Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

PlayStation Classic è già stata hackerata: tramite una USB è possibile eseguire i giochi

PlayStation Classic è da poco disponibile e già è stata crackata: pare sia possibile eseguire giochi tramite una chiavetta USB!

PlayStation Classic pare avere qualche problema, anche senza contare la discutibile lista di giochi inclusi nella piattaforma. Dopo circa una settimana dall’uscita, il device è già stato hackerato ed è stato trovato il modo di eseguire giochi non originariamente supportati, tramite una chiavetta USB.

Come riportato da Ars Technica, Sony non sembra essersi sforzata più di tanto per nascondere gli strumenti necessari per superare la sicurezza di PlayStation Classic. Alcuni stanno già documentando online il processo necessario crackare il device. Pare che Sony abbia nascosto sul device stesso la chiave per decriptare gli elementi software più sensibili.

Ovviamente a quel punto la community ha trasformato rapidamente la console in un emulatore. Crash Bandicoot è stato eseguito tramite una chiavetta USB e un utente di GitHub ha creato un tool open-source per eseguire tutto il processo di cracking con maggiore comodità. Ovviamente c’è sempre il rischio di danneggiare la console, quindi se non si è certi di quel che si fa è meglio procedere con estrema cautela.

Sicuramente questa possibilità farà gola ai giocatori più tecnici, ma bisogna anche considerare che molti acquirenti del prodotto sono stati spinti per lo più dalla nostalgia ed è probabile che non abbiano particolare desiderio di trasformare PlayStation Classic in una macchina da emulazione. Voi cosa ne pensate?

Il valore di PlayStation Classic è improvvisamente salito, non trovate? Voi avete la vostra copia?