Giochi PC

Hyper Scape | Battle Royale: gameplay, armi, hack e novità

Il mondo delle Battaglie Reali è destinato ad ampliarsi continuamente. Ora, anche Ubisoft ha deciso di entrare in campo con un nuovo videogame: Hyper Scape. La nuova proposta dello sviluppatore francese si inserisce nel filone dei free to play Battle Royale, ma lo fa con tante novità e unicità. Se volete scoprire tutti i dettagli sul gioco, come la data di uscita, il gameplay, le abilità, la trama, il funzionamento del Pass Battaglia e l’integrazione con Twitch, continuate a leggere il nostro articolo.

Come ogni buon battle royale, Hyper Scape si evolverà nel corso dei mesi, modificando ed evolvendo le proprie componenti. Manterremo quindi aggiornato il nostro articolo, così da farvi avere sempre tutte le informazioni sul battle royale di Ubisoft.

Aggiornamento 02/10/2020 – Ubisoft ha confermato di voler rivoluzionare il gioco per risolvere una serie di criticità. Trovate i dettagli sotto il video.

Hyper Scape | Tutto sta per cambiare

Ubisoft ha confermato, tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre 2020, che l’attuale situazione di Hyper Scape non è ottimale ed è intenzione degli sviluppatori cambiare vari elementi di gioco per risolvere le molteplici criticità. Hyper Scape, infatti, non ha ottenuto il successo atteso. Ecco in che modo sarà cambiato:

  • Combattimento: Ubisoft conferma che il gioco, sopratutto su console, è troppo difficile; mirare, seguire ed eliminare i nemici è troppo complesso.
  • Accessibilità: Il gioco non aiuta i nuovi utenti e non gli permette di imparare a giocare.
  • Modalità: Crown Rush, la modalità principale, è “spietata”, per questo saranno inseriti un sistema di respawn, una modalità in stile deathmatch e match con un numero diverso di giocatori.
  • Obbiettivi: In questo momento non ci sono motivi sufficienti per rimanere nel gioco a lungo termine, sarà quindi introdotto un nuovo sistema di classifiche e altri sistemi di progressione.
  • Cross Play: il cross play, già promesso, sarà aggiunto prima del previsto per permettere di avere sempre una lobby piena.

Hyper Scape | La trama e il contesto

Per quanto un battle royale punti (quasi) tutto sul gameplay, Ubisoft non ha creato uno sterile involucro all’interno del quale far giocare gli utenti. Hyper Scape ha una propria trama e un proprio contesto narrativo che giustificano quanto avviene durante le partite.

L’anno è il 2054 e il mondo di Hyper Scape è dominato da corporazioni tiranniche e da profonde disuguaglianze sociali. La maggior parte della popolazione è costretta a vivere di stenti, lottando giorno dopo giorno per la sopravvivenza. L’unico modo per sfuggire dalla povertà è l’universo digitale di Hyper Scape.

Creata dalla megacorporazione Prisma Dimensions, questa piattaforma è il centro di ogni attività quotidiana, compresa una battle royale pensata per divertire i ricchi. I vincitori ottengono fama e denaro e possono farsi un nome, sfuggendo così dai bassifondi.

Per scoprire di più sul mondo di gioco e sui personaggi, ogni settimana della Stagione 1 (iniziata l’11 agosto) Ubisoft nasconderà un oggetto, un “Frammento di Memoria”, nel mappa: trovandolo, si otterranno nuove informazioni. Inoltre, durante le varie stagioni, saranno pubblicati anche dei fumetti dedicati ad Hyper Scape.

Data di uscita e piattaforme

Hyper Scape sarà disponibile sulle seguenti piattaforme da gioco:

  • PC
  • PlayStation 4
  • Xbox One

La data di uscita di Hyper Scape in versione completa è l’11 agosto 2020.

Hyper Scape | Tutto sul gameplay

Hyper Scape è, in poche parole, un battle royale. Per questo motivo, molti potrebbero pensare di sapere già tutto quello che serve per affrontare il gioco di Ubisoft. Non è in realtà così: lo sviluppatore francese non ha infatti proposto un classico sparatutto in prima persona, ma ha realizzato un gioco con molteplici unicità. Analizziamo quindi assieme tutte le caratteristiche più importanti.

