Software

Office 2021 ha ora una data di uscita: ecco le novità in arrivo

Microsoft ha lanciato ieri la nuova versione della sua suite Office per i clienti business e ha promesso l’arrivo di una versione consumer di Office 2021 il 5 ottobre. Come riporta The Verge, Microsoft Office Long Term Servicing Channel (LTSC) per Windows e Mac è già disponibile per gli utenti business e governativi, fornendo una versione di Office a tempo che non richiede un abbonamento.

Office LTSC è progettato per le aziende in settori regolamentati in cui i processi e le app non possono cambiare su base mensile o per gli impianti di produzione che si affidano a Office e desiderano un rilascio a tempo bloccato. Questa suite non verrà fornita con le funzionalità basate sull’intelligenza artificiale e il cloud che si trovano in Microsoft 365 e non riceverà nemmeno nuovi aggiornamenti.

La versione consumer di Office 2021 sarà molto simile, offrendo una versione a tempo bloccato, senza aggiornamenti delle funzionalità in futuro. Microsoft ha elencato le seguenti aggiunte a Office LTSC, che dovrebbero applicarsi anche a Office 2021:

  • Line Focus: una funzionalità simile a una modalità lettura, per rimuovere le distrazioni e spostarsi riga per riga nei documenti di Word.
  • Funzione XLOOKUP: aiuta a trovare elementi in una tabella o in un intervallo per riga in un foglio di lavoro Excel.
  • Supporto per array dinamici: nuove funzioni in Excel che utilizzano array dinamici.
  • Modalità scura, dark mode: tutte le app di Office includeranno il supporto per la modalità scura.
Photo credits: Microsoft

Microsoft non ha ancora specificato invece un prezzo dettagliato per Office 2021, ma la società afferma che sarà generalmente disponibile il 5 ottobre, lo stesso giorno del lancio di Windows 11.

Microsoft, naturalmente, consiglia ancora Microsoft 365 sia per le aziende che per i consumatori, dove l’azienda ha più di 300 milioni di persone paganti per Office 365 sul lato business. A tal proposito, Microsoft ha recentemente annunciato il suo primo aumento di prezzo sia per Microsoft 365 che per Office 365 che entrerà in vigore nel marzo 2022. Nel blogpost pubblicato da Jared Spataro, Corporate Vice President di Microsoft 365, ha comunicato i seguenti aumenti di prezzo (solo per le aziende):

  • Microsoft 365 Business Basic (da $5 a $6 per utente)
  • Microsoft 365 Business Premium (da $20 a $22)
  • Office 365 E1 (da $8 a $10)
  • Office 365 E3 (da $20 a $23)
  • Office 365 E5 (da $35 a $38)
  • Microsoft 365 E3 (da $32 a $36).