Tom's Hardware Italia
e-Gov

Amazon non spedisce più batterie e power bank sulle isole

Amazon, nel rispetto delle nuove norme dell'International Civil Aviation Organization, non spedisce più batterie e powerbank verso le isole italiane.

Amazon non effettua più spedizioni di batterie, powerbank e altri prodotti agli ioni di litio verso le isole italiane. Sulla pagina ufficiale del sito si legge di nuove restrizioni per gli articoli che "contengono sostanze infiammabili, pressurizzate, ossidanti, corrosive, pericolose per l'ambiente, irritanti o dannose". Esclusi invece i colli con batterie integrate: si pensi ad esempio a smartphone o notebook che verranno recapitati regolarmente.

drone amazon
Non resta che sperare nei droni

Nello specifico nella blacklist italiana ci sono: Sardegna, Sicilia, Venezia, Ponza, Capraia, Isola d'Elba, Isola del Giglio, Monte Argentario, Isole Tremiti, Bacoli, Capri, Ischia e Procida. "Restrizioni analoghe o ulteriori potrebbero essere applicate anche dai venditori Marketplace. Eventuali restrizioni alla spedizione verranno visualizzate al momento dell'ordine", prosegue la nota.

amazon power bank
Ecco come segnala Amazon

Il motivo di questa restrizione è legato alle nuove normative ICAO (International Civil Aviation Organization) che entreranno in vigore a partire dal primo aprile 2016. In pratica è stato deciso il bando delle spedizioni di batterie al litio nelle stive degli aerei passeggeri. Tollerate ancora le spedizioni sugli aerei cargo (full freight) ma con forti limitazioni: la carica non deve essere superiore al 30% dell'autonomia complessiva.

Amazon fa sapere che la vendita di questi prodotti è sempre possibile, mentre la spedizione può subire forti limitazioni proprio perché per rispettare i tempi di consegna la via aerea è spesso la più impiegata dai corrieri.