Modalità gioco: Crown Rush

Per il momento è stata presentata la modalità Crown Rush, in due formati:

  • Solo
  • Squadra (composte da tre giocatori)

99 giocatori devono scontrasi in una mappa che diventata pian piano più piccola. Per vincere ci sono due modi:

  • Essere l’ultima squadra ancora in vita
  • Raccogliere la Corona, che appare quando la mappa è alle dimensioni minori, e tenerla con sé per 60 secondi (a partire dall’aggiornamento 1.1, precedentemente 45 secondi). Chi porta la corona ha una penalità nel tempo di ricarica degli Hack del 300% (a partire dall’aggiornamento 1.1, precedentemente 150%)

La mappa (chiamata Neo Arcadia) è divisa in settori che, avanzando nella partita, subiscono effetti di vario tipo (come una diminuzione della gravità) e vengono infine distrutte: se un giocatore si trova in una di tali zone, subisce danni progressivamente fino a essere eliminato. La distruzione della mappa inoltre può essere determinata da un Game Master, un giocatore in carne e ossa.

Crowncast e Twitch

Il Game Master può diventare l’host di una partita tramite l’estensione Crowncast. Il Master decide in che modo restringere la mappa e quali effetti attivare nelle varie aree. Le telecamere di gioco, in modalità Game Master, sono gestite da un’IA che permette al giocatore di vedere sempre le azioni più interessanti della partita.

Crowncast connette anche streamer e pubblico di Twitch. Il content creator può infatti invitare direttamente i propri spettatori all’interno della partita. I fan, invece, possono votare a intervalli regolari e scegliere uno tra tre modificatori temporanei che rendono la partita imprevedibile.

Crowncast permette anche ai giocatori di avanzare nel Pass Battaglia (più dettagli più avanti) votando. Inoltre, è possibile spendere Kudos (acquistabili tramite Twitch Bits) e attivare effetti grafici extra, come fuochi d’artificio dopo una kill, supportando anche il proprio streamer preferito che guadagna una percentuale della transazione.

Modalità a tempo limitato: Hack Runner

In questa modalità gli hack a disposizione del giocatore cambiano in modo casuale ogni due minuti: bisogna quindi imparare a sfruttare ogni hack esistente per poter avere la meglio sugli avversari.

Sistema di movimento

Una delle prime differenze di Hyper Scape è la sua alta velocità di movimento. Il personaggio può eseguire scatti, scivolate, doppi salti e afferrarsi ai bordi con grande facilità. Sono inoltre presenti vari trampolini nelle strade della mappa che con un semplice salto ci permettono di raggiungere i tetti più alti. È quindi molto importante rimanere sempre in movimento e sfruttare tutte le opzioni offerte da Hyper Scape per raggiungere posizioni vantaggiose.

Ricordate inoltre che all’inizio della partita potrete atterrare in un qualsiasi punto della mappa: la scelta è importante, così da avere subito un vantaggio sugli avversari.

Armi da fuoco

Ovviamente non basta muoversi meglio degli altri per vincere. Come in ogni battle royale dovremo sfruttare le armi a nostra disposizione, da recuperare direttamente sul campo di battaglia. Ogni partita ci farà iniziare con solo un manganello, adatto agli scontri corpo a corpo. Tramite vari punti di spawn sparsi per la mappa, però, potremo ottenere e portare con noi fino a due armi da fuoco. Per ora, sono presenti nove tipologie di armi da fuoco, come fucili d’assalto, gatling, lanciagranate e cannoni energetici. Le armi, al pari degli Hack (che vediamo fra poco), non hanno un livello di rarità, ma possono essere potenziate (più dettagli sotto).

Ecco l’elenco delle armi presenti nel gioco e le relative caratteristiche.

  • Dragonfly
    Danni: 18/18/18/18/21
    Dimensioni caricatore: 12/14/16/18/20
  • Harpy
    Danni: 7/7/7/7/8
    Rateo di fuoco: 740 RPM
    Dimensioni caricatore: 30/33/36/39/45
  • Hexfire
    Danni: 4/4/4/4/5
    Dimensioni caricatore: 100/120/140/160/180
  • Ripper
    Danni: 11/11/11/11/14
    Dimensioni caricatore: 24/26/28/30/36
  • Riot 1
    Danni: 25/27/29/32/36
    Dimensioni caricatore: 6/6/6/6/6
  • D-Tap
    Danni: 5/5/5/5/6
    Dimensioni caricatore: 15/17/18/20/23
  • Protocol V
    Danni: 50/55/62/70/80
    Dimensioni caricatore: 3/3/3/3/3
    Distanza: dopo 150 metri il danno diminuisce, inoltre gli altri giocatori possono vedere il riflesso del mirino
  • Mammoth
    Danni: 4/4/4/4/5
    Dimensioni caricatore: 6/7/8/9/10
  • Skybreaker
    Danni: 40/44/50/56/64
    Dimensioni caricatore: 1/1/1/1/1
    Distanza minima per danno massimo ed esplosione massima: 20m
  • Komodo
    Danni: 29/29/29/29/34
    Dimensioni caricatore: 5/6/7/8/9
    Distanza minima per danno massimo: 15m
  • Salvo
    Danni: 23/23/23/23/28
    Dimensioni caricatore: 6/7/8/9/10

