Tom's Hardware Italia
e-Gov

La mitica pizzeria Brandi denuncia Google per 1 mln di euro

La pizzeria storica Brandi ha denunciato Google per 1 milione di euro di danni. Il motore di ricerca ha segnalato il locale come "chiuso definitivamente" per più di una settimana.

La storica pizzeria Brandi ha denunciato Google per danni all'immagine e patrimoniali: la richiesta di risarcimento è di un milione di euro. Gli avvocati della parte lesa sostengono che il noto motore di ricerca dal 25 aprile fino al 5 maggio abbia segnalato il locale come "chiuso definitivamente".

"L'errata informazione è stata finalmente cancellata mentre ora resta da spiegare al pubblico la falsa notizia, sfruttata ad arte anche dalla concorrenza", spiega l'avvocato Pisani. Ecco quindi la decisione "a tutela della web reputation del marchio pizzeria Brandi" di chiedere danni e anche al legislatore di "pensare ad una nuova normativa a tutela delle persone che per errore o altro nel veloce mondo di Internet possono essere spazzati via e distrutti senza un'idonea difesa e tutela".

brandi
La vera pizza "Brandi"

Apparentemente sembrerebbe una vicenda di poco conto però bisognerebbe fare almeno due considerazioni. La prima è che effettivamente la nota pizzeria napoletana è un simbolo della pizza nel mondo. Sono gli eredi – anche per parentela – di quella "Pietro… e basta così" che diede i natali alla Margherita. Insomma, dal 1780 a oggi li fanno la "Pizza", non una pizza.

In secondo luogo ogni attività, soprattutto nei settori della ristorazione e del turismo, non può prescindere dal Web. Errate indicazioni, commenti, recensioni provocano danni economici tangibili. Se Google offre un servizio ma poi non è efficiente nel correggere gli sbagli, gli effetti collaterali possono essere devastanti.

pizzeria brandi

"È evidente che se parliamo di Web, con milioni e milioni di utenti ogni giorno da tutte le parti del mondo, i danni per le parti offese o pregiudicate diventano incalcolabili", ha aggiunto l'avvocato. "Può essere considerata simbolica una somma da 1 milioni di euro, ed è quanto chiederemo a Google in nome e per conto di uno storico emblema di Napoli qual è l'antica pizzeria Brandi".

Che poi tocca anche ad andare a spiegare oltreoceano che non hanno inventato né la pizza, né gli hamburger (qualcuno ha detto Amburgo?).