage

Hard disk da 4 TB dietro l’angolo, 10 TB alla portata

Gli hard disk da 4 terabyte sono ormai prossimi. Samsung è riuscita infatti a realizzare piatti capaci di archiviare un terabyte di dati, superando l’attuale limite dei 750 GB.
Una soluzione di questo tipo consentirà di realizzare hard disk da 3,5 pollici con quattro piatti, per un totale di 4 terabyte. In passato Hitachi ha realizzato prodotti con ben cinque piatti, quindi i 5 terabyte sarebbero alla portata.

La tecnologia usata da Samsung per raggiungere tale densità dovrebbe avere effetti benefici anche sui dischi da 2,5 pollici, indirizzati ai portatili. Il produttore ha intenzione di commercializzare un hard disk da 1 terabyte, rimanendo all’interno dello standard di 9,5 millimetri. Le soluzioni più capienti attualmente disponibili hanno uno spessore di 12,5 millimetri e non possono essere usate in tutti i notebook.

Inizialmente i piatti da un terabyte saranno usati nella linea EcoGreen, quella a basso consumo di casa Samsung. Faranno parte della serie F6. Per questo motivo nel prossimo futuro vedremo modelli da 4 TB, con velocità di rotazione dei piatti di 5400 RPM e 32 MB di cache. L’interfaccia dovrebbe essere quella SATA 6 Gbps.

I prezzi non sono noti, ma l’arrivo sul mercato di un nuovo livello di capacità dovrebbe avere ripercussioni sui prezzi delle unità da 3 terabyte e inferiori. Il primo hard disk da 4 TB di Samsung dovrebbe arrivare nel corso dell’anno, mentre una soluzione da 1 TB (5400 RPM) per portatili potrebbe debuttare già ad aprile. 

L’azienda sud coreana non ha rivelato quale tecnologia ha usato per raggiungere questo nuovo traguardo, ma ha dichiarato che la nuova scoperta le consentirà di raggiungere i 10 terabyte senza problemi.