Schede madre

Recensione Asus Prime X299-Deluxe


Asus Prime X299-Deluxe
Form factor
ATX
Socket
2066
Chipset
Intel X299
Tipo Memoria
DDR4
Slot memoria
8 / 128GB
Pagina 1: Recensione Asus Prime X299-Deluxe

Nelle scorse ore abbiamo pubblicato la recensione della MSI X299 Gaming Pro Carbon AC. Se l’avete letta, allora avete già visto i risultati dei benchmark. Ve li presentiamo di nuovo. Mentre la scheda di MSI interessa maggiormente il pubblico dei giocatori, la proposta di Asus dovrebbe trovare maggiore consenso tra i cosiddetti “power user”. Vediamola da vicino.

Asus X299 01
Clicca per ingrandire

Specifiche

Asus Prime X299-Deluxe
Socket LGA 2066
Chipset X299
Form factor ATX
Regolatore di tensione 10 fasi
Uscite video ✗
USB 10Gbps: (1) Type-C, (3) Type A, 5Gb/s: (4) Type A; (4) USB 2.0
Jack di rete (2) Gigabit Ethernet, (3) Wi-Fi Antenna
Jack audio 5 analogici, 1 uscita digitale
Vecchie porte/jack ✗
Altre porte/jack USB BIOS Flashback I/O-Panel Button
PCIe x16 (4) v3.0 (@44: x16/x4/x16/x8), @28: (x16/x4/x8/x4*), @16: (x16/x4^/x0/x4*, x8/x4^/x8/x4*), HSIO condise: *SATA 5-6, ^10Gb/s FP-Port
PCIe x8 ✗
PCIe x4 ✗
PCIe x1 (2) v3.0 (condiviso con slot Wi-Fi, SATA-7)
CrossFire/SLI 3x / 3x
Slot DIMM 8 x DDR4
Slot M.2 (1) PCIe 3.0 x4 / SATA, (1) PCIe 3.0 x4*, (1) M.2 Key-E (occupato) (*condiviso con U.2)
Porte U.2 (1) PCIe 3.0 x4 (consuma secondo M.2)
SATA (7) 6Gb/s (Porte 5/6, 7 condivise con PCIe)
Connettori USB (1) 10Gb/s Type-C*, (2) v3.0, (1) v2.0 (*condivise con PCIe)
Connettori ventole (8) 4-Pin
Vecchie interfacce ✗
Altre interfacce FP-Audio, ADD-RGB, Fan Card, TB_Header, Thermistor, VROC_Key, RGB-LED
Pannello diagnostico (1) Numerico, (1) OLED
Tasto interno/switch Power, Reset< CLR_CMOS, MemOK, / EZ_XMP
Controller SATA/RAID Integrato (0/1/5/10)
Controller Ethernet WGI211AT PCIe, WGI219V PHY
Controller Wi-Fi/Bluetooth Sparrow 802.11ad (60GHz), 6174A 801.11ac 2×2 (4.6Gbps combinati) / BT 4.0 Combo
Controller USB (3) ASM3142 PCIe 3.0 x2, ASM1074 Hub
Codec audio HD ALC1220
DDL/DTS Connect DTS Connect
Garanzia 3 anni

Caratteristiche

La Prime X299-Deluxe ha una doppia Gigabit Ethernet e un doppio controller Wi-Fi che offre connettività 802.11ad e dual-band 802.11ac. Ovviamente non manca il Bluetooth.

Asus X299 02
Clicca per ingrandire

Se le vostre necessità sono altre, trovate anche due degli ultimi controller ASMedia USB 3.1 Gen2 per un totale di quattro porte USB 10 Gb/s, una delle quali Type C. Asus ha acquisito anche la licenza DTS che aggiunge capacità di codifica multi-canale in tempo reale alla propria uscita audio ottica digitale, più DTS Headphone X per l’audio 3D sintetizzato su cuffie.

