Android

Android 10 su Mi A3: non sarà possibile tornare ad Android 9 Pie

Dopo vari rinvii, gli smartphone Mi A3 stanno pian piano cominciando a ricevere Android 10. Con un post sulla Mi Community, il marchio cinese ha avvisato i possessori dei dispositivi Android One (tra cui Mi A2 e Mi A2 Lite) che dopo aver installato la nuova versione del sistema del robottino verde non sarà più possibile fare il downgrade per ritornare ad Android 9 Pie.

Android 10 porta molti aggiornamenti irreversibili del sistema, il rollback alle versioni precedenti può causare errori e difetti che possono influire negativamente sul normale funzionamento del dispositivo” si legge nella comunicazione. Insomma, il consiglio è che quello di aspettare ad aggiornare dato che – secondo alcuni utenti – l’update non sarebbe esente da bug.

Xiaomi Mi A3, smartphone Android One

Alcuni possessori di Mi A3 lamentano casi di battery drain, un peggioramento della qualità fotografica della fotocamera frontale, malfunzionamento del riconoscimento del volto o icona per lo sblocco tramite impronta digitale scomparsa a display spento. In quest’ultimo caso, però, non si tratterebbe di un errore ma solamente di una nuova impostazione. Inoltre, sembra che – in seguito alle segnalazioni degli utenti – Xiaomi abbia deciso di bloccare la distribuzione in modo da poter risolvere i vari bug.

Qualche giorno fa, il produttore cinese aveva fatto sapere che il rilascio di Android 10 su Mi A3 stava subendo ulteriori ritardi a causa del coronavirus senza fornire nuove tempistiche. Pochi giorni dopo, la nuova incarnazione del sistema operativo di Big-G ha cominciato a raggiungere alcuni utenti. Non sappiamo dunque cosa sia realmente successo, ma il rapporto tra Xiaomi e Android 10 non è dei migliori se consideriamo come anche Mi 9T sia stato vittima di battery drain in seguito all’aggiornamento. Continueremo a tenervi aggiornati sull’evoluzione della situazione.

Redmi Note 8 Pro con fotocamera da 64 Megapixel è disponibile su Amazon a 226 euro tramite questo link.