Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Addio a Whore of the Orient, sequel spirituale di LA Noire

Whore of the Orient, il seguito spirituale di L.A. Noire non vedrà mai la luce.

Ambientato nella Shanghai del 1936, piena di crimini e intrighi politici, Whore of the Orient doveva essere un seguito non ufficiale di L.A. Noire, ma purtroppo a quanto pare non vedrà mai la luce.

Il produttore Derek Proud ha spento le speranze di chi vedeva in Whore of the Orient un erede di L.A. Noire. Alla domanda fatta durante un podcast che chiedeva se il gioco sarebbe mai stato pubblicato ha infatti risposto "non credo proprio", aggiungendo che Whore of the Orient è un titolo al quale lui e gli altri sviluppatori tenevano molto.

Il titolo, di cui non si avevano aggiornamenti dal lontano 2013, aveva anche ricevuto ben 200.000 dollari dal governo australiano per il suo sviluppo, ma a quanto pare questo non è bastato per tenere in vita il progetto degli ex-membri del Team Bondi.
 
Un brutto colpo insomma per coloro che si aspettavano di avere novità positive riguardo a Whore of the Orient, che sarebbe dovuto essere un misto di azione ed avventura simile in ogni aspetto al predecessore ambientato a Los Angeles. 
 
Certo la speranza è l'ultima a morire, ma dopo questa intervista sembra che ci sarà da attendere molto tempo prima di rigiocare ad un titolo simile a L.A. Noire.