Hack

In Hyper Scape, a differenza di altri battle royale, non ci sono oggetti monouso o armi secondarie come le granate. Inoltre, non ci sono classi predefinite come in Apex Legends. Ubisoft ha invece deciso di introdurre gli Hack, abilità liberamente equipaggiabili e dotate di molteplici effetti. Attualmente ce ne sono nove, ma gli sviluppatori hanno già confermato di volerne introdurre altri. Durante una partita, se ne possono trovare ed equipaggiare due a propria scelta. Ogni Hack ha un tempo di ricarica dopo l’utilizzo, ma può essere usato un numero infinito di volte.

Vediamo nel dettaglio quali sono quelli disponibili:

  • Rivelazione: Permette di vedere i nemici nascosti davanti al giocatore; il raggio di azione è limitato e chi viene localizzato viene avvertito tramite una notifica a schermo.
  • Invisibilità: Come è facile intuire, ci rende invisibili agli altri giocatori ed è quindi perfetto per sfuggire dagli scontri e cercare di raggiungere le fasi finali affrontando meno battaglie possibili; potete però sfruttarlo in modo aggressivo per sorprendere un avversario.
  • Mina: Posiziona un esplosivo con un raggio limitato: chi entra in tale area viene seguito dalla mina, che esplode e fa molti danni. È possibile però colpirla con la propria arma da fuoco per distruggerla prima che si avvicini troppo.
  • Muro: Crea un muro digitale da usare come copertura o per bloccare le vie di fuga dei nemici; è possibile distruggere il proprio muro o quello di altri giocatori semplicemente sparandogli più volte.
  • Guarigione: I personaggi ricaricano la propria vita in automatico, ma con questo hack si crea una zona dove la cura automatica è più rapida.
  • Scudo: Aumenta notevolmente la resistenza ai danni per alcuni secondi; è possibile capire che un giocatore ha lo scudo attivato poiché, quando lo si colpisce, invece dei danni numerici appare l’icona di uno scudo azzurro.
  • Sfera: Il personaggio entra all’interno di una sfera che può rimbalzare in giro; permette di muoversi rapidamente e proteggersi dai danni (la telecamera diventa temporaneamente in terza persona).
  • Teletrasporto: Attiva un rapido scatto di vari metri nella direzione in cui si guarda, anche verso l’alto: è perfetto per sfuggire agli scontri e riposizionarsi velocemente, confondendo gli avversari, oppure raggiungere luoghi troppo lontani per un semplice doppio salto.
  • Schianto: Attivandolo, il personaggio fa un salto in aria e poi si schianta a terra creando un’onda d’urto che scaglia i nemici in aria; lo si può usare anche per vedere un’area dall’alto, salire su un edificio e colpire i nemici su un tetto, facendoli cadere in strada.
  • Onda d’urto: All’attivazione, i nemici vengono respinti. Usandola su se stessi, è possibile lanciarsi in aria, per sfuggire da situazioni spiacevoli o raggiungere rapidamente luoghi sopraelevati.
  • Magnete: Questo Hack attira e intrappola per un tempo limitato gli avversari, permettendo così di colpirli più facilmente.

Vediamo invece le statistiche aggiornate all’ultima patch dei suddetti Hack di Hyper Scape, in una comoda lista. Ricordate che gli hack si potenziano, quindi i tempi di ricarica e i danni variano con i livello come indicato qui sotto.

