Tom's Hardware Italia
Cuffie, auricolari e accessori

Gimbal Flowmotion ONE, consegne rimandate e niente rimborsi almeno fino ad agosto

Dopo essere approdato su Kickstarter a novembre 2016, continuano a esserci ritardi nelle consegne per il gimbal Flowmotion ONE.

L’epopea di Flowmotion ONE è ben lontana dal lieto fine. Per chi non conoscesse questo prodotto, si tratta di un gimbal per smartphone comparso sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter a novembre 2016, con le prime consegne previste a partire da aprile 2017. I primi lotti sono stati regolarmente spediti, ma nel corso del tempo l’azienda produttrice ha incontrato una serie di problemi produttivi che hanno completamente paralizzato la situazione.

Chi ha preordinato il gimbal nel corso del 2018, ha dovuto subire una serie di rinvii nella spedizione che, alla fine, sono culminati nella mail inviata dalla stessa Flowmotion e che potete osservare nello screenshot sottostante. L’azienda spiega come la combinazione tra l’aumento imprevisto dei costi di produzione e l’eccessiva domanda per il dispositivo ne abbia irrimediabilmente compromesso la realizzazione, almeno allo stato attuale. Non a caso, è già partita la ricerca per nuovi finanziatori del progetto.

Flowmotion

La cosa più discutibile è che, oltre a dover attendere almeno fino ad agosto per l’eventuale spedizione, l’azienda non rimborserà neanche i clienti che ne faranno richiesta prima di tre mesi. Tra l’altro, considerando come la ripresa delle attività sia comunque strettamente legata all’entrata in scena di nuovi finanziatori, occorrerà verificare se queste tempistiche saranno rispettate o meno.

Ma come mai Flowmotion ONE ha attirato su di sé tanta attenzione mediatica sin dal suo debutto su Kickstarter? La risposta a questa domanda va ricercata nel form-factor di questo gimbal, di fatto pensato per stare perfettamente in una tasca. Pesa solo 300 grammi ed è compatibile con fotocamere, smartphone e GoPro. È dotato di un joystick che permette di controllare lo stabilizzatore in maniera semplice e può contare su batterie interscambiabili che dovrebbero garantire un’autonomia di oltre 3 ore ciascuna.

Il prezzo in crowdfunding parte da 169 dollari, anche se l’azienda ha previsto una serie di bundle con cifre variabili. In ogni caso, staremo a vedere l’evoluzione di questo progetto e, soprattutto, se Flowmotion riuscirà a risolvere la situazione.

Sei alla ricerca di un gimbal per smartphone? Dai un’occhiata al DJI Osmo Mobile 2, è in offerta su Amazon a questo link.