Tom's Hardware Italia
CPU

Intel Core i3 di decima generazione con 4 core e 8 thread?

In rete trapelano le prime informazioni sulla gamma Core i3 di decima generazione per i PC desktop: Intel aggiungerà l'Hyper-Threading?

L’Hyper-Threading potrebbe tornare nella gamma di CPU Core i3. Secondo informazioni trapelate su SiSoftSoft Sandra pescate dal sempre puntuale leaker TUM_APISAK, il Core i3-10100 basato sul progetto Comet Lake (14 nanometri) dovrebbe avere 4 core e 8 thread.

Si tratterebbe di un nuovo passo avanti per l’offerta Core i3: i Core i3 di settima generazione avevano 2 core e 4 core thread, poi c’è stato il passaggio a una configurazione senza Hyper-Threading ma 4 core fisici con l’ottava generazione. Progetto confermato con i Core i3 di nona generazione.

La concorrente AMD, fin dall’introduzione dei Ryzen nel 2017, ha alzato la posta con il numero dei core e questo ha portato Intel alla progressione vista in questi anni. Il progetto Comet Lake, la cui architettura affonda nuovamente le radici in Skylake, dovrebbe portare su desktop processori fino a 10 core e 20 thread. Basteranno per ribattere alla gamma Ryzen 3000 fino a 16 core a 7 nanometri? Staremo a vedere.

Per quanto riguarda il Core i3-10110, il database di SiSoft Sandra indica una frequenza base di 3,6 GHz ma non il Turbo Boost. Non sappiamo se la frequenza sia accurata o no, ma il Core i3-9100 opera a 3,6 / 4,2 GHz. Qualora Intel confermasse per il nuovo modello i clock del 9100, potremmo vedere le prestazioni crescere del 10/20%, il che non è male.

Ricordiamo, giusto per mettere le cose in prospettiva, che fino al 2017 la configurazione 4 core / 8 thread rappresentava l’offerta Core i7 di punta di Intel. Il possibile ritorno dell’Hyper-Threading sui Core i3 apre inoltre le chiacchiere sulla configurazione dei Core i5.

Possibili cambiamenti alla gamma Core Core i9 Core i7 Core i5 Core i3
Coffee Lake 8C/16T 8C/8T 6C/6T 4C/4T
Comet Lake 10C/20T 8C/16T 6C/12T 4C/8T

Attualmente i Ryzen 5 hanno 6 core e 12 thread, mentre Intel nelle ultime tre serie ha optato per configurazioni senza Hyper-Threading, passando dai 4 core della settima generazione ai 6 core dell’ottava e della nona. Intel potrebbe anche in questo caso aggiungere l’Hyper-Threading alla propria offerta per “pareggiare i conti” con AMD.

Staremo a vedere. Ricordiamo che le CPU desktop Comet Lake richiederanno nuove schede madre (servirà infatti un nuovo socket) e il debutto è atteso nel primo trimestre 2020. AMD invece aggiungerà alla propria gamma il Ryzen 9 3950X a 16 core nel mese di novembre, ma non dovrebbe fare altre modifiche all’offerta, almeno fino a metà anno circa quando presenterà la serie 4000.