Tom's Hardware Italia
Tecnologia

Le cabine aeree del futuro, tra comodità ed entertainment

Sedili come al cinema, streaming 2k e addirittura 4k, realtà virtuale e cabine letto futuristiche: sono alcuni dei progetti con cui molte aziende e linee aeree pensano di rivoluzionare il viaggio in aereo del futuro.

Come saranno i voli aerei nel futuro immediato? Se i velivoli probabilmente non saranno molto diversi da oggi, le cabine aeree potrebbero conoscere una forte evoluzione tecnologica nel prossimo decennio, soprattutto per quanto riguarda comodità, lusso ed intrattenimento.

Waterfront ad esempio è l'innovativo progetto di Panasonic per la realizzazione di vere e proprie stanze per l'intrattenimento, in cui il passeggero potrà controllare il sistema di intrattenimento dell'aereo, completo di capacità di riproduzione di video 4k.

panasonic waterfront

Le società Thales e B/E, specializzate nel settore aerospaziale, stanno pensando invece a postazioni per passeggeri che, interfacciandosi con i dispositivi mobile di questi ultimi, ne conoscano in anticipo gusti e preferenze e siano anche in grado di interrompere un film per riprenderlo nel punto esatto in cui sia stato eventualmente interrotto alla fine del volo.

b e digital sky

Altre aziende stanno invece optando per lo streaming dei contenuti direttamente sui dispositivi dei passeggeri, riducendo così il peso dell'aereo e liberando spazio nelle cabine. È il caso ad esempio dell'olandese AirFi, che sta equipaggiando con soluzioni di questo tipo le linee aeree low cost che effettuano voli brevi.

airfi

Ancora diversa la soluzione scelta da Aeromexico per la connessione satellitare a Internet Gogo 2KU, che consentirà ai passeggeri di seguire le proprie serie TV preferite di Netflix. Ma le connessioni a Internet sono solo l'inizio.

Sia l'australiana Qantas che Transavia, compagnia low cost del gruppo Air France/KLM, stanno ad esempio sperimentando l'uso di dispositivi per la realtà aumentata, utili sia per offrire contenuti multimediali senza occupare troppo spazio, sia per calmare i passeggeri che hanno paura di volare.

qantas

L'intrattenimento però non è l'unico settore in cui si stanno sperimentando nuove soluzioni, anche il comfort di viaggio ad esempio è molto importante. Da questo punto di vista ad esempio sembrerebbe che l'illuminazione a LED aiuti molto durante i voli notturni a creare un'atmosfera più piacevole, che ridurrebbe anche gli effetti del jet lag. I futuri Boeing Airbus A330neo e A350 ne faranno ampio utilizzo.

twister seat

Molte energie creative poi sono impiegate per migliorare ergonomia e comodità delle sedute a bordo. L'italiana Aviointeriors ad esempio sta sviluppando dei sedili in stile "cinema" con la seduta ribaltabile, per le classi economiche, in cui i corridoi sono solitamente più stretti e lo spazio ridotto, in modo da favorire i movimenti durante le operazioni di imbarco e sbarco.

air lair

Factory Design invece sta lavorando a dei particolari sedili con diverse parti mobili, che si adattano così perfettamente alla corporatura dei passeggeri.

Che ne dite infine di Air Lair, un progetto sviluppato sempre da Factory Design, che prevede singole "microcamere" per le classi premium, in cui ogni passeggero potrà regolare autonomamente temperatura, illuminazione e volume dell'audio?