Giochi PC

World of Tanks: il publisher apre un nuovo studio per lavorare a qualcosa di nuovo

Wargaming, il publisher di World of Tanks e World of Warships ha aperto diversi studi in tutto il mondo, e ora la società ne ha aperto uno in più per aggiungerlo all’elenco. Il nastro è stato tagliato nel Regno Unito e vedrà Wargaming UK lavorare su qualcosa di completamente diverso dal tutto ciò che ha proposto la compagnia in passato.

Wargaming ha lasciato intendere che il nuovo progetto non assomiglierà a nessuno dei titoli di simulazione che ha nel suo portfolio attuale, invece, la compagnia ha in mente di creare un gioco più appetibile per il pubblico occidentale. La nuova IP sarà ancora un gioco d’azione multiplayer free-to-play, ma al momento non ci sono altre notizie al riguardo.

Il nuovo studio di sviluppo targato Wargaming ha sede a Guildford, in Inghilterra. La propria attività è tecnicamente iniziata a novembre 2018 secondo il publisher, tuttavia, un incendio nel luglio di quest’anno ha costretto il team a trovare una un nuovo studio. Il nuovo ufficio è stato ora aperto e ospita 68 membri, con dozzine di ulteriori posizioni attualmente aperte. L’obbiettivo della compagnia al momento però è quello di crescere fino a circa 150 dipendenti secondo il capo dello studio Sean Decker.

Wargaming continuerà a supportare sia World of Tanks che World of Warships, dichiarando ulteriormente che le intenzioni dei propri studi sarà sempre quello di creare giochi multigiocatore e free-to-play. Siete curiosi di conoscere la prossima nuova IP di Wargaming? Diteci cosa ne pensate.

Appassionati di World of Tanks? Acquistate il gioco da tavolo World of Tanks Rush su Amazon a questo indirizzo.