Giochi PC

Sony, Microsoft ed Epic sono alcune tra le compagnie più influenti del 2021

Come ogni anno, il TIME ha pubblicato la lista delle 100 compagnie più influenti al mondo. Tra di esse, molte appartengono al settore videoludico, ovvero Sony, Epic Games, Microsoft, Nintendo e Roblox. Un vero e proprio successo per il mondo dei videogiochi, che esce sempre più dalla nicchia abbracciando un’utenza sempre più vasta. Complice del successo, è stato (e purtroppo continua) il periodo della pandemia di COVID-19: diverse persone, costrette a casa, hanno trovato nei videogiochi una vera e propria valvola di sfogo alla noia da lockdown.

TIME 100

Sony e Microsoft sono state sicuramente tra le aziende protagoniste degli ultimi tempi, con un lancio generazionale travagliato ma, allo stesso tempo, ricco di successi. Dalla fiducia dei fan alle grandi produzioni PlayStation, all’accattivante Xbox Game Pass, il colosso nipponico e quello americano hanno saputo ritagliarsi una propria fetta d’utenza. Lo confermano i numeri dei recenti report finanziari, dove Sony è riuscita a piazzare in pochi mesi 7,8 milioni di PS5, e Microsoft a registrare un ricavo hardware del 232% su base annua.

Epic Games ha, da quattro anni, un asso nella manica chiamato Fortnite. La software house ha realizzato diversi eventi con star del mondo reale durante la pandemia, attirando tantissimi nuovi utenti; ma non si è limitata soltanto a questo. Epic, adesso, punta a lanciare il suo Unreal Engine 5, ad investire su MetaHuman e, dulcis in fundo, a realizzare un vero e proprio metaverse alla Ready Player One. Come svelato dal CEO dell’azienda, Tim Sweeney, Epic ha già raccolto un miliardo di dollari da investire sul suo ambizioso progetto (di cui 200 milioni di dollari provenienti da Sony).

Nintendo ha avuto un ruolo fondamentale con due titolo in particolare: Animal Crossing New Horizons e Monster Hunter Rise, due giochi che hanno e continuano ad allietare le giornate in casa di milioni di videogiocatori. Insomma, l’azienda nipponica ha espanso il mercato delle console: basti pensare che in un sondaggio condotto dalla Grande N nel 2020, il 25% dei possessori di Switch non aveva mai posseduto una console prima dell’ibrida di Nintendo. Concludiamo con Roblox, per cui parlano i numeri: non appena entrato in borsa, il suo valore ha raggiunto quota 45 miliardi superando Take-Two ed Electronic Arts.

Su Amazon Italia, è attualmente disponibile Xbox Series S!