Software

Windows 11, apparsi i benchmark del sottosistema Android

Una delle novità di Windows 11 è il supporto nativo alle applicazioni Android, che potranno girare senza la necessità di un emulatore e saranno installabili direttamente dal nuovo Microsoft Store. Questa funzionalità non sarà disponibile da subito: Windows 11 verrà lanciato il 5 ottobre, ma non includerà il sottosistema Android. Le app Android arriveranno su Windows 11 il prossimo anno, ma molto probabilmente i Windows Insider potranno scaricare le app mobili direttamente dal nuovo Store nelle prossime settimane.

Microsoft ha lottato per affrontare il problema del “gap di app” di Microsoft Store. L’app store nativo è molto indietro rispetto al Google Play Store, ma la situazione generale migliorerà sicuramente con Windows 11. Microsoft ha infatti deciso di consentire il download e l’avvio delle app Android, ottenibili direttamente dal Microsoft Store tramite Amazon App Store. La società sta testando internamente l’integrazione Android di Windows 11 e il sottosistema Android è ora apparso online. Come riporta Windows Latest, sono infatti apparsi i risultati di Geekbench 5, evidenziando le potenziali prestazioni della funzionalità inedita.

I risultati variano in modo significativo e il sottosistema Android di Windows 11 sembra offrire prestazioni decenti su PC con fino a 16 GB di RAM:

Photo via WIndows Latest

Secondo il benchmark, il sottosistema Android di Windows 11 può ottenere fino a 4.900 punti nei test multi-core e 1.100 nei test single-core. Ecco i punteggi di alcuni smartphone Android che abbiamo provato, per poter fare un confronto:

  • OnePlus 9 Pro: 1127 3618
  • realme GT Master Edition: 1012 2954
  • Samsung Galaxy Z Fold 3: 1026 3147

Naturalmente, questi risultati non sono una rappresentazione accurata delle prestazioni in quanto i benchmark possono essere facilmente falsificati e i risultati varieranno se i test vengono eseguiti su un processore di fascia alta. Indipendentemente da ciò, le prestazioni del sottosistema Android di Windows 11 saranno buone, ma avrete bisogno di almeno 8 GB di RAM e 16 GB per la migliore esperienza.

Come anticipato, le app Android su Windows 11 potrebbero essere incluse nelle build imminenti per gli utenti Windows Insider, ma arriveranno ufficialmente solo all’inizio del 2022. Windows 11 sarà lanciato ufficialmente il 5 ottobre su alcuni sistemi selezionati, arrivando poi in modo più esteso durante i primi mesi del 2022. Sarà installabile come un qualsiasi aggiornamento tramite Windows Update, a patto che voi abbiate un PC compatibile.