Mac

MacBook Pro e prodotti Thunderbolt 3, compatibilità incerta

I nuovi MacBook Pro di Apple sono incompatibili con i prodotti Thunderbolt 3 che usano uno specifico modello di controller realizzato da Texas Instruments. Ciò significa che alcuni dispositivi Thunderbolt 3 di prima fattura – non è chiaro quali e quanti – non funzioneranno con i nuovi portatili della casa di Cupertino.

apple macbook pro 2016

L'incompatibilità è stata scoperta da Plugable. L'azienda, che realizza prodotti Thunderbolt 3, ha riscontrato come i propri adattatori grafici TBT3-DP2X e TBT3-HDMI2X non siano compatibili con i nuovi MacBook Pro proprio a causa del controller di Texas Instruments. Di conseguenza Plugable scelto di posticipare l'uscita di una sua Docking Station in attesa di trovare una soluzione al problema.

Chi ha deciso di acquistare un nuovo MacBook Pro 2016 ed è interessato a comprare dock, adattatori e altri prodotti Thunderbolt 3 farebbe quindi bene a controllare attentamente le caratteristiche dei dispositivi che desidera per non avere brutte sorprese.

Stando a quanto scoperto da Plugable, "la versione di macOS sui nuovi MacBook Pro (late 2016) non funziona con le attuali dock e adattatori certificati Thunderbolt 3 (sul mercato prima di novembre 2016). Questi dispositivi usano il chip Intel Thunderbolt 3 (Alpine Ridge) insieme alla prima generazione del chip TI USB-C (TPS65982). Apple richiede la seconda generazione TPS65983 per la compatibilità".

Non è chiaro se il mancato supporto alla prima generazione del chip di TI sia legato a una decisione motivata da criticità tecniche o solo a una "dimenticanza". Apple, comunque, potrebbe risolvere il problema con un aggiornamento, ma al momento la casa di Cupertino non ha ancora espresso la sua posizione in merito.

Apple MacBook 12 Apple MacBook 12
  
Apple MacBook 12 Apple MacBook 12
ePRICE