Apple

Perché Apple Podcasts ha scalato le classifiche dell’App Store?

Dire che l’applicazione preinstallata sui device iOS per l’ascolto dei podcast, chiamata appunto Apple Podcasts, non gode di un’ottima reputazione sarebbe un eufemismo: fino a qualche giorno fa gli utenti, chiaramente insoddisfatti del suo funzionamento, avevano espresso le proprie lamentele sulla pagina dedicata dell’App Store, portando il rating dell’app addirittura a 1,8 stelle su 5.

Perché allora, tutto a un tratto, Apple Podcasts ha scalato le classifiche dell’App Store guadagnandosi in questi giorni la rispettabile valutazione di 4,5 stelle su 5, considerando che non ci sono stati aggiornamenti né miglioramenti significativi?

Apple Podcasts rating

La risposta è semplice, le sue implicazioni meno. Con l’aggiornamento ad iOS 15.1 Apple Podcasts ha introdotto un nuovo modo di lasciare un feedback sull’applicazione, con un procedimento standard che molti di noi avranno già incontrato in altre app ed è persino facilmente disattivabile da Impostazioni > App Store > Valutazioni e recensioni in-app.

Nel caso di Apple Podcasts, tuttavia, questo nuovo sistema di valutazione funziona interrompendo la riproduzione del contenuto in questione ed è stato formulato in modo abbastanza generico da lasciare ambiguità su cosa esattamente si stia valutando. Non a caso, infatti, le nuove recensioni positive sull’Apple Store si riferiscono più ai podcast che all’applicazione in sé. Per una panoramica completa rimandiamo all’account twitter dello sviluppatore Kosta Eleftheriou, che ha raccolto alcuni esempi:

Una volta scartata la possibilità di un miglioramento dell’applicazione, questa improvvisa impennata nei rating di Apple Podcasts potrebbe essere archiviata come un errore di user experience: un avviso invasivo e strutturato in modo poco chiaro che ha suscitato ambiguità nell’oggetto di giudizio e ha confuso gli utenti.

Tuttavia è proprio tenendo nota di ciò che Eleftheriou avanza un’altra ipotesi: conscia della quantità di recensioni negative assegnate ad Apple Podcasts, un’applicazione preinstallata che si scontra con colossi come Spotify in un settore assai competitivo, l’azienda di Cupertino avrebbe volontariamente manipolato il meccanismo di rating.

Apple Podcasts

Dal momento che tendenzialmente si ascolta in modo prolungato un contenuto a puntate come un podcast solo se lo si apprezza particolarmente, Apple avrebbe quindi fatto leva sul giudizio positivo che gli utenti danno ai prodotti e l’avrebbe applicato invece all’applicazione in sé.

In ogni caso, dal momento che le nuove recensioni ad Apple Podcasts sono state assegnate in modo tecnicamente corretto, non c’è modo di distinguere i rating originali da quelli assegnati “per sbaglio”, specialmente nel caso dei giudizi in stelline assegnati senza commento. Al momento della stesura di questo articolo Apple non ha ancora preso provvedimenti a riguardo, ribadendo solamente alla testata The Verge la legittimità del nuovo sistema di valutazione introdotto con iOS 15.1.

Wi-Fi potente in ogni angolo della casa, ora a un prezzo imbattibile: Google Nest Wifi è in offerta su Amazon.