Xbox One

Project xCloud: nuovi giochi aggiunti al servizio Microsoft

Sicuramente il prossimo 2020 sarà un anno ricco di sorprese per il mondo videoludico. Con l’arrivo di una nuova generazione (praticamente dietro le porte), le varie software house si stanno facendo la gara nella speranza di offrire l’esperienza ludica definitiva. Microsoft ha già svariati progetti per l’anno a venire e tra questi anche il noto Project xCloud dovrebbe concretizzarsi in maniera effettiva. Già durante gli scorsi mesi il nuovo servizio della casa di Redmond ha attirato parecchia attenzione mediatica su di sé, promettendo diverse “novità” rispetto al prodotto di Google.

Sicuramente uno dei punti di forza di Project xCloud (che lo porta in vantaggio sull’offerta Stadia) è da attribuire alla sua libreria ludica. Già durante queste prime fasi di Closed Beta il servizio Microsoft vanta la bellezza di oltre 50 titoli (misti tra Tripla A e Indie). Un numero che sicuramente riesce a impressionare vista la concorrenza. Tuttavia Microsoft non sembra volersi fermare ai titoli già presenti nel catalogo, decidendo ancora una volta di allargare l’offerta ludica di  Project xCloud.

Project xCloud

Durante la giornata odierna siamo venuti a scoprire che altri 4 titoli si sono uniti alla già corposa libreria del servizio Microsoft. I giochi in questione sono Wreckfest, Dead by Daylight, Fishing Sim World: Pro Tour e infine Children of Morta. I giochi possono già essere usufruiti dai vari utenti iscritti alla closed beta di Project xCloud (che ricordiamo non è ancora disponibile nel nostro Paese).

Questo continuo aggiornamento del servizio ci fa capire che Microsoft sta puntando in maniera molto mirata su xCloud. Durante il prossimo 2020 probabilmente la fase di beta testing si estenderà anche in Italia, dandoci finalmente la possibilità di provare questo nuovo servizio streaming e tutto quello che esso ha da offrire. Fateci sapere cosa ne pensate voi di questa notizia, come sempre, attraverso la sezione dei commenti del sito!

Se il Cloud Gaming non fa al caso vostro e volete puntare su un hardware da gioco dedicato, allora il seguente link potrebbe fare al caso vostro!