Accessori PC e Gaming

Toshiba inventa l’inchiostro cancellabile

Un modo nuovo per riciclare la carta in ufficio. Così Toshiba propone
la sua alternativa tecnologica ai sistemi tradizionali del riutilizzo di carta
nelle imprese. L’azienda, infatti, grazie all’uso di speciali toner con inchiostro
cancellabile, propone di riciclare stampe e documenti in modo finalmente efficiente.

Questo nuovo tipo di inchiostro, su cui il colosso giapponese sta lavorando
da anni, può essere utilizzato per stampare testo e immagini su di un
normale foglio di carta e ha la particolarità di poter essere "cancellato"
– o, per essere più precisi, reso invisibile – con il giusto apporto
di calore.

Insieme ai suoi nuovi toner per stampanti laser, chiamati "e-blue",
Toshiba vende un dispositivo che è in grado, dopo pochi minuti di trattamento
termico a 140 gradi centigradi, di restituire fogli bianchi e pronti per essere
nuovamente stampati.

Il produttore giapponese ha anche creato una penna contenente lo stesso inchiostro
speciale e utilizzabile per scrivere o evidenziare i documenti stampati con
i toner e-blue. "Questa tecnologia – ha affermato Toshiba in un
comunicato – consente alle aziende di tagliare gli sprechi dell’ufficio e
ridurre i costi di business
".