Software

Internet Explorer 11: preview per Windows 7 in download

Internet Explorer 11 per Windows 7 è disponibile in versione anteprima (Release Preview). L'ultima versione del browser Microsoft arriva quindi anche sul sistema operativo precedente a Windows 8, e si può scaricare direttamente dal sito dell'azienda statunitense.

Questa nuova versione fa seguito alla Developer Preview for Windows 7 uscita circa due mesi fa, e fa sentire molto più vicina quella definitiva, per la quale tuttavia non c'è ancora una data ufficiale di pubblicazione. Microsoft ha poi colto l'occasione per enfatizzare i passi avanti, in un lungo post sulla nuova Release Preview.

L'azienda spiega di aver lavorato per migliorare le prestazioni del proprio browser e per ampliarne la compatibilità con le pagine web più disparate. "IE11 è il primo browser che decodifica nativamente le immagini JPG in tempo reale con la GPU, così le pagine si caricano più velocemente e si usa meno memoria, riducendo il consumo e aumentando l'autonomia", si legge per esempio nella descrizione del browser.

Sono poi citati il motore JavaScript Chakra, il compilatore JIT – ora con maggiore compatibilità – o il processo in background per la raccolta del garbage. Tutti elementi che dovrebbero rendere il browser sempre più fluido e reattivo. Microsoft ha creato anche un sito (ie.microsoft.com/testdrive/) mirato a dimostrare le capacità di Internet Explorer 11: contiene esempi di diversi siti web, che mettono alla prova il browser con elementi 3D e grafica interattiva. È in altre parole un benchmark creato dall'azienda.

Non manca la compatibilità WebGL, per la creazione e la fruizione di elementi grafici complessi nelle pagine web, come abbiamo visto qualche tempo fa nell'esempio di GlacierWorks, promosso proprio da Microsoft. Una dimostrazione davvero efficace, che sfrutta appunto WebGL.

Troviamo poi la compatibilità con video HTML5 di alta qualità, per una riproduzione senza plugin, anche con didascalie e sottotitoli. Con le API WebCrypto, poi, Microsoft dà ai siti web più controllo sui dati crittografati –  e la gestione dei DRM nel caso dei video HTML5.

Le novità raccontate da Microsoft sono molte, ma forse la cosa migliore è provarle con mano scaricando l'anteprima di IE11. Per scoprire tutte le possibili novità, tuttavia, sarà necessario anche avere Windows 8.1 come sistema operativo. Solo con quest'ultimo, infatti, si potrà accedere a tutte le potenzialità di Internet Explorer – tutti gli altri, in ogni caso, si perderanno solo qualche dettaglio.