Android

Il 53,9% degli smartphone 5G presenti nel mondo sono Samsung

Sono stati 6,7 milioni gli smartphone compatibili con il 5G spediti da Samsung nel 2019. L’anno appena concluso sarà certamente ricordato anche per la sempre maggiore diffusione di dispositivi compatibili con lo standard di quinta generazione.

In questo panorama, in cui figurano ancora pochi prodotti, significativo è stato l’apporto di Samsung, che continua a investire moltissimo denaro sulle novità. Forse è proprio questa la ragione che ha consentito alla società coreana di firmare quasi il 53,9% dei dispositivi 5G spediti in tutto il mondo.

Samsung, pur dovendo resistere alla sempre più significativa concorrenza dei brand cinesi, si conferma ancora una volta essere uno dei più importanti protagonisti del mercato dei dispositivi mobile. Il gruppo ha infatti proposto, durate gli ultimi 12 mesi, Galaxy S10 5G, Galaxy Note 10 5G, Galaxy Note 10+ 5G, Galaxy Fold 5G e il tanto atteso Galaxy A90 5G.

Questo è comunque solo l’inizio: il 5G è una tecnologia ancora tutta da scoprire e il 2020 potrebbe essere un anno decisivo. Samsung, in particolare, dovrebbe proporre il primo tablet compatibile con lo standard, Galaxy Tab S6 5G, e altri smartphone di fascia media. Anche i concorrenti stanno compiendo importanti passi: Apple proporrà il primo iPhone 5G e Xiaomi porterà questa tecnologia in tutti gli smartphone con un costo pari o superiore a 250 euro.

Samsung Galaxy Note10+, con 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.