CPU

Recensione AMD FX 8350: ecco Vishera con core Piledriver

Pagina 1: Recensione AMD FX 8350: ecco Vishera con core Piledriver

Introduzione

Siamo tutti d'accordo nel dire che l'anno scorso è stato abbastanza terribile per il team che sviluppa processori di AMD. A dodici mesi circa della débâcle chiamata Bulldozer, l'azienda di Sunnyvale rilancia con una nuova serie di processori FX, alla ricerca del proprio spazio nel settore dei PC desktop.

L'AMD FX 8350 si basa sulla stessa architettura Piledriver delle APU Trinity, presentata nel settore desktop non meno di un mese fa (AMD A10-5800K: Undervolt e Overclock dell'APU Trinity). L'esperienza ci dice che le prestazioni per core e ciclo di clock di Piledriver possono essere fino al 15% più veloci rispetto all'architettura Bulldozer.

AMD AM3+ FX-8320 AMD AM3+ FX-8320

Aggiungiamoci il fatto che l'FX 8350 ha una frequenza maggiore di 400 MHz rispetto all'FX 8150 e che Ivy Bridge ha portato solo piccoli miglioramenti rispetto a Sandy Bridge. Ci sono tutti i presupposti per assistere a un confronto più interessante rispetto a quanto abbiamo visto un anno fa con l'FX 8150 (Recensione AMD FX-8150: Bulldozer delude, la strada è ancora lunga).

Die di un microprocessore AMD FX basato su architettura Piledriver – clicca per ingrandire

Famiglia AMD FX Vishera Piledriver

AMD ci ha inviato il modello più veloce della sua nuova line-up, ma in realtà l'azienda ha presentato più modelli, due a otto core e rispettivamente uno da sei e quattro core. Naturalmente tutti sanno che il cuore è la nuova architettura Piledriver, ma il chip è chiamato Vishera, e il marchio è ancora quello FX. Un processore Vishera ha un'area di 315 millimetri quadrati ed è formato da 1,2 miliardi di transistor. Si tratta degli stessi dati forniti per Zambezi, il chip di precedente generazione basato su architettura Bulldozer. 

AMD FX 2012
Modello Core Frequenza base Turbo Max. Frequenza Northbridge TDP Prezzo
FX-8350 8C / 8T 4.0 GHz 4.2 GHz 2200 MHz 125 W $195
FX-8320 8C / 8T 3.5 GHz 4.0 GHz 2200 MHz 125 W $169
FX-6300 6C / 6T 3.5 GHz 4.1 GHz 2000 MHz 95 W $132
FX-4300 4C / 4T 3.8 GHz 4.0 GHz 2000 MHz 95 W $122

Due dei quattro modelli hanno otto core integer, cioé quattro moduli Piledriver. Il portabandiera, l'FX 8350, ha una frequenza base di 4 GHz. La tecnologia Turbo Core è in grado di portare la sua frequenza a 4.2 GHz con carichi di lavoro che sfruttano poco i thread, anche se gran parte dell'incremento prestazionale del chip si nota senza dubbio a frequenza di default.

L'FX 8320 passa a una frequenza base di 3.5 GHz, mentre il Turbo Core lo spinge fino a 4 GHz. Entrambi i modelli includono una cache L2 di 8 MB – 2 MB condivisi per modulo – e 8 MB di cache L3 – condivisi da tutti e quattro i moduli. AMD indica un prezzo di 195 dollari per l'FX 8350 e di 169 dollari per l'FX 8320. Al momento non abbiamo i listini in euro, ma non dovrebbero essere troppo diversi da una semplice conversione 1:1.

L'FX 6300 ha tre moduli attivi – sei core – e un prezzo di 132 dollari. La frequenza base di 3.5 GHz sale a 4.1 GHz in Turbo Core, in modo da compensare i problemi con le applicazioni single-thread. Come le soluzioni con quattro moduli, FX 6300 ha 2 MB di cache L2 condivisa per modulo (un totale di 6 MB in questo caso) e 8 MB di cache L3 condivisa. Un minor numero di risorse attive – insieme a una frequnza del Northbridge di 2 GHz leggermente inferiore – permette all'FX 6300 di rientare all'interno del TDP di 95 watt, in calo rispetto ai 125 watt dei entrambi i processori FX-83×0.

L'unica soluzione a doppio modulo, FX 4300, ha anch'essa un TDP di 95 watt. La sua frequenza di lavoro base di 3.8 GHz sale a 4 GHz con applicazioni che sfruttano poco i thread, e la frequenza di 2GHz del Northbridge è pari a quella dell'FX-6300. Il calo a 4 MB della cache L3 condivisa e il prezzo inferiore di soli 10 dollari porteranno molti a puntare sulla soluzione a sei core.

Anche se l'architettura AMD non sembra particolarmente affamata di bandwidth, il controller di memoria a due canali DDR3 di Vishera supporta ufficialmente una frequenza di 1866 MHz. Francamente useremmo dei moduli a 1600 MHz a bassa latenza per massimizzare il valore, anche se i nostri risultati evidenziano così pochi miglioramenti al di fuori Sandra 2013 Beta da indurci a spendere maggiormente in memoria più veloce. L'intera gamma FX inoltre ha un moltiplicatore con rapporto sbloccato, che serve a semplificare l'overclock. Vishera è abbastanza scalabile per rendere l'overclock interessante? Che cosa ne pensate di un overclock a 5.125 GHz con sistema di raffreddamento a liquido ad anello chiuso?

AMD AM3+ FX-8320 AMD AM3+ FX-8320
Pagina 1: Recensione AMD FX 8350: ecco Vishera con core Piledriver

Indice