Home Cinema

Google Nexus TV fra pochi mesi, anche per giocare

Google Nexus TV sbarcherà sul mercato entro la prima metà del 2014. Una fonte attendibile ha confidato alla testata "The Information" che Google sta completando lo sviluppo di un dispositivo basato su Android che consentirà la fruizione dei servizi di streaming video come Netflix, Hulu e YouTube. Senza contare la possibilità di gioco online.

Ancora una volta si parla di una sorta di decoder o media hub in grado di straformare qualsiasi televisione in Smart TV. Non è la prima volta che filtra questo tipo di indiscrezione. Durante il CES 2013 di Las Vegas un ristretto gruppo di giornalisti aveva assistito alla demo di un dispositivo controllabile tramite smartphone e dotato di tecnologia "Kinect".

Nexus TV

Oggi The Informant non parla più di sensore di movimento ma solo di un telecomando touch. Sembrerebbe non essere previsto il live broadcasting, poiché come tutti ben sanno è uno die più grandi ostacoli. Sia Intel che Apple non sono ancora riuscite infatti ad un accordo con i broadcaster televisivi.

Non resta che attendere la presentazione ufficiale e ovviamente il prezzo di listino, che è senza dubbio una delle note chiave per il successo. C'è da chiedersi però se l'avvento delle Smart TV di nuova generazione possa creare problemi di competizione. Perché comprare un ulteriore dispositivo quando basta la TV? La risposta è nelle partnership con i servizi come Netflix. Eventuali abbonamenti scontati potrebbero influire sull'ago della bilancia.