Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Magic: The Gathering Arena festeggia Andrea Mengucci, unico italiano nella Magic Pro League!

Wizards of the Coast ha ufficialmente annunciato l'ingresso nel mondo Esports di Magic: The Gathering Arena

Wizards of the Coast ha annunciato attraverso un comunicato stampa che Magic: The Gathering Arena entra ufficialmente nel mondo degli Esports. Di seguito potete leggere tutte le informazioni necessarie. Pronti a competere online nel videogioco di carte più famoso e importante al mondo?

Hasbro e Wizards of the Coast annunciano l’entrata nell’esport di Magic: The Gathering

10 milioni di dollari di montepremi per l’edizione digitale e cartacea di Magic nel 2019

La nuova Magic Pro League offre contratti di gioco e streaming del valore di 75.000 dollari

I nuovi eventi Mythic Championship creano la base per la struttura torneistica di Magic

Il primo torneo da 1 milione di dollari si terrà al PAX East 2019

Milano, 7 dicembre 2018 – In diretta dal palco dei Game Awards, Hasbro e Wizards of the Coast hanno annunciato un nuovo programma esport che inizierà nel 2019 per Magic: The Gathering, che vanta un monte premi di 10 milioni di dollari per l’edizione digitale e cartacea di Magic.

“Oggi è un giorno estremamente importante per Magic: The Gathering perché abbiamo dato dimostrazione del nostro impegno verso l’esport e i nostri giocatori di Magic, facendo evolvere la nostra struttura dei tornei con un montepremi di 10 milioni di dollari.” ha annunciato Chris Cocks, Presidente di Wizards of the Coast. “Stiamo abbracciando gli esport e affermando Magic come leader nella categoria dei giochi di carte collezionabili offrendo allo stesso tempo opportunità di guadagno per pro player, giocatori, sponsor e partner esport”.

Dal 1993, Magic: The Gathering è il gioco di carte strategico leader nel mondo. In tutti questi anni il gioco si è evoluto moltissimo, ma le fondamenta sono rimaste invariate: combinare il gioco strategico competitivo con ambientazioni fantasy e una storia appassionante. Attualmente in Open Beta, Magic: The Gathering Arena® porta in vita questa ricca tradizione con la strategia che tutti si aspettano dal leggendario gioco di carte in un bellissimo, epico e divertente ecosistema digitale. Con oltre 35 milioni di giocatori di Magic in oltre 70 Stati nel mondo, la nuova struttura esport di Magic è stata creata per attrarre un’ampia audience e offrire una piattaforma aperta per dare a tutti i giocatori di Magic l’opportunità di competere.

La Magic Pro League (MPL) instaura un nuovo livello di gioco professionale e può contare su 32 dei giocatori più blasonati da tutto il mondo. Ai giocatori della MPL vengono offerti contratti di gioco e streaming del valore di 75.000 dollari. I membri della MPL giocheranno match settimanali su Magic: The Gathering Arena che li porteranno ai nuovi eventi Mythic Championship.

I Mythic Championship sono le nuove competizioni esport di bandiera per Magic: The Gathering Arena e il gioco competitivo cartaceo. I Mythic Championship vedranno giocatori del circuito MPL battersi contro sfidanti dalla community di Magic. Il programma esport di Magic: The Gathering Arena inizierà con un Mythic Championship Invitational da 1 milione di dollari al PAX East 2019 a Boston, in Massachusetts. Ulteriori dettagli su come scalare la classifica e sfidare i pro player saranno svelati nei primi mesi del 2019.

“Gli ultimi 25 anni di competizione di Magic ci hanno portato a creare un programma esport omnicomprensivo in grado di supportare Magic: The Gathering Arena, incrementando anche il nostro investimento nel gioco cartaceo,” ha detto Elaine Chase, Vice Presidente Esport di Wizards of The Coast. “Il nostro investimento negli esport catapulterà il gioco ad alti livelli, dando ai giocatori la piattaforma per costruire il proprio brand e portare Magic a un pubblico più ampio”.

