Android

Galaxy Tab S8 e Snapdragon 898 senza segreti, ecco i primi benchmark

Dopo le prime foto raffiguranti un Samsung Galaxy S22 Ultra dal vivo, trapelate proprio negli scorsi giorni, sono comparsi sulla rete anche i primi benchmark dedicati al Galaxy Tab S8, che sarà presentato anch’esso a inizio 2022 e monterà al proprio interno il processore Snapdragon 898.

Come riporta la testata WFCtech, infatti, il database di Geekbench si è di recente arricchito con i dati relativi a un dispositivo dal numero di modello SM-X808U, che corrisponderebbe al Galaxy Tab S8+ 5G. Il SoC a cui si fa riferimento è invece il nuovo chip Qualcomm Snapdragon 898, che sarà annunciato allo Snapdragon Technology Summit tra il 30 novembre e il 2 dicembre di quest’anno.

Benchmark Tab S8

Destinato ad animare i device più innovativi del 2022, lo Snapdragon 898 mostra anche nel benchmark relativo al nuovo Galaxy Tab S8+ la sua architettura a tre cluster rispettivamente da 4, 3 e 1 core. Le performance, dal punteggio rispettivamente di 1211 nel test single core e 3193 per il multi core, appaiono già più realistiche rispetto ai miseri risultati del dispositivo test trapelati fino a oggi (720/1919) ma sono soggette a variazioni dovute all’ottimizzazione di un device non ancora in commercio.

Oltre alle performance del nuovo processore Snapdragon, il benchmark di Geekbench rivela anche interessanti caratteristiche della nuova generazione di tablet Samsung. Il Galaxy Tab S8+ sembra essere dotato di 8GB di RAM (che si traducono in 6,82GB effettivi di memoria disponibile) e il nuovo sistema operativo Android 12. Un primo sguardo al nuovo Samsung Galaxy Tab S8 è stato fornito nelle scorse settimane dai render della testata Zouton:

Tab S8 render

Ulteriori indiscrezioni suggeriscono che, proprio come nel caso della gamma di smartphone, Samsung presenterà non uno, ma ben tre varianti nella line-up dei Tab S8: il modello di base, il modello Plus oggetto del benchmark riportato qui sopra, e infine il modello Ultra, che potrebbe beneficiare di uno schermo dalla diagonale addirittura superiore ai 14 pollici. La scelta dei processori invece potrebbe alternare lo Snapdragon 898 all’ultima versione del chip di casa Samsung, l’Exynos 2200.

Il benchmark conferma, com’era d’altronde previsto, l’adozione del sistema operativo Android 12, ma non specifica se Samsung sceglierà o meno Android 12L, la build dedicata a tablet e dispositivi dal form factor più grande pensata per fornire un degno rivale ad iPad OS e ora disponibile solo a sviluppatori e designer tramite un emulatore dedicato.

La data di lancio dei nuovi Galaxy Tab non è ancora stata divulgata; le indiscrezioni non escludono il lancio della gamma Galaxy Tab S8 a febbraio, insieme agli smartphone della gamma Galaxy S22, ma la crisi dei chip ancora in corso potrebbe costringere il produttore a rimandare di qualche settimana o addirittura mese il lancio dei suoi nuovi tablet.

Non volete correre il rischio di restare con la batteria scarica? Questo caricatore da 20.000mAh con connettore USB Tipo-C è ora in promozione su Amazon.