Fotografia

Canon, nuova EOS R5 e tante novità per il 2020

Canon ha annunciato ufficialmente lo sviluppo di una nuova mirrorless che si posizionerà più in alto rispetto all’attuale EOS R, arrivata nel mercato nel 2018 e seguita a stretto giro dalla EOS RP e soprattutto dall’arrivo di tante nuove ottiche molto luminose e interessanti dedicato al nuovo sistema RF.

Ma la mirrorless EOS R5 non è l’unica novità svelata, in quanto l’azienda continua a puntare al mondo reflex e soprattutto allo sviluppo di nuovi obiettivi che possano soddisfare i professionisti del settore.

EOS R5 è ancora un prototipo in via di sviluppo ma le idee dell’azienda sono ben chiare: la volontà è infatti quella di diventare un riferimento nel mercato foto e video con una qualità e una facilità di acquisizione senza pari.

Il sensore della futura mirrorless sarà infatti di tipo CMOS con risoluzione di circa 40 Megapixel e stabilizzatore ottico dell’immagine. Sensore che permetterà di ottenere una raffica con shutter silenzioso, dunque di tipo elettronico, fino a 20fps, rendendo la macchina idonea anche per l’uso sportivo, oppure di 12 fps con shutter meccanico.

Incredibili le prestazioni in video. L’era dell’8K è ormai in fase avanzata e la Canon EOS R5 potrebbe essere la prima fotocamera consumer a essere in grado di registrare a tale incredibile risoluzione, andando a imporsi nel settore videografico.

Canon ha anche annunciato lo sviluppo di nuove ottiche, come per esempio lo zoom RF 100-500mm f4.5-7.1 IS USM, e il lancio dell’ottica RF 24-105 f4-7.1 IS STM. L’azienda giapponese non si è ancora sbilanciata per quanto riguarda la disponibilità e il prezzo, ma l’innovativa EOS R5 dovrebbe arrivare entro fine 2020.

Nonostante l’ampliamento della gamma mirrorless, Canon non dimentica le sue origini e presenta anche una nuova reflex di fascia media, ovvero la EOS 850D. Caratterizzata da un sensore CMOS in formato APS-C da 24,1 Megapixel, si tratta della prima reflex dell’azienda a permettere la registrazione in 4K, coadiuvando così in un unico corpo il soddisfacimento di chi necessita di scattare foto e video di alta qualità con lo stesso corpo.

La 850D effettua una raffica fino a 7 fps continui e garantisce un tracking perfetto dei soggetti. Il sistema di messa a fuoco a 45 punti a croce è il Dual Pixel CMOS AF, ormai una firma dell’azienda giapponese e tra i più apprezzati dagli utenti. Il processore è lo stesso DIGIC 8 montato su altre fotocamere come la EOS M50 e la EOS R, e permette di registrare video in FullHD fino a 60 fps e in 4K fino a 25 fps. C’è anche un display completamente orientabile in modo da avere sempre il pieno controllo dell’inquadratura effettuata.

Infine, la presenza del Wi-Fi e del Bluetooth consentono di collegare la fotocamera al proprio smartphone in modo da condividere velocemente i propri contenuti. La EOS 850D sarà disponibile a partire dal 30 aprile con un prezzo di 949 euro in versione solo corpo e di 1049 euro con obiettivo 18-55.

Ultima, ma non meno importante, la nuovissima Canon Selphy Square QX10, ovvero una stampante fotografica compatta, proposta in abbinamento al kit di carta fotografica in formato quadrato Canon XS-20L. Il dispositivo è in grado di stampare foto asciutte in appena 43 secondi, grazie alla tecnologia di stampa a sublimazione che dovrebbe garantire una durata di circa 100 anni. La piccola stampante sarà disponibile a partire da metà marzo con un prezzo di 159 euro.

Se stai cercando una reflex di fascia media che garantisca ottimi risultati, la Canon 800D è una delle migliori proposte.