Andrea Mengucci entra nella Magic Pro League: è l’unico italiano!

Il comunicato non è la sola cosa importante. Magic: The Gathering Arena è un progetto ambizioso, capace di unire il gioco di carte fisico che tutti amiamo con quello videoludico. Per questo la notizia riguardante il campionissimo Andrea Mengucci non è di poco conto. Andrea sarà tra i 32 professionisti di Magic della Pro League. Un risultato importantissimo che non può fare altro che emozionare tutti fan italiani del gioco di carte più famoso e giocato al mondo. Di seguito il comunicato ufficiale:

Wizards of the Coast seleziona il capitano della nazionale italiana per entrare nell’esclusiva lista di 32 giocatori da tutto il mondo che formano la Magic Pro League, una vera e propria lega esport che offrirà contratti di gioco e streaming per un valore di 75.000 dollari

Milano, 20 dicembre 2018 – La nuova Magic Pro League (MLP), il circuito esport annunciato da Wizards of the Coast che segna l’entrata ufficiale di Magic: The Gathering nel mondo degli sport digitali, inizia con un’ottima notizia per il nostro Paese: tra i 32 dei giocatori più blasonati di tutto il mondo c’è anche Andrea Mengucci, giocatore professionista che, tra i suoi numerosi traguardi, vanta anche la vittoria di un campionato mondiale a squadre nel 2015, anno in cui ha portato la nazionale italiana sulla vetta del mondo.

Con oltre 35 milioni di giocatori in oltre 70 Stati nel mondo, la nuova struttura esport di Magic: The Gathering è stata creata per attrarre un’ampia audience e offrire una piattaforma aperta per dare a tutti i player l’opportunità di competere. Ai giocatori della MPL sono stati offerti contratti di gioco e streaming del valore totale di 75.000 dollari per dedicarsi totalmente a Magic: The Gathering, giocare match settimanali su Magic: The Gathering Arena, oltre a partecipare ai nuovi eventi competitivi dedicati ai giocatori professionisti, i Mythic Championship.

Il primo Mythic Championship Invitational del programma esport si terrà al PAX East 2019 a Boston, Massachusets, con un montepremi da 1 milione di dollari in palio. Di seguito la lista dei 32 Pro Player scelti da Wizards of the Coast per partecipare alla MPL.

MAGIC PRO LEAGUE TEAM

  • Alexander Hayne – Canada
  • Andrea Mengucci – Italia
  • Andrew Cuneo – Stati Uniti
  • Ben Stark – Stati Uniti
  • Brad Nelson – Stati Uniti
  • Brian Braun-Duin – Stati Uniti
  • Carlos Romao – Brasile
  • Christian Hauck – Germania
  • Eric Froehlich – Stati Uniti
  • Gerry Thompson – Stati Uniti
  • Grzegorz Kowalski – Polonia
  • Javier Dominguez – Spagna
  • Jean-Emmanuel Depraz – Francia
  • John Rolf – Stati Uniti
  • Ken Yukuhiro – Giappone
  • Lee Shi Tian – Hong Kong
  • Lucas Esper Berthoud – Brasile
  • Luis Salvatto – Argentina
  • Marcio Carvalho – Portogallo
  • Martin Juza – Repubblica Ceca
  • Matthew Nass – Stati Uniti
  • Mike Sigrist – Stati Uniti
  • Owen Turtenwald – Stati Uniti
  • Paulo Vitor Damo da Rosa – Brasile
  • Piotr Glogowski – Polonia
  • Rei Sato – Giappone
  • Reid Duke – Stati Uniti
  • Seth Manfield – Stati Uniti
  • Shahar Shenhar – Israele
  • Shota Yasooka – Giappone
  • William Jensen – Stati Uniti
  • Yuuya Watanabe – Giappone