Schede Grafiche

Nvidia Tesla, la nuova generazione avrà prestazioni da urlo secondo questi benchmark

Sembra che Nvidia si stia preparando a rimpiazzare finalmente la sua serie di GPU Tesla, le schede grafiche destinate al mercato datacenter e supercomputer, che ad oggi utilizzano ancora un’architettura di tipo Volta. Alcuni benchmark trapelati in rete sembrano indicare prestazioni da capogiro oltre a fornire nuove indicazioni riguardo l’hardware stesso.

L’annuncio dovrebbe avvenire sul palco dellla GTC 2020 stando a quanto affermato dal CEO dell’azienda, Jensen Huang. Chi parteciperà alla conferenza di quest’anno non rimarrà deluso, ha dichiarato Huang.

Le sostitute delle GPU Tesla saranno dei veri mostri di potenza. L’utente Twitter @_rogame ha infatti scovato dei risultati ottenuti sul famoso benchmark Geekbench utilizzando proprio quelle che sembrano le nuove GPU.

Nvidia successore Tesla Geekbench benchmark

Negli screenshot qui in alto è possibile vedere come le GPU Nvidia utilizzate per il test dispongano rispettivamente di 108 e 118 CU (Compute Units) e un conteggio di CUDA Core pari a 6912 e 7552. Giusto per mettere questi numeri in prospettiva, la RTX 2080 Ti dispone di 4352 CUDA core e 68 CU. Un aumento così considerevole di unità di calcolo parallelo potrebbe essere imputabile al passaggio dell’azienda ad un nuovo processo produttivo a 7nm che permetterebbe di includere sulle schede molti più transistor a parità di superficie.

La scheda grafica con 108 CU è stata elencata con 48GB di VRAM e un clock pari a 1,01GHz mentre la scheda da 118 CU sembra disporre di 24GB di VRAM e una frequenza di 1,11GHz. Tali quantità di memoria potrebbero indicare l’utilizzo di chip HBM2 o HMB2e, suggerendo che queste GPU non siano destinate al mercato consumer.

Le schede Nvidia Volta sono ormai sul mercato da più di due anni e, visto il vantaggio ottenuto dall’azienda taiwanese nel mercato datacenter e AI negli ultimi anni, sembra logico che l’azienda voglia continuare a cavalcare l’onda del successo. Quale modo migliore di farlo se non quello di soddisfare i propri clienti con nuovo hardware?

Ne sapremo sicuramente di più il 22 marzo all’apertura della GDC 2020.

Per un’esperienza gaming senza compromessi la RTX 2080 Ti non ha rivali ed è ora disponibile su Amazon ad un prezzo vantaggioso.