Software

Windows 10, gli ultimi aggiornamenti causano dei problemi all’audio

Sono sorti numerosi problemi dopo gli ultimi aggiornamenti di Windows 10, in particolare per la versione 20H2, ovvero l’aggiornamento di Ottobre 2020. Microsoft ha recentemente confermato di essere a conoscenza dei svariati problemi che hanno intaccato il suo sistema operativo, soprattutto per quanto riguarda le prestazioni di gioco, e di aver già implementato una correzione lato server per i PC interessati. Ma ora molti utenti stanno lamentando un altro problema, legato all’audio, segnalato dopo l’aggiornamento May 2021 Patch Tuesday.

Gli ultimi aggiornamenti di Windows 10 hanno creato alcuni problemi agli utenti, che ora stanno segnalando dei bug relativi all’audio dopo l’aggiornamento May 2021 Patch Tuesday. In particolare si tratta di Windows 10 KB5003173, rilasciato l’11 maggio.

I problemi sembrano verificarsi in modo casuale, sia nell’utilizzo di applicazioni basilari, che durante le sessioni di gaming. Tuttavia sembra non influire sui suoni riprodotti nei browser, come Microsoft Edge. Questo bug può comportare un volume molto più basso del solito, interruzioni dell’audio o rumori acuti anche quando si utilizza l’impostazione del volume di default del sistema.

“Anche io ho avuto problemi legati all’audio dopo questo aggiornamento. Inoltre ha incasinato i Criteri di Gruppo, quindi sono tornato alla versione precedente tramite il ripristino del sistema”, ha scritto un utente in un thread dedicato su Reddit.

L’aspetto positivo è che Microsoft ha subito riconosciuto il problema e starebbe indagando sulle motivazioni di questo bug. Secondo quanto dichiarato dall’azienda, alcuni dispositivi – in particolare quelli 5.1 Dolby Digital – potrebbero riprodurre un rumore acuto sui PC aggiornati alle ultime versioni di Windows 10.

Ecco gli aggiornamenti e le versioni di Windows 10 interessati da questa problematica audio:

  • Windows 10 versione 20H2 e versione 2004: KB5000842 (rilasciato a marzo); KB5001330 (rilasciato ad aprile); KB5001391 (rilasciato ad aprile) e KB5003173 (rilasciato a maggio).
Photo: Windows Latest
Windows 10 bug audio

Il bug è facilmente risolvibile disinstallando manualmente gli aggiornamenti di Windows 10, oppure riproducendo i contenuti tramite browser web anziché utilizzare le applicazioni interessate dal problema audio. Ad esempio, se si riscontrano problemi con l’audio proveniente da Spotify, basterà utilizzare la sua versione web. Un’altra soluzione è modificare alcune impostazioni audio di Windows, dall’icona del volume presente nella barra delle applicazioni. Windows Latest consiglia di recarsi nella sezione “audio spaziale” e selezionare una delle opzioni disponibili. In alcuni casi, anche l’abilitazione e la disabilitazione degli effetti sonori risolverà il problema.

La speranza è che il colosso di Redmond risolva al più presto questi problemi attraverso i prossimi aggiornamenti di Windows 10 e che includa la correzione del bug all’interno del prossimo Patch Tuesday, previsto per l’8 giugno.