PlayStation

FIFA, il nome del gioco vale 1 miliardo di dollari

E’ da un po’ di giorni che già vi stiamo parlando della vicenda che sta interessando Electronic Arts e la FIFA. Come ormai sicuramente sapete tramite un documento, EA ha fatto sapere che sarebbe realmente interessata a cambiare nome ad uno dei suoi franchise storici e che ormai da 20 anni accompagnano milioni di videogiocatori, soprattutto quelli che amano il gioco del calcio. Solo nelle ultime setttimane però la vicenda si è fatta sempre più interessante soprattutto dopo le domande che sono state rivolte alla società sul perché voglia cambiare il nome soprattutto dopo tutto questo tempo e dopo che il titolo è ormai riconosciuto universalmente con il nome “FIFA”.

FIFA 21

D’altronde abbiamo avuto già un grosso esempio quest’anno con eFootball che non ha impressionato i fan, o almeno, sicuramente non in positivo. Alcune scelte fatte da Konami hanno portato infatti a rilasciare un titolo non completo e con alcune lacune che rendono FIFA 22, uscito quest’anno, il re indiscusso dei titoli calcistici (d’altronde è l’unico), almeno per ora. Al momento invece abbiamo nuove notizie su quella che dovrebbe essere la trattativa tra EA e la FIFA su questa repentina scelta da parte della società americana. Sembra infatti che tramite alcuni documenti pervenuti al New York Times la società calcistica abbia chiesto 1 miliardo di dollari per quattro anni. Il tutto ovviamente per permettere di utilizzare il nome all’interno del titolo.

Se ovviamente vi state chiedendo cosa potrebbe accadere alle squadre e ai giocatori, non c’è nulla da preoccuparsi perchè EA ha già stretto rapporti con FIFPRO per continuare ad utilizzare in tutta tranqullità i volti e le licenze delle squadre che più amate. Chissà cosa accadrà in questa bizzarra vicenda, attendiamo nuove!

Se volete acquistare l’ultimo capitolo del titolo di calcistico di EA, potete farlo comodamente qui!