Asus X299 03
Clicca per ingrandire

La piccola sezione nera al centro della scheda – sotto il socket – non è altro che un piccolo schermo OLED che mostra messaggi sullo stato del sistema. La Prime X299-Deluxe include inoltre le caratteristiche delle motherboard di classe enthusiast, come i tasti power/reset/CLR_CMOS, il che spiega perché avete anche un normale schermo numerico lungo il bordo inferiore in aggiunta al pannello al centro della scheda.

Asus X299 04
Clicca per ingrandire

Ritroviamo inoltre le normali caratteristiche delle motherboard dell’azienda taiwanese, come i LED diagnostici che si illuminano durante l’inizializzazione di un componente e stanno accesi se quel componente non si inizializza. C’è un tasto MemOk e uno switch EZ XMP che consente di fare l’underclock della RAM se il PC non parte, oppure overcloccarla con un profilo programmato dal produttore.

Asus X299 05
Clicca per ingrandire

Un terzo controller ASM3142 pilota un connettore USB 3.1 Gen2 per il pannello frontale, anche se chi ha una CPU Kaby Lake-X con 16 linee PCI Express scoprirà che è condiviso con il secondo slot PCIe x16. Asus consiglia di non inserire nulla di più grande di una scheda x4 in quello slot a causa dei limiti legati al bandwidth, ma questa è ben lungi dall’essere l’unico problema qualora la CPU esaurisca le linee PCIe. Il quarto slot x16 condivide le proprie risorse HSIO con le porte SATA 5 e 6 se usate un processore con 16 o 28 linee, e l’unico modo per configurare la scheda video per il 3-way SLI è avere una CPU con 44 linee. La più recente generazione di schede GeForce permette solo il 2-way SLI, e le GPU sono così più potenti delle precedenti che chiunque abbia una CPU con 44 linee probabilmente userà anche una scheda video più moderna.

Asus X299 11
Clicca per ingrandire
Asus X299 07
Clicca per ingrandire

Se siete disposti a usare gli slot x1 per gestire alcune delle vostre necessità di espansione non grafiche, le risorse HSIO di quei due slot sono condivide con l’interfaccia Key-E della scheda Wi-Fi e con la porta SATA 7.

Asus X299 10
Clicca per ingrandire
Asus X299 15
Clicca per ingrandire

Non c’è molto di cui lamentarsi sul layout, dato che la Prime X299-Deluxe ha otto connettori a 4-pin per le ventole lungo i bordi, un connettore RGB regolare (bordo superiore), più un connettore RGB indirizzabile (bordo inferiore) per le strisce LED WS2812B o WS2812B, e una porta U.2 che è stata disabilitata di default perché condivide le risorse con il secondo slot M.2. Tutte le porte e gli slot sono disposti in modo da evitare conflitti con i dissipatori di CPU e schede video. Il primo M.2 è nascosto sotto un’estensione inferiore della cover del PCH, e l’unica vera stranezza è che il secondo slot M.2 è in verticale, tra il connettore a 24 pin e il connettore del pannello frontale USB 3.1 Gen2.

Asus X299 17
Clicca per ingrandire

Gli assemblatori devono tenere traccia di dove inseriscono i componenti per massimizzare il supporto ai dispositivi. Una ragione per cui probabilmente vorrete tenere aperto lo slot di mezzo è che si tratta di un buon luogo in cui inserire la scheda ThunderboltEX inclusa, che ha connessioni Type A e Type-C e un ingresso DisplayPort per il pass-through della grafica. Include persino un cavo loop per collegare la vostra scheda video al proprio ingresso. E poiché è installato su una scheda, potete decidere se collegarvi al bandwidth limitato del PCH o connetterlo direttamente alla CPU, a seconda della configurazione grafica e CPU scelta.

Asus X299 18
Clicca per ingrandire

La Prime X299-Deluxe un set di viti e supporto per l’M.2 verticale, il disco dei driver, la mascherina di I/O, sei cavi SATA, un kit Asus FanX che supporta quattro ulteriori ventole e tre termistori, un Asus Q-Connector per i tasti e i LED del pannello frontale, i bridge HB e 3-way SLI, un paio di antenne per lo standard 802.11ac e le estensioni 802.11ad e il già menzionato pacchetto aggiuntivo Thunderbolt.