Nintendo Switch

Nintendo Switch: un modello economico arriva a breve?

Nintendo Switch è disponibile da un paio di anni e, per ora, non abbiamo ancora visto nuovi modelli. Sappiamo bene che la grande N, con le proprie portatili, ha adottato un approccio di continuo rimodernamento, con il rilascio di versioni leggermente modificate, con i modelli XL, Lite, 2DS e il New 3DS. Tutti ci aspettiamo un approccio simile per l’ibrida della casa di Kyoto e i rumor degli ultimi mesi sembrano darci ragione.

Ora, arriva un nuovo report da Bloomberg, il quale afferma che “probabilmente” Nintendo rilascerà una versione economica di Nintendo Switch a giugno. Il sito non ha specificato un prezzo e in cosa differirebbe rispetto al modello attuale. In questo momento Switch è venduto a 299.99 dollari (prezzo base) negli Stati Uniti, esattamente lo stesso del lancio.

I rumor sono iniziati già nell’ottobre 2018, quando il Wall Street Journal ha rivelato che Nintendo aveva intenzione di aggiornare la propria offerta a tema Switch nel corso del 2019. Il Journal affermò che i miglioramenti avrebbero coinvolto sopratutto lo schermo, aumentandone la qualità. A marzo, invece, ha aggiunto che sarebbe stato rilasciato in una data da definire anche un modello economico. Ora, sembrerebbe che sia arrivato tale momento.

Bisognerà capire quanto in meno costerà: Switch sta segnando ottimi numeri e in due anni ha superato i trenta milioni di device venduti; una versione economica potrebbe dare un’ulteriore spinta alla console. Chiaramente il momento migliore per annunciare una nuova versione meno costosa di Nintendo Switch è l’E3 2019: nello stesso mese sarà reso disponibile anche Super Mario Maker 2, uno dei giochi di punta della società. Diteci, avete già un Nintendo Switch? Siete interessati a nuove versioni?

Se non volete attendere l’arrivo di una console rumoreggiata, potete subito acquistare un Nintendo Switch a questo indirizzo.