e-Gov

Gabotech: 50 milioni di dollari per una pista a radiocomando

50 milioni di dollari per fare un'intelligenza artificiale. Ci sono riusciti quelli di Anki, un gruppo di scienziati che ha grandi progetti, ma che sta facendo parlare di sé per un gioco di automobiline. Certo, non sono le solite "macchinine", ma un sistema intelligente da usare con il proprio iPhone.

 

Quattro auto diverse ognuna con una caratteristica unica, ma tutte dotate di sensori avanzatissime, videocamere e naturalmente un motore potente. Insieme a una pista che si srotola sul pavimento e agli iPhone come sistema di controllo fanno Anki Drive. È in vendita a 200 dollari.

In Australia invece pensano ad auto intelligenti ma a dimensioni umane. Il Royal Automobile Club infatti ha sperimentato un sistema antidistrazione, grazie al quale l'auto rallenta automaticamente se il guidatore non presta la dovuta attenzione. Il progetto è stato sviluppato insieme alle assicurazioni, con l'obiettivo di risparmiare denaro oltre che di aumentare la sicurezza sulla strada.