Tom's Hardware Italia
Home Cinema

“Filmmaker Mode” per le Smart TV UltraHD, presto in arrivo

UHD Alliance, cineasti, produttori di elettronica di consumo e Studio di Hollywood stanno sviluppando la "Filmmaker Mode" per le TV.

Si chiama “Filmmaker Mode” e dovrebbe consentire ad autori cinematografici e registi di offrire ad appassionati di cinema e serie TV una fruizione domestica delle loro opere meno visivamente artefatta e più corrispondente all’originale. In pratica si tratta di una risposta dell’industria cinematografica più autoriale anche al problema del “Motion Smoothing” che sulle TV tende a rendere le immagini più fluide ma con un effetto un po’ “soap opera”. Da ricordare comunque che questa funzione, sebbene spesso attiva di default, può essere disattivata andando a scavare fra le opzioni della TV.

La querelle industriale ha avuto il suo apice a dicembre 2018 quando diversi attori e registi hollywoodiani hanno avviato una campagna online contro gli artifici video del “Motion Smoothing”. Adesso però UHD Alliance, cineasti, produttori di elettronica di consumo e Studio di Hollywood si sono alleati per lo sviluppo di una opzione video che dovrebbe essere integrata sulle TV di nuova generazione: prime fra tutte quelle di LG Electronics, Panasonic e VIZIO.

“Gli attuali TV utilizzano funzionalità avanzate di elaborazione video per offrire ai consumatori una vasta gamma di opzioni nella visualizzazione di vari tipi di contenuti, dagli sport ai videogiochi”, ha dichiarato il presidente della UHD Alliance, Michael Zinkdi di Warner Bros. “La modalità Filmmaker di godersi un’esperienza più cinematografica sulle TV UHD, durante la visione di film, disabilitando tutti i processi di post-elaborazione (ad es. motion smoothing, etc.). In modo che il film o il programma televisivo vengano visualizzati così come erano stati intesi dal regista, preservando le proporzioni, i colori e i frame rate corretti”.

La prospettiva è di un’attivazione automatica della funzione tramite i metadati incorporati nei contenuti video oppure di un’attivazione legata alla pressione di un singolo pulsante.

“Con tutti i progressi delle odierne televisioni, è giunto il momento di presentare la modalità Filmmaker. È impossibile ignorare ciò che la tecnologia può fare”, ha sottolineato il regista Paul Thomas Anderson. “Siamo in grado di utilizzare queste funzionalità per preservare l’intento del regista e lo scopo dell’arte”.

La tempistica di implementazione del “Filmmaker Mode” non è ancora chiara, ma VIZIO ha confermato che sarà disponibile nella sua futura linea Smart TV Ultra HD 2020.