Fotografia

Canon EOS 77D e 800D, variazioni di gamma

EOS 800D e 77D: due reflex, una della serie Canon "a tre cifre" e l'altra "a due".

La EOS 800D si rivolge a chi vuole entrare nel mondo dell'ottica intercambiabile da uno step successivo all'entry level, perché fra una EOS 1300D e la 800D c'è veramente un abisso a livello di capacità e prestazioni della macchina. Tuttavia, questo utente tipo ha comunque una conoscenza di base, nel senso che non sa ancora fin dove potrà spingersi: vuole sperimentare, ma non ha le competenze per farlo.

Canon EOS 800D
Canon EOS 800D

Potremmo invece dire che una EOS 77D richiede più… consapevolezza.

Canon EOS 77D
Canon EOS 77D

Le caratteristiche di base di entrambi i modelli ricordano molto da vicino quelle di un prodotto che ha avuto, e sta avendo tutt'oggi, un'ottima accoglienza da parte del mercato: la EOS 80D. Le due nuove arrivate hanno molte di queste caratteristiche in un corpo più compatto e leggero.

Innanzitutto l'autofocus CMOS Dual Pixel con AF in Live View più veloce del mondo (0,03 sec.), dotato di 45 punti di MAF tutti a croce, lo stesso appunto della 80D.

canon eos 800d 77d 004

La velocità di scatto raggiunge il ragguardevole (per questa categoria di macchine) valore di 6 fps, la gamma ISO arriva a 25600 (12800 nel modo movie), e poi la connettività Bluetooth oltre che Wi-Fi, il processore DIGIC 7 la possibilità di riprendere video in Full HD a 60p.

Ma… quali sono le differenze fra la 800D e la 77D?

Innanzitutto la 800D ha un corpo più semplificato tipo entry level, ha la modalità filmato time lapse (mentre la 77 l'intervallometro), la guida alle funzioni più approfondita, è più piccola e viene venduta con un kit diverso. Tutto sommato, però, la differenza più evidente è data dall'assenza del display LCD superiore e della doppia ghiera, presenti invece nella 77D.

Vista superiore della Canon EOS 800D (a sinistra) e 77D (a destra)
Vista superiore della Canon EOS 800D (a sinistra) e 77D (a destra)

Le differenze fra la 80D, 77D e 800D sono riportate più in dettaglio nella seguente slide, acquisita durante la presentazione delle due macchine tenutasi a Milano il 15 febbraio scorso:

canon eos 800d 77d 006

L'80 D rimane responsabile di un prodotto più completo per velocità, versatilità (c'è anche l'uscita cuffia) e durata della batteria; ovviamente cade in una fascia più alta. La 800D e la 77D sono caratterizzate da un rapporto qualità/prezzo più vantaggioso, tenuto conto che in termini di qualità dell'immagine sono equivalenti alla sorella maggiore, anzi dispongono del DIGIC 7.

Una parola infine sulla connettività, aspetto cui Canon dedica da anni le sue attenzioni in quanto vuole rendere la qualità subito usufruibile su tutti i dispositivi multimediali – tablet, smartphone, computer – oltre i servizi di cloud direttamente utilizzabili. Nel momento in cui dispongo di una rete Wi-Fi posso fare backup immediati, inviare direttamente le foto sui social, archiviare le immagini direttamente sul cloud Irista: grande flessibilità, quindi, non solo su smartphone e tablet ma anche direttamente on-line.

Ricordiamo anche la Connect Station, la piattaforma di archiviazione fisica e non virtuale, cui basta appoggiare il prodotto sopra per trasferire foto e i filmati.

E' stata lanciata una nuova versione, migliorata anche nell'interfaccia dell'App, di Camera Connect, la 2.0, per una gestione semplificata della connettività wireless.

Canon lancia anche il nuovo telecomando BR-E1 compatibile sia con la 77D che con la 800D. Lavora in Bluetooth e ha una durata di 20.000 scatti per ogni ricarica di batteria. Funziona a 5 m di distanza in ogni direzione e attiva anche l'autofocus e la registrazione dei filmati.

canon eos 800d 77d 007

Infine, il nuovo zoom EF-S 18-55mm f/4-5.6 IS STM, il più piccolo dotato di questa escursione nella gamma Canon in quanto si passa da 69 x 75,2 mm a 66,5 x 61,8 mm (diametro x lunghezza). E' dotato di stabilizzatore d'immagine a 4 f/stop e risulta ottimo per il video grazie alla messa a fuoco automatica STM. Perde solo mezzo stop di luminosità alla focale più bassa.

Canon EF-S 18-55mm f/4-5.6 IS STM
Canon EF-S 18-55mm f/4-5.6 IS STM

Da ultimo, diamo un'occhiata ai prezzi di questi prodotti che saranno tutti disponibili a partire da aprile 2017. La EOS 800D body costa 879,99 Euro, che diventano 929,99 in kit con il nuovo EF-S 18-55 mm e 1.329,99 con l'EF-S 18-200 mm, mentre il corpo della EOS 77D costa 929,99 Euro, che diventano 1.019,99 Euro in kit col medesimo zoom e 1.329,99 Euro con l'EF-S 18-135 mm.

Canon EOS 77D, vista posteriore. Si noti il monitor totalmente orientabile
Canon EOS 77D, vista posteriore. Si noti il monitor totalmente orientabile
Canon EOS 77D Body Canon EOS 77D Body
canon
Canon EOS 750D Canon EOS 750D
  
Canon EOS 70D Canon EOS 70D