Tom's Hardware Italia
Home Cinema

iAudio U2, uno sguardo da vicino

Pagina 2: iAudio U2, uno sguardo da vicino
L'azienda produttrice dei lettori iAudio sta prepotentemente entrando nel mercato italiano con prodotti dempre più interessanti. Il modello U2, piccolo, leggero e dotato di un'autonomia di tutto rispetto, è adatto a chi è sempre in movimento e non vuole rinunciare alla sua musica preferita. Scopriamone pregi e difetti.

iAudio U2: uno sguardo da vicino

L’U2 è totalmente comandabile grazie a un joystick a cinque direzioni posto nella parte frontale della scocca, accanto al display LCD retroilluminato.

Piccolissimo: 73.8mm X 25.0mm X 18.0mm per un peso di 34 g

Utilizzando le cinque direzioni del joystick, è possibile navigare nei menù del lettore MP3, scegliendo le diverse configurazioni di ascolto, la modalità di utilizzo e comandando il playback dei brani musicali.

Il display grafico LCD a quattro linee può visualizzare caratteri di qualsiasi genere, la definizione è di alto livello e la retroilluminazione blu assicura una buona leggibilità; solo in condizioni di forte luce la retroilluminazione non basterà a consentirne la lettura e dovremo sforzarci per consultare il display.

Sul un lato del dispositivo sono presenti i pulsanti per l’attivazione della registrazione e il controllo del playback audio, oltre alla classica levetta "hold" per la disattivazione dei tasti funzione.

Sul lato opposto è presente solo la fessura che nasconde il pulsante di reset. La fessura che nasconde il microfono si trova nella parte posteriore.

Il design è lineare e semplice, con solo i pulsanti essenziali, senza ulteriori fronzoli che avrebbero creato confusione e appesantito il look.