Tom's Hardware Italia
e-Gov

Gadget per il rientro a scuola 2016-2017

Pagina 1: Gadget per il rientro a scuola 2016-2017
Siamo in piena estate e gli studenti non pensano che alle vacanze, ma la scuola riaprirà presto. Organizzandosi per tempo è possibile arrivare al primo giorno con tutto il necessario, senza essersi stressato con acquisti fatti all'ultimo momento e senza aver speso troppo.

Introduzione

In Italia come in tanti altri paesi del mondo la scuola ha un lungo periodo di pausa, in estate. È un momento in cui gli studenti possono godersi un meritato riposo, dedicarsi ad attività diverse dallo studio, o se vogliono anche tornare sui libri e approfondire le proprie conoscenze.

Se ognuno passa le vacanze estive come meglio crede, il rientro a scuola è uguale per tutti nelle prime settimane di settembre. Un rientro a cui è meglio farsi trovare preparati, anche con la giusta dotazione di gadget e tecnologia. Vediamo insieme che cosa proporre agli studenti del prossimo anno scolastico.

Computer portatile

81scOy4i%2BYL  SL1500

Dalle scuole medie in avanti un computer comincia a essere un oggetto utile, a volte indispensabile, per lo studente moderno. Fondamentale per fare ricerche online e per scrivere documenti, è anche strumento ideale per chi ha la fortuna di avere insegnanti che usano strumenti di collaborazione online o che sfruttano il web in ogni sua forma per pubblicare materiale e coinvolgere gli studenti.

Parliamo di notebook che saranno esposti a una vita molto intensa, aperti e chiusi più volte al giorno e trasportati di frequenza. Si potrebbe puntare su costosi prodotti professionali, ma abbiamo preferito consigliarvi alcuni modelli economici. Quando inevitabilmente si romperanno, sarà di magra consolazione poter dire "se non altro è costato poco".

Ecco allora il Chromebook Acer da 15,6 pollici; il sistema operativo ChromeOS punta molto sulla connessione costante a Internet, garantisce buone prestazioni anche in questa fascia di prezzo e offre tutto ciò che serve per studiare. I Chromebook sono più spesso da 13 pollici, ma è una dimensione un po' piccola per questo scenario di utilizzo – anche se ovviamente risultano molto più trasportabili.

71GlLD5%2BEGL  SL500
912pWPZ4WoL  SL500

Restando nel più battuto territorio di Windows, invece, ci sono diverse possibili opzioni. Come il convertibile HP da 10 pollici, un notebook che è anche un tablet Windows 10: specifiche piuttosto basse, ma lo è anche il prezzo. Ancora più economico l'Asus EeeBook da 11,6 pollici, che è un notebook – una volta lo avremmo chiamato netbook – tradizionale con 32 GB di memoria flash. Il minimo indispensabile ma costa poco. In alternativa c'è l'HP Stream 13, che è molto simile ma ha un design più giovanile.

Per uno studente delle superiori o comunque per esigenze un po' più complesse, invece, meglio prendere in considerazione un notebook con lo schermo più grande e specifiche più avanzate. È il caso dell'Asus da 15,6 pollici, un computer da 15,6 pollici con una discreta potenza di calcolo e 500 GB di spazio.

Accessori per il notebook

Un computer portatile potrebbe essere un acquisto più che sufficiente, ma qualcuno magari preferisce completarlo con qualche accessorio. Per esempio sono in molti che proprio non riescono a usare il touchpad, e per loro è interessante il mouse wireless TeckNet Pro, un prodotto eccellente soprattutto in relazione al prezzo inferiore ai 10 euro. Chi preferisce un marchio conosciuto può invece guardare al Logitech M175, anch'esso economico ma con meno funzioni.

mouse tecknet

Qualcuno invece starà pensando che portare un computer ci espone al rischio che qualcuno ci rubi il computer stesso. È sicuramente una possibilità da tenere in considerazione, e chi è preoccupato può dotarsi di un cavo di Kensigton da agganciare alla porta corrispondente – presente su praticamente qualsiasi notebook in commercio.

51%2BfapKfZxL

Sempre per proteggere il computer, ci si può anche procurare una custodia apposita: ce ne sono di diverse misure decorate con i motivi più variegati. Usandone una si può inserire il notebook anche in uno zaino senza ulteriori protezioni. Non resisterà a traumi eccessivi, ma lo protegge da piccoli incidenti.