Home Cinema

LG Philips va in perdita netta con i flat screen

Pagina 1: LG Philips va in perdita netta con i flat screen

LG.Philips LCD, una delle aziende leader del segmento flat screen, ha reso noti gli ultimi dati riguardanti la sua situazione finanziaria. La situazione è quanto mai preoccupante: nell’ultimo quarto è stato battuto ogni record negativo. Al 30 giugno è stata registrata una perdita netta di 341 milioni di dollari; una decisiva battuta d’arresto se confrontata con il profitto di 41 miliardi di dollari dello stesso periodo 2005. La durissima competizione che si sta consumando nel comparto ha portato i prezzi di listino ai minimi storici. Allo stesso tempo, LG.Philips, ha subito un raffreddamento nelle vendite: -6% rispetto al primo quarto del 2006. 

Secondo Bon Joon Koo, CEO di LG.Philips, il risultato non giunge inaspettato. "Il taglio dei listini e la diminuzione delle vendite sono i principali responsabili della situazione. Per questo motivo ci concentreremo sui settori notebook e monitor PC, incrementandone la produzione, e rallenteremo nel segmento TV", ha spiegato Koo.

"La decisione di continuare a investire nella realizzazione di una struttura produttiva multipurpose di generazione 5,5 conferma il nostro obiettivo di adattarci alle condizioni del mercato. Al momento per rispondere alle esigenze dei consumatori siamo convinti che espandere le linee per notebook widescreen e monitor high-end sia di vitale importanza".