Storage

Sony scrive DVD da 8,5 GB

Sony vuol essere fra le prime, questa primavera, a portare sul mercato masterizzatori
DVD in grado di registrare sui nuovi supporti DVD+R dual-layer (DL) fino a 8,5
GB di dati, una capacità quasi doppia rispetto a quella fornita dai DVD
registrabili tradizionali.

I primi due masterizzatori di Sony a supportare il nuovo formato saranno il
drive interno DRU-700A e il drive esterno DRX-700UL, entrambi capaci di scrivere
i dischi DVD+R DL alla velocità massima di 2,4x.

I nuovi supporti da 8,5 GB possono contenere fino a quattro ore di video MPEG-2
in qualità DVD o circa 16 ore di video in qualità VHS.

I due drive saranno poi in grado di scrivere DVD+R/-R a 8x, DVD+RW/-RW a 4x,
CD-R a 40x e CD-RW a 24x. Le velocità di lettura saranno invece di 12x
per i DVD e di 40x per i CD.

Il DRU-700A adotterà un’interfaccia ATAPI, mentre il DRX-700UL potrà
essere connesso ad un PC attraverso una porta IEEE 1394 (FireWire) o USB 2.0.
Entrambe le unità verranno vendute con in bundle il software di masterizzazione
Nero Burning Rom.

Con queste due nuove unità Sony intende rivolgersi fin da subito anche
agli utenti consumer, e per far questo ha cercato di tenere il prezzo dell’unità
interna al di sotto dei 250 dollari. In Europa, in particolare, il DRU-700A
dovrebbe arrivare ad un prezzo di 199 euro IVA inclusa, 100 euro in meno della
versione esterna.