  • Rivelazione
    – Tempi di ricarica: 12/11/10/9/7 secondi
  • Invisibilità
    – Tempi di ricarica: 14/13/12/11/9 secondi
    – Durata: 5 secondi
  • Mina
    – Tempi di ricarica: 14/13/12/11/9 secondi
    – Danni: 30/30/30/30/45
    – Raggio di attivazione: 15 metri
    – Durata massima dell’inseguimento: 8 secondi
    – Numero massimo in comtemporanea: 1
  • Muro
    – Tempi di ricarica: 12/11/10/9/7 secondi
    – Danni assorbiti prima della rottura: 250
    – Durata: 9 secondi
    – Numero massimo in contemporanea: 2
  • Guarigione
    – Tempi di ricarica: 14/13/12/11/9 secondi
    – Durata: 9 secondi
    – Numero massimo in contemporanea: 1
  • Scudo
    – Tempi di ricarica: 14/13/12/11/9 secondi
    – Durata: 5 secondi
  • Sfera
    – Tempi di ricarica: 12/11/10/9/7 secondi
    – Danni assorbiti prima della rottura: 65
  • Teletrasporto
    – Tempi di ricarica: 12/11/10/9/7 secondi
  • Schianto
    – Tempi di ricarica: 12/11/10/9/7 secondi
    – Danni: 20/20/20/20/30
  • Onda d’urto
    – Tempi di ricarica: 12/11/10/9/7 secondi
    – Danni: 20/20/20/20/30
  • Magnete
    Tempi di ricarica: 14/13/12/11/9 secondi
    – Numero massimo in comtemporanea: 1
Hyper Scape

Come potenziare Hack e Armi

Come abbiamo detto, Hack e Armi da fuoco non hanno un livello di rarità all’interno di Hyper Scape. Esiste comunque un modo di renderli più potenti. Tutto quello che si deve fare è trovare un Hack o un’Arma che già possediamo: tramite la pressione di un tasto, potremo fondere le due copie e potenziare così l’oggetto. Ogni Hack e Arma può essere potenziato fino a cinque volte: ogni aumento di livello rende l’oggetto più efficiente e potente (in vari modi, a seconda della tipologia).

Questo significa che, anche se avete ottenuto le Armi che vi interessano già all’inizio della partita, conviene sempre andare alla ricerca di altri oggetti, così da potenziare i propri. Potete trovare Armi e Hack negli edifici (accessibili da porte bloccate da scudi arancioni distruttibili) o nelle casse di rifornimento presenti nella mappa. Queste ultime, in particolar modo, sono molto utili in quanto possono contenere oggetti già potenziati.

La morte non è la fine della partita

Un altro punto di forza di Hyper Scape, che lo rende diverso dagli altri battle royale, è il fatto che la morte non è affatto la fine della partita: anche se siamo stati abbattuti, potremo comunque giocare. Si viene infatti trasformati in una sorta di fantasma digitale, completamente invisibile ai nemici, ma visibile agli alleati. Il fantasma ovviamente non può interagire con il mondo di gioco, ma può esplorare le aree già aperte (ad esempio, non può entrare in un edificio chiuso, gli alleati in vita devono prima creare un’apertura per lui) e può aiutare i propri alleati indicando loro la posizione di oggetti e nemici tramite il sistema di ping (o parlando in cuffia, ovviamente).

Fino a quando la squadra non viene completamente sconfitta, quindi, non è veramente game over in quanto gli alleati agiscono come fantasmi. Inoltre, è possibile resuscitare gli alleati caduti tramite una serie di stazioni di respawn, zone dalla forma triangolare poste sul terreno in giro per la mappa. Ci sono una serie di stazioni nella città, ma ogni volta che un nemico viene abbattuto se ne genera un’altra nel punto della sua morte.

Pass Battaglia

Hyper Space, al pari di ogni altri Battle Royale, includerà un Pass Battaglia a pagamento che permetterà di sbloccare ricompense. Il suo funzionamento è molto simile a quelli che già conoscete. Giocando, completando sfide giornaliere/settimanali o sfruttando l’estenzione Crowcast (di cui abbiamo parlato sopra) si ottengono punti esperienza e si sale di livello. Salendo di livello si sbloccano elementi cosmetici, per personalizzare il proprio personaggio.

L’11 Agosto 2020 è iniziata la prima Stagione di Hyper Scape: questa include il primo Pass Battaglia disponibile in un formato gratuito e in un formato a pagamento. Il pass battaglia presenta le seguenti caratteristiche:

  • Numero livelli Pass Battaglia: 100 livelli
  • Costo: 950 Bitcorone (la valuta del gioco, ottenibile giocando o spendendo soldi reali)