Nintendo Switch

Pokémon Spada e Scudo: Game Freak non prevede di introdurre i Pokémon mancanti in futuro

Una delle critiche maggiori rivolte a Game Freak durante lo sviluppo degli attesissimo Pokémon Spada e Scudo è sicuramente quella rivolta alla mancanza nei due titoli di molti Pokémon presenti nelle precedenti versioni della leggendaria saga.

In Spada e Scudo, infatti, alcune creature non saranno presenti e non sarà possibile in nessun modo introdurle da vecchi capitoli o in altri modi. Un’impossibilità, questa, che ha mandato su tutte le furie i numerosissimi fan della serie.

Pokémon Spada e Pokémon Scudo

Sulla questione è recentemente intervenuto il producer dei titoli Junichi Masuda che ha nuovamente sottolineato tale fatto ed ha inoltre affermato che, ora come ora, non ci sono assolutamente piani per introdurre in seguito i Pokémon mancanti al lancio in Pokémon Spada e Scudo.

Ecco le dichiarazioni di Masuda: “Non abbiamo attualmente piani per i Pokémon non inclusi inizialmente nel Pokedex di Galar. Questo è un approccio che continueremo ad utilizzare anche nei nostri futuri titoli. Fino ad ora era possibile trasferire le creature mancanti tramite per esempio la Pokémon Bank.”

Masuda ha però anche cercato di dare un minimo di speranza ai fan, affermando che, nei prossimi titoli, saranno inclusi diversi Pokémon: “Stiamo attualmente lavorando all’app Pokémon Home nella quale sarà possibile collezionare i vari Pokémon dai differenti capitoli della serie. In Spada e Scudo sarà possibile trasferire da essa solo le creature presenti a Galar ma, in futuro, con i prossimi episodi saranno disponibili anche Pokémon non presenti in Spada e Scudo“.

Che ne pensate di questa notizia e delle parole di Masuda, siete d’accordo con quanto affermato dal producer di Game Freak? Quali Pokémon vi piacerebbe vedere maggiormente nei prossimi titoli tra quelli classici? Raccontateci le vostre preferenze direttamente nei commenti!

Potete prenotare fin da subito Pokémon Spada a questo link e Pokémon Scudo a questo.