Altre Console

Super Bomberman R Online | Recensione


Super Bomberman R Online – Stadia
Genere
Battle Royale
Piattaforma
Google Stadia
Sviluppatore
Konami
Editore
Konami
Data di Uscita
1 settembre 2020

Super Bomberman R Online è proprio quel che sembra, una versione multigiocatore battle royale del noto Super Bomberman R. Il gioco è da poco disponibile su Stadia, la piattaforma di game streaming di Google, in formato esclusivo per gli abbonati Pro. Vediamo insieme nella nostra recensione se il nuovo titolo di Konami ci ha convinto.

Super Bombeman R Online è stato giocato nel seguente modo:

  • Chromecast Ultra connesso a un televisore 4K
  • Controller Stadia ufficiale
  • Connessione tramite Ethernet
  • Velocità di Download: 90 Mbit/s
  • Velocità di Upload: 25 Mbit/s

Super Bomberman R Online | In 64 è meglio

Prima di tutto vediamo come funziona. 64 giocatori si danno battaglia e iniziano la partita in gruppi da quattro all’interno di una delle 16 (identiche) arene quadrate. Ogni giocatore parte in un angolo e ha la strada bloccata da vari muri di mattoni. Piazzando una bomba li si distrugge e si apre la via verso gli avversari. Il nostro scopo è farli saltare in aria, togliendoli le due vite di partenza. Ovviamente il match ha un timer e, scaduto il tempo, si aprono dei passaggi verso le altre arene e parte un breve momento di “pausa”. Inoltre, alcune arene vengono segnalate come in chiusura e quindi i giocatori lì presenti devono sfruttare la “pausa” per cambiare zona. Infine, alla conclusione della pausa il gioco riposiziona nuovi muri di mattoni (segnalando in anticipo dove, così da permetterci di stare in un punto sicuro).

Di turno in turno i giocatori si eliminano a vicenda e si spostano nelle poche arene ancora disponibili, fino a quando non ne rimane solo una. L’ultima fase del match è anch’essa a tempo e se nessuno prevale iniziano a cadere blocchi di metallo che diminuiscono lo spazio nell’arena e uccidono a contatto.

Cos’altro serve sapere? Ci sono molteplici personaggi, dagli otto Bomberman colorati fino a versioni basate sui personaggi Konami come Simon Belmont, Alucard, Snake di MGS e via dicendo. Ogni personaggio “non Bomberman” (disponibili nella versione Premium, che per ora è l’unica disponibile) ha una propria abilità a ricarica dalla durata limitata: partiamo dall’invisibilità di Snake fino all’invulnerabilità di Alucard, arrivando anche alla possibilità di uccidere a contato di Pyramid Head.

Ogni personaggio ha inoltre statistiche di partenza (velocità di movimento, numero di bombe piazzabili in contemporanea, raggio di esplosione delle bombe). Distruggendo blocchi si possono ottenere potenziamenti (validi per tutta la durata del match) che migliorano le statistiche: ogni personaggio ha un valore massimo preimpostato per ogni statistica.

Infine, ci sono cinque capacità, come la possibilità di dare un pugno a una bomba per toglierla dai giochi o rendere le esplosioni delle bombe in grado di superare i muri di mattoni. Anche questa capacità vanno sbloccate durante il match tramite i potenziamenti (ma alcuni personaggi partono già con alcune di esse mentre altri non possono in alcun modo ottenerle).

Bot(te) da orbi

Prima di dirvi se la struttura di gioco funziona, però, vogliamo mettere in luce un paio di problemi del gioco. Prima di tutto, quanto avete letto non viene in alcun modo spiegato da Super Bomberman R Online. All’avvio ci viene chiesto se vogliamo qualche indicazione e, premendo “Sì”, tutto quello che otteniamo è un “Gioca una partita premendo qui”. Non vengono nemmeno indicate le funzioni dei tasti del controller, ma dobbiamo andare nel menù delle impostazioni per scoprirli. Sì, durante i caricamenti ci sono i classici tutorial testuali, ma sono casuali e sono concentrati perlopiù sulla parte più ovvia (lo scopo è eliminare gli avversari) e meno sul significato delle icone della capacità sbloccabili e su quali tasti devi usare per attivarle.

Certo, una decina di partite e avrete afferrato i concetti (e qualche bomba, si spera), ma di certo Konami poteva impegnarsi un po’ di più, sopratutto considerando che non vi è alcuna modalità oltre alla 64 giocatori e alla partita privata con gli amici (che permette di impostare regole aggiuntive per variare le cose).

Ammettiamo però che superate il primo impatto, cosa accade? Be’, prima di tutto dovete sopportare i lunghi tempi di matchmaking (e qualche disconnessione ancora prima del match, se siete sfortunati). Dopodiché, dovete maledire qualche bot che si suicida pur di mettervi in trappola. Oppure se ne sta fermo davanti a una bomba, quando avrebbe tutto il tempo di scappare. Purtroppo il limitato numero di giocatori fa sì che molti dei vostri avversari siano gestiti dall’IA del gioco.

In tali situazioni il gioco è un po’ meno divertente, in quanto elimina il gusto strategico di giocare contro un altro umano. Super Bomberman R Online è comunque un videogame divertente, un’ennesima dimostrazione che un genere “abusato” come quello dei battle royale può trovare sfogo anche in altri formati (ma Tetris 99 aveva già dato prova della cosa).

Un battle royale con un buon ritmo

Le partite sono veloci (sopratutto se verrete fatti saltare in aria ancora nelle prime fasi) e il ritmo elevato. Non ci sono perdite di tempo in nessuna fase di gioco e, se non fosse per i problemi del matchmaking, salteremmo immediatamente nella successiva partita. I personaggi aggiungono strategia e profondità e, pur essendoci il rischio di avere troppi Bomberman in una sola stanza rendendo tutto caotico, di rado si ha la sensazione di aver perso per colpa della sola sfortuna o di qualche disequilibrio.

La presenza di una singola modalità un po’ dispiace, ma Super Bomberman R Online potrebbe espandersi nel corso del tempo. Per ora, tutto quello che spinge i “completisti” ad avanzare è la presenza di un Pass battaglia che dona elementi estetici, emote e musiche alternative. Anche quest’ultimo, al pari delle meccaniche, non viene spiegato più di tanto ma bene o male funziona come quelli di altri battle royale (pur con qualche strana complicazione aggiuntiva che non ci spieghiamo ma che non fa danni). Non manca un negozio (per ora vuoto) nel quale probabilmente si potranno comprare elementi estetici esclusivi e, temiamo, nuovi personaggi.

Super Bomberman R Online – Stadia

Super Bomberman R Online porta l’esplosività dei bomberman all’interno di un battle royale atipico. Esplosioni, tattica e abilità speciali sono alle base di questo dinamico gioco di Konami.

7.5
7.5

Verdetto

Come si evolverà in futuro Super Bomberman R Online? Quanto sarà supportato dagli sviluppatori e dai giocatori? Il rilascio su altre piattaforme con cross-play migliorerà il matchmaking? Per ora non possiamo saperlo. In questo momento, Super Bomberman R Online è divertente, con una componente grafica e sonora adeguata e, insieme ai molti altri giochi Pro, un valido motivo per abbonarsi. Non rivoluziona Google Stadia o il mercato dei videogiochi, ma può essere un buon videogame per qualche sessione veloce e spensierata.

Pro

+ Divertente e dinamico
+ I personaggi sono tutti diversi ed equilibrati
+ È incluso nel Pro

Contro

- Nessun tutorial
- Pochi giocatori
- Come si evolverà in futuro?