Schede madre

Raspberry Pi Pico è il vostro NES Mini a meno di 5 euro

Il Raspberry Pi Pico è il primo microcontrollore con SoC personalizzato Raspberry Pi. Lanciato solo da poche settimane, gli early-adopter più ingegnosi stanno stanno già portando le prestazioni di questa microscheda ben oltre le aspettative e la sua scheda tecnica.

Come riportato da Tomshardware US, su Twitter è stato mostrato un video in cui un NES viene emulato interamente da un Raspberry Pi Pico. L’autore del tweet è Ben Stragnell, un programmatore e un appassionato di videogiochi.

Il nucleo della CPU del NES era basato sul processore 6502, assemblato da MOS, e funzionava a circa 1,79 MHz (1,66 MHz sui NES PAL). Le CPU sulle console Nintendo erano prodotte da Ricoh e includevano anche l’Audio Processing Unit. I due chip sono denominati RP2A03 per i NES NTSC e RP2A07 per i NES PAL.

L’emulazione totale della prima console Nintendo indica la flessibilità del nuovo prodotto di Raspberry e del suo processore, il primo creato dalla fondazione di Cambridge. Lo stesso Stragnell, in un tweet successivo, sembra stupirsi delle prestazione dell’hardware: “Questa è una scheda a microprocessore da 4 dollari che simula un 6502 più tutto l’hardware del NES (PPU, APU) mentre riproduce i bit dei segnali VGA e l’audio PWM. E funziona con un clock inferiore alla metà della velocità di default!”

Anche se il Raspberry Pi Pico nasce “solo” come microcontrollore, il SoC RP2040 che monta ha molti assi nella manica. L’I/O programmabile gli consente di interagire con numerosi device esterni e di supportare la riproduzione via VGA e DVI. Secondo Hackday, uno dei più popolari siti di hardware hacking, con il Raspberry Pi Pico la società “sta entrando in un mercato affollato” potendo contare su “un gran bel hardware, un’eccellente proposta di prezzo e una documentazione solida”.

Il progetto di Stragnell non è il primo emulatore per il Pico. A meno di una settimana dall’uscita della scheda era già stato sviluppato un emulatore completo dei BBC Micro, come vi abbiamo raccontato.

Volete entrare nel mondo di Raspberry Pi, ma non siete esperti di programmazione? Su Amazon trovate tante soluzioni per neofiti e curiosi