Giochi PC

Call of Duty Warzone: rinviate le prossime Stagioni in sostegno alle proteste USA

A causa delle recenti accese proteste che stanno avvenendo negli Stati Uniti d’America, anche l’industria videoludica ha deciso di fermarsi e di supportare le varie iniziative che stanno nascendo in questi giorni. Già durante la giornata di ieri abbiamo assistito ai messaggi da parte di diverse software house quali: EA, Naughty Dog e Sony, con quest’ultima che ha anche deciso di rinviare l’evento di presentazione dedicato ai giochi di PlayStation 5. A queste compagnie si aggiunge anche Activision, la quale ha preso la decisione di sospendere temporaneamente il rilascio degli aggiornamenti per Call of Duty Warzone, Modern Warfare e COD Mobile.

Come accaduto per altri team di svilupo, l’annuncio da parte di Activision è arrivato tramite la propria pagina Twitter ufficiale, dove all’interno di un post è stato chiarito che: “Sebbene tutti quanti non vediamo l’ora di giocare con le nuove Stagioni di Call of Duty Warzone, Modern Warfare e Call of Duty: Mobile, questo non è il momento giusto per farlo. Abbiamo quindi deciso di posticipare il lancio della Stagione 4 di Modern Warfare e la Stagione 7 di Call of Duty: Mobile. Questo è il momento di ascoltare tutti coloro che parlano di uguaglianza, giustizia e cambiamento. Siamo con voi”.

Attualmente Activision si è limitata a dare questa comunicazione, preferendo sostenere e dare attenzione alle proteste che stanno avvenendo negli USA. Non è ancora stata riferita una nuova data per i prossimi aggiornamenti e le nuove Stagioni di Call of Duty Warzone, Modern Warfare e Mobile, ma ci sarà tempo per discutere dei prossimi update quando la situazione sarà decisamente meno delicata.

Aspettando di conoscere buone nuove sulla Stagione 4 di Call of Duty Warzone, qualche giorno fa è apparso in rete un video che sembra mostrare quelle che saranno le nuove armi che verranno aggiunte al battle royale di Activision.

Potete acquistare Call of Duty Modern Warfare su Amazon a questo indirizzo.