IoT

Google Assistant gestirà due lingue alla volta

Google Assistant d'ora in poi potrà comprendere e parlare due lingue per volta: ad annunciarlo ad IFA 2018 è stata la stessa azienda di Mountain View, che ha poi anche fornito maggiori dettagli tramite un post sul blog ufficiale. Per il momento sarà possibile abbinare due lingue a scelta tra inglese, tedesco, francese, spagnolo, italiano e giapponese, ma nei prossimi mesi si aggiungeranno altre lingue.
Si tratta di una soluzione assai interessante per le famiglie bilingui che potranno interagire molto più facilmente non solo con smartphone e smart speaker ma con tutti i dispositivi che integrano l'assistente Google, ponendogli una domanda in una lingua e, un momento dopo in un'altra, ricevendo in entrambi i casi la risposta desiderata nella lingua della domanda.

Proprio alla smart home del resto è rivolta l'attenzione del colosso californiano, che accanto a questo annuncio ha anche parlato di diverse novità per uno dei mercati più promettenti dell'immediato futuro.

Anzitutto sono in arrivo nuovi dispositivi che vantano l'integrazione con l'assistente digitale di Google, tra cui i diffusori Bang&Olufsen Beosound 1 e 2, le cuffie JBL Everest GA, LG Tone Platinum e Earin M-2 e gli smart display JBL Link View e LG XBOOM AI ThinQ.

Google ha poi annunciato l'arrivo in diverse nazioni europee (ma al momento sembrerebbe non in Italia) delle cosiddette Routine, insiemi di azioni eseguibili in serie tramite un unico comando vocale. Dicendo all'assistente che stiamo tornando a casa consentirebbe ad esempio a quest'ultimo di avviare il navigatore GPS, segnalare eventuali incidenti o ingorghi lungo la strada, avvisare tramite SMS un familiare prescelto che stiamo tornando e attivare dispositivi smart home come termostato, luci, etc.

Smart Home 2 max 1000x1000

Infine Google Home godrà presto di una maggior interazione  con le smart TV dotate di Chromecast, potendo ad esempio visualizzare le informazioni meteo anche durante la riproduzione di contenuti video, ma anche risultati sportivi, e appuntamenti del calendario, a patto di avere in quest'ultimo caso Voice Match attivo.


Tom's Consiglia

Bang&Olufsen ha una vasta gamma di altoparlanti. Il più economico è il BeoPlay P2, uno speaker piccolo e portatile che non rinuncia a un ottimo sound. Lo trovate su Amazon tramite questo link.